Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Passa a FCB lungo la casa

Potrebbe essere un passaggio estivo. Sadio Mane è sul punto di trasferirsi a Essar e potrebbe iniziare a segnare gol per il Bayern Monaco la prossima stagione. Il 30enne ha raggiunto un accordo con i responsabili dei campioni di record tedeschi. I colloqui con il Liverpool sono anche in tutto il paese.

È la “trasmissione della dichiarazione” individuata da Hasan Salihamidzic di cui il 45enne ha urgente bisogno. Sadio Mane è uno dei migliori giocatori al mondo nella sua posizione e ha già preso la decisione finale di trasferirsi al Bayern Monaco.

Il Bayern ha spiegato tutto con Mane

Secondo il sito di “Sky”, il giocatore vorrebbe trasferirsi solo a Monaco, mentre altri club sono fuori questione per i senegalesi. Da settimane circolano notizie secondo cui il Bayern Monaco ha raggiunto un accordo di base con i giocatori. Come ha riferito mercoledì Fabrizio Romano, un membro della squadra di trasferimento, il Monaco ha ora raggiunto un “pieno accordo” con il 30enne.

Secondo quanto riferito, Mane riceverà un contratto di 3 anni e un massiccio aumento di stipendio. Si dice che abbia guadagnato “solo” 12 milioni di euro al Liverpool. In FCB dovrebbero essere più di 20 milioni di euro in futuro.

L’accordo con il Liverpool è imminente

L’ultimo punto decisivo è il trasferimento di Poker con il Liverpool FC. Ma anche qui Romano afferma che un accordo è imminente. Di conseguenza, deve essere dovuto un importo di 40 milioni di euro comprensivo del pagamento del bonus. I media tedeschi avevano recentemente richiamato tale importo. Secondo le informazioni di “Sky”, il Bayern Monaco presenterà la sua “offerta finale” a Mane questa settimana e spera di passare dai Reds.

READ  Lo Sportgerichtshof giudicherà presto un accordo da 1 milione di dollari con l'RB Leipzig

A Monaco, il giocatore offensivo flessibile rafforza principalmente le ali. Secondo i funzionari, il suo trasferimento non è sinonimo di partenza di Robert Lewandowski. Per Serge Gnabry, che si rifiuta di prolungare il suo contratto fino al 2023, è probabile che le cose siano strette.