Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’Italia sconvolge il campione del mondo, ma poi va a nuotare – Nazionali

Justin Fazio (a destra) non ha potuto evitare la sconfitta. © APA / afp / ANTTI AIMO-KOIVISTO

La nazionale italiana di hockey su ghiaccio ha concluso il weekend del martello all’inizio dei Campionati del Mondo in Finlandia con la sua seconda sconfitta. Tuttavia, la lotta del campione del mondo canadese con lo sfacciato straniero dovrebbe essere ricordata per un po’.

Dall’arena dei Mondiali di Helsinki

In:

Alessandro Febe

Entro 24 ore Discreta sconfitta contro la Svizzera Alla “Ice Hall” di Helsinki, Assouri ha affrontato ancora una volta una squadra di vertice a tutti gli effetti, conquistando il titolo in Canada. Maple Leafs, con solo giocatori NHL, ha vinto 6-1. Tuttavia, il Blue Team ha fatto un memorabile terzo inizio.

Il candidato numero uno al relax ha preso un vantaggio per 1-0 contro il campione del mondo al 13° minuto. Phil Petroniro ha fatto un’impressione senza speranza dal pubblico con un tiro in angolo. È stata la ricompensa per un terzo buon inizio per l’Assiria, che ha coraggiosamente ostacolato la superstar di Winnipeg Pierre-Luke Dubois e i suoi compagni di squadra e ha bloccato innumerevoli tiri.

Tuttavia, non basta che l’Italia sia in testa per la prima volta in questo Mondiale. Travis Sunheim ha pareggiato 1-1 prima della prima sirena e il Canada ha pareggiato 4-1 dopo l’intervallo. Solo gli ultimi tre hanno permesso ai tifosi dell’Irlanda campione del mondo di giocare di nuovo, ma una sorpresa era fuori questione.

In poche parole: i momenti salienti del gioco

Sfregamento degli occhi a Helsinki Gli oppressi prendono il comando! McNally ha fatto una bella bugia su Pitronro, che non ha dato scampo al Canada con un tiro d’angolo (13′) al portiere Tridger. Successo immeritato!
Quasi 2:0 Il Canada sbaglia inavvertitamente nella propria zona, guardando Frigo Hanoun, completamente libero sotto porta, ma intrappolato nel Tridger (15′).
Cavo del freno avvitato Sunheim colpisce un tiro a schiaffo in rete per l’1-1 (16′). Justin Fazio non ha tagliato il numero migliore quando la visione era chiara, ma il portiere italiano ha fatto più volte parate strepitose.
Il Canada è serio Dopo l’intervallo, le foglie d’acero hanno parzialmente separato gli Azzurri: Anderson ha deviato un tiro irreversibile a 1: 2 (29°), la superstar canadese DuPont (36°) ha segnato dopo l’ottima partenza di Roy e Kent Johnson ha completato un mix da sogno. Fino a 4: 1 (38°).
Coprilo Nell’ultimo terzo, il Canada concede un po’ più all’Italia. Gli Azzurri però non sono stati più incassati, ma una rispolverata (43′) e Gregor ha alzato il risultato con un buon singolo (55′).
READ  Gol, tiri, possesso palla: Italia, Inghilterra e Co prima dei quarti di finale in verifica numeri

Puoi leggere l’intero gioco qui.

Dopo i combattimenti contro Svizzera e Canada, Daniel Frank & Co. Godetevi il loro primo giorno di vacanza in questa Coppa del Mondo lunedì. Dopo un allenamento mattutino sul ghiaccio, è il momento di ricostituire le tue riserve di forza prima di scivolare in una posizione arretrata martedì (3:20, CEST) contro la Danimarca.

Italia 1-6 Canada (1-1, 0-3, 0-2)

Italia: Facio (Fatani); Miglioranzi-Pietronro, Spornberger-Di Perna, Glira-Gios, Casetti; Sanna-Simon Ghostner-Betten, Frank-Montenuto-Magnabosco, McNally-Hannun-Frico, Teluga-Diego Gostner-Traversa, Inzam
Allenatore: Irlanda

Canada: Tritzer (Thomson); Sabot-Whitecloud, Sunheim-Severson, Holden-Mayo, Graves; Cossans-Dubois-Roy, Schillinger-Lori-Anderson, Johnson-Purcell-Fatherson, Gregor-Mercer-Comtois, Kiki
Allenatore: Giuliano

Cancelli: 1-0 Phil Petroniro (12.57), 1-1 Travis Sunheim (15.50), 1-2 Josh Anderson (28.15), 1-3 Nicholas Roy (35.14), 1-4 Kent Johnson (37.30), 1-5 Desin Mayo (42.49), 1: 6 Noè Gregorio (54.54)

PUBBLICO: 2616

Gruppo A Tavolo:

Condizione Squadra Giochi Punti
1. Canada 2 6
2. Danimarca 1 3
3. Svizzera 1 3
4. Germania 2 3
5. Slovacchia 2 3
6. Francia 2 3
7. Italia 2
8°. Kazakistan 2