Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La strategia della Francia per la fornitura di missili all’Ucraina

La strategia della Francia per la fornitura di missili all’Ucraina

  1. Home page
  2. Politica

Insiste

La Francia ricicla missili per l’Ucraina. Un processo che rende possibile l’utilizzo dei vecchi inventari. Lo Stato ne trae vantaggio anche dal punto di vista economico.

Parigi – Trasformare il vecchio nel nuovo: è chiaro che anche la Francia ha scoperto questa strategia e ha trasformato le sue spedizioni di armi in Ucraina in un accordo vantaggioso per entrambe le parti. La cosiddetta Operazione Chrysalis, che prende il nome dalla trasformazione di un bruco in farfalla, consente di fornire sostegno all’Ucraina senza svuotare la sua riserva strategica.

Secondo, verranno utilizzati nell’operazione Chrysalis Radio France Internazionale (RFI) Missili da crociera Scalp conservati in “bozzoli” negli arsenali francesi. Ne esistono di due tipi: Il primo: missili intatti che hanno raggiunto la fine della loro vita. Il secondo riguarda i missili “smontati”, le cui parti sono state rimosse per essere utilizzate in altri missili Scalp.

L’operazione Chrysalis consente alla Francia di consegnare armi all’Ucraina in modo più conveniente. ©Jacques Guez/AFP

Quattro volte più economici dei nuovi missili da crociera: missili scalpo ricondizionati per l’Ucraina

I missili dovrebbero essere utilizzati in… Guerra in Ucraina È stato restituito ai siti di produzione francesi per essere messo in servizio e testato entro circa tre mesi. I test sono stati semplificati grazie al loro utilizzo tempestivo contro la Russia. “È un approccio molto economico, poiché gli scalpi estratti dai bozzoli diventano comunque ‘rottami’. [Vernichtung] È stato identificato”, ha detto Frequenza radio fonte.

A gennaio il presidente della Francia. Emanuele MacronHa annunciato la consegna di “quaranta missili Scalp” a Kiev. Si dice che il processo Chrysalis sia iniziato in questo periodo. Fonti rivelate a Frequenza radio Questa procedura indica che il costo di un missile può essere suddiviso in un quarto rispetto ai missili di nuova produzione. Chrysalis mira a essere forte Frequenza radio Sarà completato quest’anno, quindi è probabile che le scorte verranno utilizzate.

READ  Blocco del Canale di Suez: i proprietari sempre più esigenti trasferiscono i costi sui clienti del trasporto merci

I missili Scalp e Storm Shadow sono preziosi per l’Ucraina: la Francia vuole mantenere la strategia con versioni da esportazione

Le autorità francesi stanno anche cercando altre munizioni, come proiettili di artiglieria o armi terra-aria. Un altro approccio è quello di acquistare i missili Scalp nella “versione da esportazione” e poi riprogrammarli in modo che la preparazione della missione possa essere effettuata anche tramite computer francesi.

Lo riferisce il sito di notizie polacco Bolone I missili Scalp della versione da esportazione sono stati importati, ad esempio, dall’India, dal Qatar, dall’Arabia Saudita e dalla Grecia. Una fonte ha affermato che lo scenario migliore sarebbe “una vendita diretta all’Ucraina con un nuovo riacquisto di missili alle spalle”. Frequenza radio. “Questo è fantastico!”

I missili da crociera Scalp, noti anche come Storm Shadows, sono l’equivalente franco-britannico dei missili Taurus. Tuttavia, questi missili hanno una gittata di soli 250 chilometri, circa la metà della gittata dei missili Taurus. Tuttavia, il Cremlino ha assistito a un’impennata delle forniture di missili Scalp. Ad esempio, l’Ucraina ha utilizzato missili per colpire la flotta russa del Mar Nero vicino alla Crimea o la flotta di veicoli russa in Crimea. (parola)