Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Nonostante l’alta incidenza: perché stanno aprendo Paesi Bassi, Italia o Spagna? – Politica

In Germania, dove gli incidenti di sette giorni di martedì sono stati 167,6, la cosiddetta interruzione di emergenza federale è in vigore in molti ambienti. Si applicano misure rigorose, ad esempio, restrizioni all’uscita dalle 22:00 alle 5:00, se il valore dell’evento corona delle aree è superiore a 100. Alcuni vicini, ma anche Italia e Spagna, a volte hanno valori di evento più alti, ma sono aperti. Cosa è rilassato, quali sono i rischi.

Paesi Bassi (INCIDENCE 335)

C’è stato un ordine di coprifuoco nei Paesi Bassi da metà gennaio, dopo il quale il numero di infezioni non è diminuito in modo significativo. Per questo motivo, tra l’altro, mercoledì verrà revocato l’ordine di coprifuoco, nonostante l’elevato numero di nuove vittime. Il primo ministro Mark Rutte ha parlato di “rischio accettabile”.

Ha giustificato la mossa aumentando il numero di vaccini. Di conseguenza, si aspetta che le infezioni diminuiranno all’inizio di maggio. “Siamo felici che questo sia di nuovo possibile perché la comunità desidera più libertà”, ha detto Rutte.

Molti non hanno nemmeno seguito i passaggi. “La mentalità olandese nei confronti dell’azione disciplinare non è così esemplare”, spiega Otto Frick, membro del Bundestack per il FDP. Frick conosce i Paesi Bassi, vive nella zona di confine e parla correntemente l’olandese. Dice: “C’è molta pressione da parte del popolo olandese”.

[Wenn Sie alle aktuellen Nachrichten live auf Ihr Handy haben wollen, empfehlen wir Ihnen unsere runderneuerte App, die Sie hier fürApple- und Android-Geräte herunterladen können.]

Il mercoledì, i pasti all’aperto sono di nuovo aperti a tutti dalle 12:00 alle 18:00. I posti fissi e le prenotazioni sono obbligatorie. Inoltre, un tavolo può ospitare un massimo di due articoli per la casa e un ristorante può ospitare un massimo di 50 persone. Certificato di prova negativo richiesto.

C’è stata anche una partita di calcio con 5000 spettatori come esperimento: all’interno, a maggio, continua un concerto con 3500 persone. Il concetto alla base? “Credo che la stanchezza della corona giochi un ruolo importante”, afferma Frick. “Inoltre, ci sono meno riunioni quando le persone escono.” A suo avviso, non ha senso che le aperture abbiano qualcosa a che fare con uno stile di governo neoliberista. “È ampiamente supportato dalla politica e dalla società”.

READ  Qualificazioni ai Mondiali: Italy to End - Handball

Italia (INCIDENZA 153)

In Italia la ristorazione all’aperto ha riaperto da lunedì, anche se entro limiti ristretti: pasta e pistacchi possono essere serviti solo nelle cosiddette zone gialle, e possono essere serviti solo a gruppi di quattro e ai tavoli lontani. Alle 22:00 è stato ordinato il coprifuoco e gli ospiti dovevano tornare a casa.

Da giugno, dalle 5:00 alle 18:00, potrai servire a casa. Il giallo è attualmente almeno 15 in 20 regioni italiane, comprese Roma e dintorni, Toscana e Alto Adige. Tuttavia, in un numero sempre maggiore di casi, tutto rimane lo stesso, dove al catering è consentito solo servire pasti da asporto.

“Con la decisione odierna, il governo ha deliberatamente preso un rischio in termini di miglioramento dei dati”, ha giustificato l’allentamento del premier Mario Draghi. I numeri danno sufficiente fiducia che i processi siano possibili: il numero di morti e vittime è in calo.

Ma il ministro della Salute, Roberto Speranza, avverte: “Diamo il segnale che le cose vanno nella direzione della riapertura, ma valuteremo settimanalmente la situazione”, ha detto. “Stiamo bene, ma molti stanno ancora morendo o sono in ospedale”.

Più di recente, la pressione sul governo italiano è aumentata vertiginosamente: la regione ad alto reddito ha espresso la sua rabbia per il blocco parziale delle proteste violente, così come i partiti di destra Forza Italia di Silvio Berlusconi e Matteo Salvinis L ga – Primo ministro Mario Thackeray ha accettato la sua richiesta di tranquillità. Salvini ha recentemente raccolto firme contro l’ordine di coprifuoco notturno del suo governo.

A Roma i ristoranti all’aperto sono aperti da lunedì.Foto: REUTERS / Yara Nardi

Svizzera (INCIDENZA 163)

C’è molto da fare intorno al Lago di Ginevra in questi giorni. I caffè all’aperto e le aree all’aperto di bistrot e ristoranti erano pieni, con una doccia calda in diversi ristoranti di Ginevra lo scorso fine settimana di sole. L’attività di ristorazione riprende in altre città e regioni della Svizzera. Il 19 aprile, il governo svizzero ha iniziato le sue operazioni iniziali.

READ  Corona in Italia: programma di apertura estiva - Arriva il "Green Pass" per viaggiare in una zona pericolosa

Dopo un lungo periodo invernale, i residenti alpini godono di maggiore libertà: sono consentiti eventi con spettatori, ad esempio nei teatri, nei cinema, nei teatri e nelle sale da concerto. Sono possibili sport indoor e attività culturali, così come alcune competizioni.

Gli ospiti possono essere trovati sulle terrazze dei ristoranti. Tuttavia, ci sono restrizioni ovunque: la maschera può essere rimossa solo durante il consumo. “Anche se la situazione è ancora debole, il rischio di un’ulteriore apertura è accettabile per il Consiglio federale”, ha detto il Consiglio federale. Inoltre, il ministro della Salute socialdemocratico Alain Borset ha affermato che la protezione dei vaccini per i gruppi a rischio sta migliorando.

Il governo svizzero si è allontanato da misure più drastiche dall’inizio della crisi, come un ordine di coprifuoco nella lotta contro la corona. In questo senso, il rilassamento si applica alla strategia di Berna di non limitare troppo le libertà delle persone. Inoltre, molte regioni e influenti associazioni imprenditoriali hanno sottolineato più naturalismo.

Tuttavia, questa politica è stata scossa da esperti di salute. “È difficile capire come puoi spararti al ginocchio troppo vicino al traguardo”, dice l’epidemiologo di Bernice Christian Altas riguardo al governo. La maggior parte dei rappresentanti della scienza consiglia il rilassamento solo se la condizione della corona è significativamente ridotta. L’Ufficio federale della sanità pubblica (BAG) ha chiarito sabato che non tutto può essere chiarito a lungo termine: secondo il BAG, il primo caso La variante indiana Govt-19 in via di estinzione è stata registrata in Svizzera.

Australia (INCIDENZA 176)

L’Austria ha annunciato che quasi tutte le restrizioni sulla corona verranno allentate il 19 maggio, nonostante un numero elevato di infezioni. “Queste start-up vengono eseguite con rigorose considerazioni di sicurezza, ma sono fatte”, ha detto Kurz. Si affida a un concetto di sicurezza, che dovrebbe includere test d’ingresso in hotel, gastronomia, sport e cultura. L’aumento della pressione da parte delle imprese e dei cittadini ha svolto un ruolo di facilitazione.

READ  Superficie coltivata ad aglio permanente in Francia e in Italia e aumento in Spagna Fruchtportal

[Alle wichtigen Nachrichten des Tages finden Sie im kostenlosen Tagesspiegel-Newsletter “Fragen des Tages”. Dazu Kommentare, Reportagen und Freizeit-Tipps. Zur Anmeldung geht es hier.]

L’Austria si basa principalmente sui vaccini di massa. Circa due milioni dei quasi nove milioni di persone sono stati vaccinati almeno una volta e si prevede che tale numero salirà a tre milioni entro la metà di maggio. Secondo il Cancelliere, con l’immunizzazione dei gruppi ad alto rischio, il numero dei ricoveri ospedalieri dovrebbe diminuire, mentre il numero dei casi di infezione dovrebbe aumentare nuovamente.

Spagna (INCIDENZA 131)

Anche la Spagna si prepara a porre fine al coprifuoco. Lo stato di allerta annunciato per tutta la Spagna nell’autunno del 2020 terminerà il 9 maggio. Ha dato alle regioni il diritto di emettere controlli corona alle rispettive regioni. Ora il primo ministro spagnolo Point Pedro Sanchez ha rifiutato l’estensione di emergenza, imponendo così ulteriori regolamenti corona.

“Abbiamo fatto tutti un ottimo lavoro e ora possiamo porre fine alle operazioni di corona in futuro”, ha detto Sanchez. Tuttavia, la condizione preliminare per questo è che il programma di vaccinazione stia avanzando avanti e indietro.

Madrid, la capitale della Spagna in particolare, ha avuto solo di recente alcune restrizioni. Ristoranti, bar, negozi e persino cinema e teatri erano generalmente aperti in condizioni generalmente definite, come la necessità di maschere, limiti di aggressione o un ordine di coprifuoco dalle 23:00. Nonostante l’elevato numero di casi corona nelle aree metropolitane sulla terraferma della Spagna, ci sono 400 casi ogni 100.000 abitanti.

Il volto di questa politica della corona sciolta è il leader regionale di Madrid, Isabel Diaz Ayuso del Partito popolare conservatore (PP). “Non sono favorevole alla distruzione del business della ristorazione”, ha detto in primavera il primo ministro conservatore, contrariamente a tutte le raccomandazioni degli epidemiologi. Ad oggi, non è a conoscenza di alcuna azione specifica. Tuttavia, con questa dichiarazione, deve anche tener conto delle imminenti elezioni amministrative del 4 maggio.