Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’SOS di emergenza via satellite inizierà a novembre

Ancora inutile per la maggior parte delle persone nel mondo: SOS di emergenza su iPhone 14. Semplificato: se ti perdi all’esterno, l’iPhone 14 (la serie attuale) offre una chiamata di emergenza via satellite, che funziona anche senza una ricezione mobile. I messaggi di testo possono essere inviati anche via satellite. È supportata anche la trasmissione della tua posizione nell’app Dov’è via satellite.

Tutto è stato annunciato come funzionalità in arrivo durante il lancio dei nuovi iPhone, a partire da novembre Secondo Apple Distribuzione del lavoro pianificata. Un investimento di 450 milioni di dollari dall’Advanced Manufacturing Fund di Apple fornisce infrastrutture critiche che supportano l’SOS di emergenza via satellite. Gran parte del finanziamento va a Globalstar, un servizio spaziale globale con sede a Covington, Louisiana, con strutture in tutti gli Stati Uniti. Secondo la società, l’investimento di Apple consente Miglioramenti cruciali La rete di satelliti e stazioni di terra di Globalstar, assicura che gli utenti di iPhone 14 possano chiamare i servizi di emergenza anche quando sono fuori rete. In Globalstar, il nuovo servizio è supportato da oltre 300 dipendenti.

Dovrebbe significare che la prossima versione di iOS uscirà a novembre se Apple non riuscirà a sbloccare tutto sul lato server. A meno che iOS 16.2 non porti qualcosa di nuovo, agli utenti tedeschi potrebbe non interessare all’inizio. Tuttavia: una tecnologia molto eccitante dietro

Questo articolo contiene link di affiliazione, quindi li contrassegniamo come pubblicità. Cliccandoci sopra ti porterà direttamente al provider. Se decidi di effettuare un acquisto lì, riceveremo una piccola commissione. Nulla cambia nel prezzo per te. Grazie per il vostro sostegno!

READ  Android: Google invia avvisi di attacchi aerei in Ucraina