Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

MacBook Air: Apple M2, schermo più grande e costo MagSafe più elevato

Il WWDC di Apple di solito non è un evento in cui l’azienda introduce un nuovo hardware. Ma quest’anno c’è un nuovo MacBook Air con un chip M2 più potente, un nuovo schermo, un design Pro e connettività MagSafe a un prezzo più alto. Anche il MacBook Pro da 13 pollici è in fase di aggiornamento.

M2 in una nuova residenza con uno schermo più grande e un notch

Dopo molti anni dell’iconica forma a cuneo, il MacBook Air 2022 ha un nuovo chassis più piccolo del 20% che segue l’attuale generazione di MacBook Pro con un linguaggio di design più spigoloso. Tuttavia, è più sottile del vecchio modello con uno spessore di 11,3 mm. Il peso, invece, scende solo marginalmente a circa 1,2 kg. Contrariamente alle voci isolate secondo cui Apple sta lavorando sul MacBook Air da 15 pollici, non esiste un fattore di forma completamente nuovo. Tuttavia, a causa dell’assottigliamento dei bordi dello schermo, lo schermo è passato da 13,3 a 13,6 pollici, ma ora c’è una tacca nella parte superiore dello schermo, che è già nota dal modello Pro. La luminosità di picco aumenta del 25 percento a 500 nits.

All’interno, un SoC a 5 nanometri con incisione TSMC funziona con l’Apple M2, anch’esso presentato al WWDC. Quattro core tagliati per le prestazioni e quattro per l’efficienza dovrebbero risparmiare fino al 20% in più di energia rispetto a un MacBook Air con il chip M1. Con un massimo di dieci core GPU, le prestazioni grafiche aumentano del 38 percento, più di quanto Apple avesse promesso di passare dal veloce M1 al veloce M2, quindi anche il nuovo MacBook Air ha una parte in esso. In termini di memoria, è possibile configurare un massimo di 24 GB di RAM e 2 TB di storage SSD. Il notebook non ha ancora bisogno di una ventola e il raffreddamento rimane completamente passivo. Apple continua a dire che la durata della batteria è fino a 18 ore di riproduzione video.

READ  Il telescopio spaziale Hubble è fuori uso a causa di un crash del computer

Nuova è la porta di ricarica MagSafe, che sostituisce USB-C e precedentemente restituita al MacBook Pro. Ci sono anche due porte Thunderbolt 3 con un jack USB-C e un jack da 3,5 mm, che secondo Apple è adatto anche per cuffie ad alta impedenza. Altre innovazioni sono ora quattro altoparlanti invece di due, microfoni migliorati e infine una webcam 1080p. Un’altra novità è la ricarica rapida da 67 W, che fornisce l’80 percento della capacità della batteria in 20 minuti.

Da luglio non è più disponibile nella sezione entry level

Il nuovo MacBook Air sarà disponibile a luglio 2022 nei colori Silver, Space Grey, Starlight e Midnight. Il prezzo di vendita consigliato per una configurazione base con CPU e GPU a 8 core, 8 GB di RAM, 256 GB di SSD, alimentatore da 30 W è ora di circa 1500 € – Air non è più un laptop Per i principianti al più tardi. La configurazione massima costa circa 3000 euro. Intanto il MacBook Air con il chip M1 continuerà ad essere offerto e costerà lo stesso prezzo a partire da circa 1.200 euro.

Oltre a ciò, anche il MacBook Pro con schermo da 13 pollici nel design retrò con Touch Bar verrà aggiornato al chip M2. L’espansione massima della RAM aumenta a 24 GB durante questo, ma a parte questo non ci sono innovazioni. Il modulo dovrebbe essere disponibile anche a luglio a partire da circa 1.600 euro.