Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’RB Lipsia è stato sconfitto dal Manchester City nonostante una tripletta di Nkunku

Haller con quattro tiri per l’Ajax

Nonostante una serata festosa ospitata da Christopher Nkunko, l’RB Lipsia ha subito un’amara lezione in Champions League. Dopo quattro giorni di bancarotta contro il Bayern Monaco, i sassoni hanno perso 3:6 (1:3) contro la stella Pep Guardiola del Manchester City mercoledì sera. Il 23enne ha segnato tutti e tre i gol (min 42/51/73) per la squadra del nuovo allenatore Jesse Marsh, ma i campioni d’Inghilterra sono sempre riusciti a migliorare e in alcuni casi sono stati nettamente superiori.

Nathan Ake (16), Nordi Mukele dal RB Lipsia (gol 28/autogol), Riyad Mahrez (45 + 2/rigore alla mano), Jack Grealish (56), Joao Cancelo (75) e Gabriel Jesus (85) hanno segnato per i cittadini . Nella fase finale, anche il Lipsia si è indebolito: Angelino è stato espulso in giallorosso (79° posto).

Il secondo classificato tedesco è stato sfidato fin dall’inizio. Indossando un abito scuro e sofisticato con cravatta, Marsh continuava a gridare istruzioni al campo, i suoi giocatori di Lipsia lottavano per trovare un metodo offensivo nella partita. Manchester ha giocato molto velocemente e ha fatto passaggi diretti in cima, ma aveva bisogno di un pezzo costante per guidare. Su un calcio d’angolo del costoso esordiente Grealish, Aké ha trionfato sotto porta contro Mukiele e Willi Orban, e Peter Gulacsi non è più riuscito a trattenere il colpo di testa da distanza ravvicinata.

Guardiola ha esultato brevemente e con forza nella sua 300esima partita da allenatore del City, ma ha immediatamente richiesto l’attenzione di Skyblues. L’ex allenatore del Bayern era molto insinuato e tornava spesso al suo elemento al di fuori della sua area di allenamento. Poco prima della partita, Marsh ha avvertito che il Manchester City era uno dei “migliori concorrenti di tutto il mondo”. Rispetto alla gara del Bayern Monaco, la sua squadra dovrebbe essere più compatta. Sta diventando sempre più difficile contro i fuoriclasse di Kevin De Bruyne, che è tornato dopo una lunga pausa a causa di un infortunio.

6 volte il valore di mercato di oltre 100 milioni: i giocatori più preziosi senza Champions

20 – Bernardo Silva – Manchester City – Valore di mercato: 70 milioni di euro

&copia imago immagini

20 Sergej Milinkovic-Savić – Lazio Rom * – Valore di mercato: 70 milioni. €

&copia imago immagini

*La Lazio non è ammissibile alla UEFA Champions League 2021/22.

20- Federico Chiesa – Juventus – Marktwert: 70 milioni di euro

&copia imago immagini

20 gennaio Oblak – Atlético – Valore di mercato: 70 milioni di euro

&copia imago immagini

20 Rodri – Man City – Valore di mercato: 70 milioni di euro

&copia imago / TM

Riso 20 Declan – West Ham * – Valore di mercato: 70 milioni di euro

&copia imago immagini

* Il West Ham non può partecipare alla UEFA Champions League 2021/22.

17 Marquinhos – PSG – Valore di mercato: 75 milioni di euro

&copia imago immagini

17 – Ruben Dias – Man City – Valore di mercato: 75 milioni di euro

&copia imago immagini

17 Matthijs de Ligt – Juventus – Markort: 75 milioni. €

&copia imago immagini

12 Pedri – FC Barcelona – Valore di mercato: 80 milioni di euro

&copia Immagini TM / imago

12 Marcos Llorente – Atletico – Markort: 80 milioni. €

&copia imago immagini

12 Lautaro Martinez – Inter – Marketurt: 80 milioni. €

&copia imago immagini

12- Phil Foden – Man City – Valore di mercato: 80 milioni di euro

&copia imago immagini

12 Joao Felix – Atletico – Marktorte: 80 milioni di euro

&copia imago immagini

10 Heung-min Son – Tottenham * – Valore di mercato: 85 milioni di euro

&copia imago immagini

* Il Tottenham non si qualifica per la Champions League 2021/22.

10- Marcus Rashford – Manchester United – Valore di mercato: 85 milioni di euro

&copia Immagini TM / imago

7 – Raheem Sterling – Man City – Valore di mercato: 90 milioni di euro

&copia Immagini TM / imago

7- Bruno Fernandes – Man United – Valore di mercato: 90 milioni di euro

&copia imago immagini

7- Frenkie de Jong – FC Barcelona – Valore di mercato: 90 milioni di euro

&copia imago immagini

4- Kevin De Bruyne – Man City – Valore di mercato: 100 milioni di euro

&copia imago immagini

4 Romelu Lukaku – Chelsea – Mercato: 100 milioni. €

&copia imago immagini

4 Jadon Sancho – Manchester United – Valore di mercato: 100 milioni di euro

&copia imago immagini

3- Harry Kane – Tottenham * – Valore di mercato: 120 milioni di euro

&copia imago immagini

* Il Tottenham non si qualifica per la Champions League 2021/22.

2 Erling Haaland – BVB – Valore di mercato: 130 milioni di euro

&copia imago immagini

All’Omschalspiel, il Lipsia ha spesso mancato il momento cruciale del suo passaggio nella metà campo della città – ed è andato storto in difesa. Mukele ha concesso la propria rete dopo un pericoloso cross di De Bruyne in un tentativo del tutto infruttuoso di salvargli la testa. Nel giro di mezz’ora, le speranze di alcuni fan dell’RB che avevano volato con loro per una sorpresa in Inghilterra erano un po’ svanite.

Il morale era buono nella squadra in marcia, e non per niente l’americano ha chiesto ai suoi giocatori di essere molto coraggiosi. Dopo una buona corsa di Angelino, Aki ha tolto il cross davanti ad Andre Silva (38). Poco prima dell’intervallo, Nkunko ha premiato l’inseguimento del Lipsia nell’area di rigore cittadina dopo un cross di Emil Forsberg e un colpo di testa di Mukele. La gioia è durata solo pochi minuti. Un fallo di mano di Lucas Klostermann nel duello di testa in area di rigore ha portato al calcio di rigore, che Mahrez ha trasformato in sicurezza.

Il Lipsia ha affrontato un compito difficile nel secondo tempo, ma poi ha ricevuto un aiuto inaspettato da Guardiola-Elf. Dani Olmo è stato autorizzato a dribblare senza impedimenti all’interno dell’area di rigore del Cityzens, piazzando un cross azzeccato su Nkunku, che ha lasciato i suoi compagni di squadra esultare di nuovo. Ma poi Grealish ha mostrato la sua classe: il 26enne ha iniziato da solo nell’area di rigore del Lipsia ed è scivolato saldamente oltre il terzino destro dell’RB.

Marsh ha reagito e ha fatto tre cambi, con Ilkay Gundogan del City in campo (60esima posizione). Successivamente, i padroni di casa hanno ripetutamente preso la loro linea offensiva. Ancora una volta, Nkunko ha causato di nuovo tensione a circa 20 minuti dalla fine, ma ancora una volta solo per un breve periodo quando Joao Cancelo ha salvato il prossimo gol con un tiro lungo. Anche Gabriel Jesus ha lasciato i tifosi del City a tifare ancora una volta.

Ajax Amsterdam: Haller si incontra quattro volte nella sua prima apparizione in Champions League

A Lisbona, l’ex giocatore del Francoforte Sebastian Haller ha lasciato il segno nel gioco. Con quattro giocatori, l’attaccante ha esordito nella massima competizione europea per club, aiutando l’Ajax Amsterdam a vincere 5-1 (3-1) sullo Sporting. Ciò significa che l’Olanda guida il Gruppo C, davanti al Borussia Dortmund. Il BVB aveva già sconfitto in trasferta il Besiktas Istanbul 2-1 (2-0).

READ  1. L'FC Köln resta di alto livello: Sparkle e "I Wish's Farewell"

Con Giroud, Gomez & Co.: Tutti i quattro e cinque pacchetti CL

18 Josip Ilic – 4 gol in 79 minuti per Atalanta-Valencia 19/20

&copia imago immagini

17 – Ruud van Nistelrooy – 4 gol in 76 minuti per Man United vs Sparta Praga 05/04

&copia Immagini TM / imago

16 Olivier Giroud – 4 gol in 75 minuti per il Chelsea contro il Siviglia 20/21

&copia imago immagini

15- Lionel Messi – 4 gol in 67 minuti per Barcellona vs Arsenal 10/09

&copia imago immagini

14 Sebastian Haller – 4 gol in 62 minuti per Ajax-Sporting Lisbona 21/22

&copia imago immagini

13 Andriy Shevchenko – 4 gol in 60 minuti per il Milan contro il Fenerbahce il 05/06

&copia imago immagini

12 Robert Lewandowski – 4 gol in 59 minuti per il BVB contro il Real Madrid 12/13

&copia Getty Images

11 Simone Inzaghi – 4 gol in 54 minuti Lazio vs Marsiglia 99/00

&copia Immagini TM / imago

10- Zlatan Ibrahimovic – 4 gol in 45 minuti per il Paris Saint-Germain contro l’Anderlecht 13/14

&copia imago immagini

9 – Serge Gnabry – 4 gol in 35 minuti per Bayern vs Tottenham 19/20

&copia imago immagini

8 – Marco van Basten – 4 gol in 30 minuti per il Milan contro il Göteborg 92/93

&copia imago immagini

7- Bafetimbi Gomis – 4 gol in 26 minuti per Lione vs Dinamo Zagabria 12/11

&copia imago immagini

5 Dado Brosso – 4 gol in 23 minuti per il Monaco contro l’A Coruña 04/03

&copia imago immagini

5 Mario Gomez – 4 gol in 23 minuti per il Bayern Monaco contro il Basilea 11/12

&copia imago immagini

4 Cristiano Ronaldo – 4 gol in 20 minuti per il Real Madrid contro il Malmo 15/16

&copia imago immagini

3 Robert Lewandowski – 4 gol in 14 minuti per Bayern vs Stella Rossa 19/20

&copia imago immagini

2 – Lionel Messi – 5 gol in 60 minuti per Barcellona vs Leverkusen 12/11

&copia imago immagini

1- Luis Adriano – 5 gol in 54 minuti per lo Shakhtar contro il BATE Borisov 15/14

&copia Getty Images

UEFA Champions League: uno sguardo agli altri risultati

Club Brugge vs FC Paris Saint-Germain 1:1 (reportage)

Atlético Madrid vs Porto 0: 0 (nel resoconto della partita)

Liverpool-Milan 3:2 (reportage)

Inter vs Real Madrid 0:1 (reportage)

alla home page