Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Paesi Bassi: a una mucca è stata diagnosticata la malattia della mucca pazza

A partire dal: 02/01/2023 21:26

Questo è il primo caso dal 2011 nei Paesi Bassi: una mucca morta è risultata positiva al morbo della mucca pazza. Tuttavia, è ormai chiaro che questa variante è meno pericolosa per l’uomo.

Una mucca morta di recente in una fattoria olandese è risultata positiva al morbo della mucca pazza. Il ministro dell’Agricoltura Beit Adema ha dichiarato che la piazza è stata transennata. Tuttavia, non vi era alcun pericolo per l’uomo perché la carne non era finita nella lavorazione degli alimenti.

Le autorità olandesi hanno successivamente chiarito che la mucca morta aveva una forma atipica di morbo della mucca pazza, che a volte si verifica nelle mucche più anziane ed è meno pericolosa per l’uomo. Quindi l’animale aveva già otto anni. Questo è stato il primo caso di BSE di tipo atipico nei Paesi Bassi dal 2011.

La variante classica della malattia della mucca pazza può essere pericolosa per l’uomo

La forma classica del morbo della mucca pazza è trasmessa da mangimi contaminati. Le persone che mangiano carne bovina infetta da questa forma di malattia della mucca pazza possono sviluppare la malattia di Creutzfeldt-Jakob, una malattia del cervello spesso fatale.

Prima che nel caso in esame si decidesse che questa non era l’alternativa più pericolosa, il ministro dell’Agricoltura ha annunciato che altri 13 animali sarebbero stati esclusi. Questi sono i figli della mucca morta, le mucche che sono state allevate con essa e quelle a cui è stato dato lo stesso cibo.