Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’elevato consumo di caffè riduce il volume del cervello

Robert Clatt

Secondo uno studio su 17.702 persone testate, più di sei tazze di caffè al giorno hanno effetti potenti sul cervello.


Adelaide (Australia). Negli ultimi anni, lo studio è giunto alla conclusione che Il caffè ti aiuta a perdere peso, il Ridurre il rischio di malattie del fegato e uno Alta aspettativa di vita Guida. Ma c’erano anche effetti negativi sulla salute come a Aumento del rischio di malattie cardiovascolari Scoprilo attraverso l’alto consumo di caffè.


mondo Università dell’Australia Meridionale ora tracce caffè Sul cervello Esaminato in dettaglio. Secondo quanto pubblicato sulla rivista specializzata Neuroscienze nutrizionali Per fare ciò, hanno analizzato i dati sanitari di 17.702 partecipanti allo studio UK Biobank. L’età dei partecipanti variava dai 37 ai 73 anni. Inoltre, il team di Kitty Pham ha preso in considerazione i dati di immagine volumetrica del cervello e una varietà di fattori di disturbo.


Gli effetti del caffè sul cervello

“Il caffè è una delle bevande più popolari al mondo. Ma con un consumo globale di oltre nove miliardi di chilogrammi all’anno, è fondamentale comprendere i potenziali effetti sulla salute”, spiega Pham.

Secondo i principali autori, lo studio appena pubblicato è lo studio più completo sulle relazioni tra malattia mentalerischio di ictus, volume cerebrale e consumo di caffè.

L’alto consumo di caffè favorisce la demenza

Secondo i risultati, bere sei o più tazze di caffè al giorno riduce significativamente il volume del cervello. Tenendo conto di tutti i dati disponibili, il rischio di sviluppare demenza è aumentato del 53% per i forti bevitori di caffè. “Essenzialmente, bere più di sei tazze di caffè al giorno può aumentare il rischio di malattie del cervello come la demenza e l’ictus”, spiega Pham.

READ  Perché Corona è per lo più innocuo per i bambini


Si raccomanda una moderazione nel consumo di caffè

“Questa ricerca fornisce importanti informazioni sul consumo eccessivo di caffè e sulla salute del cervello, ma come per molte cose nella vita, la moderazione è fondamentale”, afferma Elina Hyppönen. Gli scienziati raccomandano una riduzione significativa per le persone che consumano molto caffè per ridurre il rischio di demenza o ictus.

“Questi dati, insieme ad altre prove genetiche e uno studio controllato randomizzato, suggeriscono fortemente che un maggiore consumo di caffè può influire sulla salute del cervello”, hanno osservato i ricercatori. Lo studio non è stato in grado di identificare i meccanismi responsabili di ciò.

“Il normale consumo giornaliero di caffè è compreso tra una o due tazze di caffè. Le unità di misura possono variare, ovviamente, ma alcune tazze di caffè al giorno generalmente vanno bene. Tuttavia, se scopri che il consumo di caffè tende a di sei tazze in Oggi, è il momento di riconsiderare il tuo prossimo drink”, suggeriscono i medici.

Neuroscienze nutrizionali, doi: 10.1080/1028415X.2021.1945858