Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Olympia 2021: ecco cosa sta facendo Saint Boy dopo lo scandalo dell’equitazione Annika Schleu

  • NSLeon Schmidt

    Chiudere

Le scene del dramma equestre alle Olimpiadi di Tokyo del 2021 sono diventate virali e l’attenzione si è concentrata sul quintetto tedesco Annika Schleu. Ma come sta Saint Boy, il cavallo che sembrava spaventato e si rifiutava di affrontare l’ostacolo?

TOKYO/BERLINO – Per i pentatleta contemporanei tedeschi, le Olimpiadi del 2021 sono state un fallimento. Il dramma equestre su Annika Schleu e il suo cavallo rifiutato, Saint Boy, ha portato alla squalifica olimpica dell’allenatore nazionale Kim Reisner, che avrebbe preso a pugni l’animale.

Un corridore professionista dell’Assia orientale ha commentato il dramma olimpico su Annika Schleu: “Una situazione del genere avrebbe potuto essere evitata attraverso un allenamento ben fondato, perché pratichiamo lo sport dei fantini professionisti e lo trasmettiamo ai nostri sudditi. Heinrich Brahler di RFV Herbstein ha detto in un’intervista al nostro giornale: Anche l’allenatore dovrebbe essere incolpato per il suo allenamento”.

Olympia 2021: i proprietari di St. Boise parlano dopo lo scandalo Annika Schleu a Tokyo

Il cavallo noleggiato, che gli atleti potevano conoscere per soli 20 minuti secondo il regolamento, all’inizio non voleva entrare in pista e si rifiutava di saltare davanti agli ostacoli. Quando i problemi si sono manifestati, Annika Schleu è scoppiata in lacrime e ha usato disperatamente la chiave. Con la frase “Colpisci bene! Colpisci!” le è stato chiesto di farlo – con una voce chiaramente udibile in TV – dal suo allenatore Kim Reisner. Reisner ha anche schiaffeggiato il cavallo con il pugno.

“Naturalmente mi sento attaccato quando si dice che sono disumano quando vengono sollevate accuse di crudeltà sugli animali. Ho avuto a che fare con il cavallo per quanto ne so”, ha detto Schleu in un’intervista all’agenzia di stampa tedesca (DPA). Coerenza, ma non sono mai stato scortese.” In un’intervista a Merkur.de rivela Pentatleta Patrick Dogue, anche lui ha ricevuto minacce di morte*.

READ  Cronaca: Sergino Dest è la soluzione da sogno del terzino destro del Bayern

Reisner ha anche negato gli insulti e le accuse. “In retrospettiva, potresti probabilmente dire che è stato troppo duro. Conosco anche quello schiaffo nel sedere, non avrebbe dovuto esserlo, ma non è stato eccezionale. ” Sono lontano dal torturare gli animali. Amo gli animali, amo i cavalli, proprio come Annika. Non battiamo i nostri cavalli”. È stata poi squalificata dalle Olimpiadi dall’UIPM e in precedenza era stata licenziata dai suoi doveri a Tokyo dalla Federazione tedesca degli sport olimpici.

Gli utenti di Twitter sono preoccupati per Saint Boy – i proprietari commentano dopo lo scandalo olimpico

Gli utenti di Twitter che hanno commentato le scene del dramma a cavallo sembravano essere molto preoccupati per il cavallo. L’hashtag #SaintBoy ha colpito Trends domenica. Un tweet di uno spettatore che chiedeva un parere alla Confederazione tedesca degli sport olimpici sul caso di Saint Boy, ha attirato molta attenzione.

La Modern Pentathlon Comprehensive Organization ha ora commentato la salute del cavallo su Twitter. L’organizzazione ha pubblicato due foto e ha scritto che Saint Boy è tornato a casa sua nella prefettura di Shiga, in Giappone. Secondo i proprietari, Saint Boy gode di buona salute “anche se sfinito dalla competizione”. Gli organizzatori olimpici avevano precedentemente chiesto un aggiornamento al Minacucci Equestrian Club.

Sul motivo per cui scene con uno Schleu piangente appaiono sul Saint Boy visibilmente spaventato e su come ciò possa essere prevenuto in futuro, le opinioni divergono con una piccola distanza. Anche il presidente dell’Associazione mondiale tedesca, Klaus Schurmann, ha cambiato opinione e valutazione della situazione. Nella prima convocazione dell’UIPM ha elogiato l’eccellenza dei cavalli utilizzati. “Non ci sono motivi per lamentarsi degli atleti”, ha detto.

READ  CL - Play-Off: Shock per Götze e PSV: Benfica in vantaggio

Video: Critiche dopo il dramma quinquennale su Schleu – si accende la polemica

Dopo la gara maschile, il 75enne ha visto l’errore del veterinario. “Questo veterinario ha completamente fallito”, ha detto. Dopotutto, Saint Boy si è già rifiutato tre volte alla russa Gulnas Gobidulina. “Quando vedo qualcosa del genere, non posso rinunciare a un cavallo del genere”, ha detto Schurmann. Secondo il regolamento, un cambio per ciclisti successivi è previsto solo dopo quattro rifiuti; La richiesta di Raisner per un altro cavallo è stata respinta. “Non puoi solo vedere le regole. Devi anche vedere cosa deve essere fatto. Devi proteggere la salute del cavallo e degli atleti. La correttezza deve essere numero uno in tutto. (con dpa) *mercur.de è uno spettacolo di IPPEN.MEDIA.