Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Le protesi aiutano il pastore altoatesino a ripartire – Südtirol News

Villnöss – Il cane da pastore di Ace riesce a sopravvivere da solo nei boschi sopra Luson per dodici giorni dopo essere caduto in una trappola tesa dai cacciatori. Gli è costata una gamba alla sua libertà. Nonostante tutto, il coraggioso animale è riuscito a tornare a casa. Il cane è stato operato d’urgenza e ora, grazie a una protesi, è quasi in forma come prima.

Asso ha dieci anni. Come dotto cane da pastore al Koflerwiese di Funes, teneva d’occhio le pecore. Lo ha fatto fino a poco tempo fa, quando camminava ancora su tre gambe.

Grazie al crowdfunding sono stati raccolti fondi per finanziare l’ultima generazione di protesi meccaniche per cani. Il quotidiano italiano Alto Adige ha riferito lunedì che Ace ora può camminare di nuovo.

“Una trappola come questa in cui è caduto Ace è illegale”, spiega il proprietario dell’azienda Simon Niederwolfsgruber. Nonostante tutto, il pastore riesce a liberarsi ea ritrovare da solo la strada di casa. La sua famiglia lo ha cercato ovunque nella foresta, ma invano. “Quando lo abbiamo rivisto circa due settimane dopo, era pelle e ossa”, dice Niederwolfsgruber.

Alla clinica veterinaria ambulatoriale di Clausen, Ace ha ricevuto il primo soccorso prima che la sua gamba professionale fosse amputata. “Non potevo permettermi l’operazione, quindi ho lanciato un appello sui social media e avviato una campagna di crowdfunding condividendo la storia di Ace. La reazione sul web è stata sorprendente e ha superato ogni aspettativa”, racconta il proprietario del cane.

L’incasso non solo copriva i costi dell’operazione, ma lasciava anche 1.700 euro per la nuova protesi. Installato dopo 2 mesi. Ace non si è ancora abituato alla sua nuova protesi. Questo probabilmente richiederà del tempo.

READ  Heidi Klum: L'ex partner fa un complimento sorprendente

Tuttavia, Niederwolfsgruber è stato colpito. “Non so come esprimere la mia gratitudine per la generosità di tutti coloro che hanno donato”, spiega.

Solo recentemente Cater Pauli ha ricevuto due nuove zampe posteriori a St. PoltenDopo aver perso entrambe le gambe in un incidente. Le protesi provengono dalla stampante 3D. La protesi Endo-exo dell’animale è stata fabbricata e impiantata in due procedure. Di recente, un infortunio così grave è stato considerato una condanna a morte, si diceva dell’incidente.

Da: mk