Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’Humboldt Forum – Berlin.de distingue la “scrittura diversa”

L’Humboldt Forum di Berlino, concepito come un centro per la cultura, l’arte e la scienza, vive secondo il suo direttore generale Hartmut Dürgerloh anche della diversità delle istituzioni responsabili.

© dpa

Hartmut Dürgerloh, amministratore delegato del Forum Humboldt.

Ampia selezione di temi nella galleria

“Anche le gallerie private sono diverse, da istituzioni molto diverse, e quindi hanno una grafia diversa”, ha detto Dorgerloh di dpa a Berlino in vista dell’apertura prevista dell’edificio da 680 milioni di euro martedì (20 luglio 2021). “Penso che questo sia molto buono perché mostra una serie di argomenti, ma anche i diversi modi in cui le mostre possono essere organizzate oggi”. Oltre a un programma culturale, l’Humboldt Forum si apre con sei diverse mostre.

Dall’aggiunta all’integrazione

L’edificio di 40.000 metri quadrati è condiviso da due musei appartenenti alla Fondazione per il patrimonio culturale prussiano, lo Stato di Berlino e l’Università Humboldt. Dorgerloh era fiducioso che dopo i problemi di coordinamento iniziali, sarebbe seguito un terreno comune. “Ci siamo messi d’accordo su uno slogan tra le righe: Dall’aggiunta all’integrazione. Prima di tutto, ognuno contribuisce al proprio spettacolo e, naturalmente, vuole che gli venga riservata un’attenzione speciale. Ma in futuro, abbiamo concordato che ci sarebbe stato un terreno più comune”.

Mostra d’avorio

Dorgerlo ha parlato di “Terrible Beauty”, la mostra speciale dell’avorio che aprirà il Forum insieme a diverse mostre permanenti. “Penso che la mostra sia un buon esempio dell’attenzione della nostra casa e anche delle diverse prospettive su un argomento che riguarda tutti gli attori nelle loro competenze”, ha affermato Dorgerloh. L’avorio è davvero “terribilmente bello”. “Perché oltre ad ammirare l’artigianato, si tratta anche della consapevolezza che dietro ognuno di questi pezzi d’avorio c’è un animale morto. Un elefante che ha dato la vita per questo”.

READ  Kevin Spacey è stato visto girare in Italia

L’Humboldt Forum, la cui apertura è stata inizialmente posticipata più volte a causa della costruzione e poi a causa della corona, è stato progettato dall’architetto italiano Franco Stella dietro la controversa facciata ricostruita del palazzo. In quasi 40.000 metri quadrati sono esposti oggetti provenienti da Asia, Africa, America e Oceania, nonché oggetti della storia di Berlino. Oltre all’edificio stesso, anche il rendering dei Bronze Boys, previsto per il prossimo anno, è controverso. I musei della Germania e della Nigeria, così come il livello politico, stanno attualmente negoziando un ritorno dal prossimo anno.

Schlüterhof del Foro di Humboldt (2)

© dpa

Apertura del Forum Humboldt

20 luglio 2021

È il momento: dopo diversi anni di lavori e ritardi dovuti a Corona, l’Humboldt Forum si apre con una festa. Di più

Berlino globale

© Alexander Schieble

Berlino globale

Dal 20 luglio 2021

Storie di città interattive in un sito storico: la mostra “Berlin Global” all’Humboldt Forum di Berlino illustra le influenze reciproche di Berlino e del mondo. Di più

Fonte: dpa

| Aggiornato: gio 15 luglio 2021 alle 8:24

Altre notizie da cultura ed eventi