Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ospiti abituali dell’Alto Adige tornano ancora una volta al via della Coppa Compudonum – Notizie da Kempten

Il club italiano Virtus Trento è sempre stato in Coppa Compudonum. Ciò che piace particolarmente agli ospiti dell’Alto Adige.

a Nicola Gayer

19/06/2022 | A partire dalle 19:07

L’ASD Virtus Trento fa parte da molti anni del titolo Kempten Cambunum Cup. Dopo una pausa di due anni con Corona, gli italiani sono tornati sul palco dei partecipanti quest’anno come unica rappresentante internazionale.

Venerdì sera, quando tutte le 54 squadre si sono radunate alla Kempten Residenzplatz per la Nations Parade, per la prima volta si è potuto vedere tra la folla “il tricolore”, come viene chiamata la bandiera nazionale italiana. “Abbiamo lasciato l’Italia alle nove del mattino e mancavano circa cinque ore”, ha detto Reda Ait Ekini, che gioca per la B Juniors.

Così è andato il campionato per una squadra del sud Italia

Il giorno dopo, anche gli italiani sono entrati nel torneo. Dopo sei punti nelle prime quattro partite del turno preliminare e altri sei punti in tre partite del turno centrale, gli italiani sono passati alle semifinali del B Juniors. Tuttavia, l’avventura di quest’anno si è conclusa bruscamente con una sconfitta per 6-0 contro l’1. FC Normannia Gmünd. “Non eravamo all’altezza della qualità e della velocità della partita giocata dalle squadre tedesche. A causa del nostro arrivo in ritardo, sabato avevamo un programma di partite molto completo. Spiegando la prestazione della squadra, Ait Eken ha detto: “Con queste temperature, la pressione era molto alto.

Tuttavia, il viaggio in Algovia e la partecipazione al torneo è stata ancora una volta una grande esperienza. “L’intero team si è subito sentito a casa qui. Le persone sono state molto gentili e ci hanno accolto molto bene”, afferma Ait Eken. Elogia soprattutto il cibo: pizza e pasta avranno un sapore molto buono – lode da un esperto.

READ  ▷ PM Celle Tourismus: Scopri digitalmente il Bauhaus in Sell

serie di foto

Kempten Hot Kick: la 19a Coppa di Cambogia

Tuttavia, non ci sono ragioni culinarie per cui gli altoatesini siano coinvolti per molti anni: “Le giornate alla Compudonum Cup sono sempre molto faticose, ma siamo felici di prendercela noi stessi. Vivere questa avventura con tutta la squadra è molto speciale per noi”, afferma il giovane calciatore. Il programma di supporto ha fornito ancora una volta un buon intrattenimento: “C’era un’atmosfera incredibilmente meravigliosa alla Parade of Nations”.

Gli organizzatori sono lieti di questa visita dall’Italia

Leggi anche

calcio

Grande palcoscenico per i giovani calciatori: questo fine settimana inizia la Coppa Compudonum

Gli organizzatori sono anche felici di prendere parte ogni anno come ospiti abituali: “Durante la pandemia, ho cercato molto di rimanere in contatto con l’Italia. Negli anni si è sviluppato un rapporto speciale con Trento. Nel corso degli anni si è sviluppato un rapporto speciale con Trento anni”, ha dichiarato l’organizzatore Kempten Sports Klaus Schwanninger. La divisione giovanile del TSV Kottern ha già preso parte a un torneo a Trento.

READ  Icona Italopop: "La musica ci ricorda l'amore"