Aprile 11, 2021

Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’Italia apporta quattro modifiche alla finale del Sei Nazioni contro la Scozia

Il Ct dell’Italia Franco Smith ha apportato quattro modifiche alla sua formazione titolare per la finale del Sei Nazioni di sabato contro la Scozia a Edimburgo.

‘Assuri’ sta cercando la sua prima vittoria nel torneo da quando ha battuto gli scozzesi a Murrayfield nel 2015.

Gli italiani hanno concesso 187 punti e esteso la sconfitta a 31 partite con 26 tentativi nel torneo di quest’anno.

Il terzino Eduardo Podovani sostituisce Jakobo Trulla, il 20enne centro Federico Mori alla sua prima partenza nella nona partita con la maglia dell’Italia.

Lock Federico Russo e Prop Marco Riccioni sono gli altri volti nuovi della squadra eliminati per 48-7 dal Galles a Roma lo scorso fine settimana.

Il flanker David CC è stato escluso a causa di un infortunio alla spalla contro il Galles.

Mogliano potrebbe diventare il 13 ° giocatore a conquistare una presenza sotto il rugby Ricardo Pavreto Smith, il 19enne inizia la sua prima panchina alternativa.

Ignacio Brex, che ha preso il suo posto nella quinta partita di fila in questa stagione, con metà Paulo Corpis al volo con Stephen Warne.

“Abbiamo una grande sfida davanti a noi”, ha detto Smith.

“Vogliamo vincere sabato, chiudere la competizione nel miglior modo possibile e continuare su un percorso più competitivo”.

Italia (15-1)

Eterdo Podovani; Matia Bellini, Ignacio Brex, Federico Mori, Monty Ione; Paulo Corpisi, Stephen Warney; Michael Lamaro, Johann Meyer, Sebastian Negri; Federico Russo, Niccol Canon, Marco Riccioni, Luca Pigi (capt), Danilo Pichetti

Sostituti: Gianmargo Luccesi, Andrea Lovotti, Geos Jilocchi, Ricardo Pavretto, Maxim Mabanda, Marcelo Violin, Carlo Khanna, Marco Janon

Allenatore: Franco Smith (RSA)

READ  L'Italia intercetta una nave di soccorso

ea / lp