Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Moto: allo Spielberg i record continuano a scendere

Una settimana fa, Martin ha anche ottenuto la pole position con la sua Ducati nel suo primo weekend a Spielberg e poi ha vinto facilmente il Gran Premio della Stiria. L’ormai 23enne MotoGP ha brillato di nuovo davanti alle tribune ben gremite con il miglior tempo in qualifica, che ha colto solo all’ultimo secondo, anche se era caduto in entrambe le sessioni prima ed era risalito solo al primo posto. Risoluzione in Q1 con dolore al ginocchio.

Il marchio Martin rimarrà probabilmente “per sempre”, perché a partire dal 2022 è prevista l’installazione di un freno a doppia curva sul circuito della Red Bull. Con una media sul giro di 188 km/h, la pista di Formula 1 in Stiria è stata ancora una volta la pista motociclistica più veloce del mondo.

APA / AFP / Joe Clamar

Il rookie Jorge Martin ha stabilito un altro record sul giro a Spielberg in qualifica

nel ruolo di favorito

Martin è il favorito alla sua settima gara in MotoGP. “Sembra che stia lavorando sotto pressione”, ha detto dopo la caduta. “Ho perso un po’ la mia fiducia e non ero affatto nella mia zona di comfort”, ha detto dopo il terzo posto in questa stagione.

Lo scalatore motociclistico ha conquistato il primo posto ai primi campionati del mondo nel fine settimana in Qatar. Dopo la brutale caduta di Portimão ad aprile e alcune operazioni, lo spagnolo è stato a lungo assente ed è tornato a Barcellona solo a giugno. Martin: “Spero di lottare per la vittoria anche questa domenica”.

Il fatto che Martin sia il pilota dell’orologio è dovuto anche alla tradizionalmente potente Ducati di Spielberg. Con il primo, il terzo, quattro (Zarco) e sei (Jack Miller), quattro moto del marchio italiano, che ha vinto sei delle ultime sette gare in Austria, sono tra le prime sei.

KTM con problemi

Tuttavia, per KTM, le cose non stanno andando secondo i piani in vista del Gran Premio d’Austria. Dopo il fallito venerdì 13, solo i piloti Brad Bender of the Works sono arrivati ​​primi. Miguel Oliveira ha dovuto superare il primo quarto ed è il miglior giocatore KTM di domenica, davanti a Bender per il nono dalla terza fila. La gara è l’ultima apparizione di Valentino Rossi in Austria.

In Moto2, Sam Lowes (GBR) parte dalla pole, in Moto3 è l’ex “bad boy” Romano Fenati (Husqvarna) dall’Italia. L’austriaco Maximilian Köffler, 24°, non è stato in grado di prendere lo slancio dal momento clou della sua carriera al nono posto di domenica scorsa.

“La nostra strategia non ha funzionato”, ha detto infastidito l’Alta Austria. Il 20enne spera nella pioggia e in un simile colpo di stato a sorpresa “ma è la stessa situazione iniziata la scorsa settimana, ed è andata bene lì”.

Gran Premio motociclistico d’Austria a Spielberg

Qualificazioni:
1. Jorge Martin ESP ducati 1: 22643 *
2. Fabio Quartaro A partire dal Yamaha + 0,034
3. Francesco Bagnaia ITA ducati 0,420
4. Johann Zarko A partire dal ducati 0,477
5. Marc Marquez ESP Honda 0,584
6. Jack Miller la fine ducati 0,677
7. Joan Mir ESP suzuki 0.735
8. Alex Espargarò ESP Aprilia 0,780
9. Miguel Oliveira di KTM 0,856
10. Brad Pender RSA KTM 0,925
18. Valentino Rossi ITA Yamaha in Q1

* record del giro

Moto2, qualificazioni:
1. Sam Louise GBR calice 1:28659
2. Raul Fernandez ESP calice + 0,068
3. io Ogura JPN calice 0,143
4. Augusto Fernandez ESP calice 0.152
5. Remy Gardner la fine calice 0,302
6. Aaron Kanye ESP Boscoscuro 0,356
7. Sumkyant Shantra THA calice 0,400
8. Celestino Fetti ITA calice 0,540
9. Lorenzo Dalla Porta ITA calice 0,561
10. Thomas Luthi SUI calice 0,624
Moto3, qualificazioni:
1. Romano Vinati ITA Husqvarna 1: 35850
2. Tatsuki Suzuki JPN Honda + 0,071
3. Jeremy Cuba ESP Honda 0.210
4. Jaume Macia ESP KTM 0.243
5. capitano di mare laggiù KTM 0254
6. Ayumu Sasaki JPN KTM 0319
7. Pedro Acosta ESP KTM 0,357
8. Gabriel Rodrigo ARG Honda 0,374
9. Dennis Foggia ITA Honda 0,383
10. Stefano Nepa ITA KTM 0,391
24. Maximilian Kovler o KTM in Q1
READ  Sconfitta contro la Scozia: Fouda rimane per il momento l'allenatore della nazionale austriaca di calcio - Sport