Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’Italia festeggia il Giro: Oldani vince il prossimo

Al 105° Giro d’Italia, Stefano Oldani si è assicurato la seconda vittoria dell’Italia.

Seconda vittoria consecutiva per un italiano: Stefano Oldani esulta per il Genoa al 12° turno.
IMAGO/LaPresse

Il milanese ha vinto giovedì la dodicesima tappa dopo una corsa di 204 chilometri dalla Birmania a Genova nella divisione del trio davanti al connazionale Lorenzo Rotta e all’olandese Gizs Leimrice.

Alberto Daines ha esultato per la prima volta a Defos mercoledì.

Juan Pedro Lopez è ulteriormente migliorato nella classifica generale

In cima alla classifica generale, tutto era uguale. Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha dodici secondi di vantaggio sul campione olimpico ecuadoriano ed ex campione del Giro Richard Carabas. Emanuel Puchman è nono, 1:09 minuti indietro. Il suo compagno di squadra olandese, Wilco Gelderman, è passato tra i primi 15 a otto minuti dallo split e può aspettarsi di nuovo una posizione migliore in finale.

Il livello 13 porta i corridori nella famosa zona del ciclismo: la partenza è a Sanromo, meta della Classica di Primavera Milano-Sunremo. Dopo 150 km, il livello diurno termina a Kunio, è previsto uno sprint finale.

Il tour in Italia si conclude il 29 maggio a Verona.

Livello 12 Birmania / Italia – Genova / Italia (202,00 km), 19 maggio 2022:

1. Stefano Oldani (Italia) – Alpacin-Phoenix 16:26:47; 2. Lorenzo Rotta (Italia) – Vandy-Cobert +0 sec; 3. Gijs Leemreize (Paesi Bassi) – Jumbo-Wisma +2; 4. Bauke Mollema (Paesi Bassi) – Trek – Segafredo + 57; 5.Santiago Puerto Sanchez (Colombia) – Vince il Bahrain; 6. Wilco Gelterman (Paesi Bassi) – Bora-Hanskrohe; 7. Lucas Hamilton (Australia) – Cambio bici; 8. Andrea Vendrame (Italia) – AG2R Citroen Team + 1:44 min.; 9. Rain Tarame (Estonia) – Vandy-Cobert + 1:49; 10. Pascal Incorn (Paesi Bassi) – Jumbo-Wisma +2: 55; … 16. Nico Dense (Waltz-Dingan) – Team DSM + 5:40; 17. Michael Schwartzman (Kempton) – Lotto-Saudal + 7:07; 45. Emanuel Buchmann (Lochaw / Austria) – Bora-Hanskrohe + 9:08; 48. Ben Zwiehoff (Essen) – Bora-hansgrohe; 116. Lenard Kamna (Pesca) – Bora-Hanskrohe; 136. Alexander Krieger (Stoccarda) – Albacen-Phoenix + 19:40; 137. Roger Klaus (Berlino) – Lotto Southell; 143. Rick Jabel (Colonia) – Israele Premier Tech; 148. Phil Bauhaus (Colonia) – Vittorio del Bahrain; 152. Jasha Sutterlin (Friburgo in Breskov) – Bahrain Victorius

READ  Il Covid paga il record di consumo biologico FruchPortal

Livelli complessivi dopo la Fase 12:

1. Juan Pedro Lopez (Spagna) – Trek – Sechafredo 17:19:07; 2. Richard Carapaz Montenegro (Ecuador) – Ineos Grenadiers + 12s; 3. Joao Almeida (Portogallo) – UAE Team Emirates; 4. Romain Barted (Francia) – Girone DSM + 14; 5. Jay Hindley (Australia) – Bora-Hanscrohe +20; 6. Guillaume Martin (Francia) – Cofidis + 28; 7. Michael Landa Meena (Spagna) – Bahrain Victorius +29; 8. Dominico Posovivo (Italia) – Vandy-Cobert +54; 9. Emanuel Buchmann (Lochau / Austria) – Bora-Hanskrohe + 1:09 min.; 10. Bello Bilbao (Spagna) – Bahrain Victorius +1:22; … 22. Lennard Kämna (Fischerhude) – Bora-hansgrohe + 8:57; 73. Ben Zwiehoff (Essen) – Bora-hansgrohe + 1:08:10; 100. Jasha Sütterlin (Friburgo in Brisgovia) – Bahrain Victorius + 1:36:52; 113. Alexander Krieger (Stoccarda) – Albacin-Phoenix + 1:49:06; 136. Nico Dense (Waltz-Dingan) – Team DSM + 2:14:57; 150. Michael Schwarzman (Kempton) – Lotto-Saudal + 2:30:13; 155. Rick Jabel (Colonia) – Israele-Premier Tech + 2:35:21; 156. Phil Bauhaus (Colonia) – Victorius of Bahrain + 2:35:50