Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’Europeo è diventato l’epicentro del virus: crescono le critiche

Con il Campionato Europeo in 11 paesi e tifosi negli stadi, la UEFA originariamente voleva creare entusiasmo in tutta Europa. Ma i titoli positivi al momento stanno diventando sempre meno. Perché c’è ancora una pandemia.

I boccali di birra volano, le persone cadono al collo e scuotono gli spalti. Il a Offre in queste settimane immagini che riscalderanno i cuori degli appassionati di calcio dopo più di un anno con i giochi fantasma. Tutto sembra di nuovo normale. Proprio come dovrebbe essere sul campo. e in UEFA Uno ne è particolarmente felice. Dopotutto, è il loro campionato che si sta svolgendo proprio ora.

Ma tutto questo ora è ai piedi dell’Assemblea. Era previsto. Perché mentre le persone si siedono e stanno in piedi vicine nei campi singoli EM, questo è Corona virus tra loro. e contagiosa in particolare delta alternato Continua a diffondersi. Perché anche i concetti di igiene con le vaccinazioni e i test corona quotidiani hanno dei punti deboli.

Serie di foto con 14 foto

I luoghi devono essere visualizzati separatamente l’uno dall’altro. a Allianz Arena A Monaco, ad esempio, erano ammessi solo 14.000 spettatori. Ci sarebbero stati posti per 70.000. La situazione è simile in rom o Siviglia. Finora, un gran numero di casi di infezione da corona non è stato conosciuto dopo i giochi in queste fasi. Ma la situazione è diversa in altri luoghi.

Tre città sono già a fuoco

a Copenaghen La nazionale danese ha giocato le partite del girone. Nel “Parkin” (circa 38.000 posti), 25.000 spettatori hanno potuto assistere quando la squadra dell’allenatore Kasper Hjolmand ha preso parte a un giro di 16 biglietti. Ci sono state trasmissioni verificabili sul campo in due partite. Erano nove i tifosi dopo Danimarca-Belgio al secondo turno (17 giugno) e altri cinque dopo la successiva partita contro la Russia (21 giugno). Quindi le autorità danesi hanno lanciato un appello affinché anche migliaia di altri fan dovrebbero essere testati.

READ  Gotze accusa Favre di "scuse": "Non aveva un posto per me"

Barkin era a Copenaghen, dove risiedeva la nazionale danese. (Fonte: Immagini ITAR-TASS / imago)

L’altro stadio del Gruppo C era in San Pietroburgo. Non solo il russo “Spornaga” ha ricevuto i suoi avversari lì, ma si è anche svolta la partita tra Belgio e Finlandia (21 giugno). Sono ammessi un massimo di 30.000 spettatori. Poi le autorità finlandesi hanno riferito che circa 300 tifosi rientrati dagli Europei erano stati contagiati. Al di fuori Svezia Sono arrivate lamentele simili. “Tre Kronor” ha giocato due partite, contro la Polonia (3:2) e la Slovacchia (1: 0), a San Pietroburgo. Poco tempo dopo, la capitale russa ha riportato il maggior numero di decessi per corona in un solo giorno. Tuttavia, la partita dei quarti di finale (Spagna-Svizzera) si svolgerà qui venerdì.

Tuttavia, il più grande caso di infezione da corona da calcio proviene da Wembley in Londra un favore. Dopo la “Battle of Britain” al secondo turno tra Inghilterra e Scozia (18 giugno), sono stati 1.294 i casi di corona tra i tifosi scozzesi che hanno accompagnato la propria nazionale nella capitale inglese. È quanto annunciato da “Public Health Scotland”, secondo la BBC. Tra questi, 397 spettatori hanno assistito alla partita di Wembley.

All’epoca, 22.500 spettatori potevano ancora assistere a Wembley. Dagli ottavi di finale, compresa la partita tra Germania e Inghilterra, ne sono stati ammessi 45mila. Per le semifinali e le finali Sono stati venduti 60.000 biglietti. Un cambio di rotta non è ancora in vista. Né il governo britannico né la UEFA stanno attualmente facendo alcuna mossa per ridurre nuovamente il numero. Al contrario: Condividi UEFA La loro minaccia di ritirare la partita finale da LondraHa suscitato un ripensamento verso un maggiore allentamento a Wembley.

READ  Decide il gol personale: il Sassuolo esulta - Serie A.

aspre critiche dalla Germania – La UEFA risponde

Aumentano quindi le critiche all’associazione. Politico Sanitario SPD Karl Lauterbach Ha twittato il giorno dopo la partita della Germania davanti a 45.000 fan: “La partita di ieri ha dimostrato ancora una volta quanto siano vicini i tifosi, quanto spesso si abbracciano e si urlano addosso. Sicuramente centinaia sono rimasti feriti e ora stanno ferendo migliaia a turno. UEFA È responsabile della morte di molte persone”.

Come ha praticato giovedì il ministro federale dell’Interno Horst Seehofer (CSU) aspre critiche. “Considero questa posizione della UEFA del tutto irresponsabile. (…) Sono necessarie alcune regole igieniche per superare un giorno il contagio. Quando le persone sono molto vicine tra loro e c’è un abbraccio, è noto che questo favorisce la processo di contagio”.

Horst Seehofer alla conferenza stampa federale.  (Fonte: Reuters)Horst Seehofer alla conferenza stampa federale. (Fonte: Reuters)

L’Unione Europea ha respinto le critiche. misure di contenimento pandemia È pienamente coordinato con i regolamenti delle autorità sanitarie locali responsabili ovunque, ha annunciato giovedì. La decisione sul numero di spettatori da ammettere ai Giochi e sui requisiti di accesso spetta alle autorità locali, seguite dalla UEFA.

Seehofer vede anche l’associazione come responsabile. “Può solo fare appello alla Uefa perché non lo trasferisca alla Asl. La federazione sportiva deve dire chiaramente: noi non vogliamo questo, stiamo riducendo il numero di spettatori”, ha detto. Ma forse non c’è interesse.

Guarda i numeri della corona

Tuttavia, per l’ulteriore traiettoria del Medio Oriente, non sembra particolarmente buona in termini di sviluppo degli incidenti. nel Regno Unito (InghilterraE il ScoziaGalles, Irlanda del Nord) I numeri della corona stanno attualmente aumentando rapidamente. Il tasso di infezione di sette giorni è 157 e il numero totale di casi in quei sette giorni è aumentato di quasi il 70% rispetto alla settimana precedente. Il numero dei decessi e dei ricoveri resta a un livello basso, ma è anche in lieve aumento. E questo nonostante il fatto che più del 60 per cento della popolazione sia stato vaccinato due volte. Senza questi vaccini, il numero sarebbe probabilmente molto più alto

READ  FC Schalke: "Fear, Pure Fear" - Commento professionale alle scene di caccia

E in questa particolare regione si terranno altre tre partite con 60.000 tifosi ciascuna. Starà bene nelle immagini televisive, ma è controproducente nella lotta contro l’epidemia.

Potete vedere nel video come i tifosi di calcio festeggiano in abbondanza e con noncuranza negli stadi del Campionato Europeo Qui Oppure all’inizio dell’articolo.