Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La stella tedesca Toni Kroos annuncia un cambiamento personale nel torneo

La stella tedesca Toni Kroos annuncia un cambiamento personale nel torneo

Toni Kroos giocherà venerdì con la Germania contro la Scozia. Foto: immagini imago/

2024 d.C

Sven Froehlich

Sono ormai lontani i tempi in cui i calciatori dallo stile di vita frivolo diventavano professionisti. Edonisti come George Best o Mario Basler, che fumano e bevono vodka al limone, non raggiungeranno mai i vertici del calcio moderno.

Se vuoi giocare ai massimi livelli negli anni a venire, devi impegnarti in uno stile di vita austero. Così come tende a fare i conti, ad esempio, Toni Kroos. “Se abbracci Toni Kroos, lui è come l’acciaio”, ha detto recentemente l’allenatore della nazionale Julian Nagelsmann. “Ha un corpo incredibile.”

Watson è ora su WhatsApp

Adesso su Whatsapp e Instagram: aggiorna il tuo Watson! Ci prenderemo cura di te Qui su WhatsApp Con i punti salienti di Watson di oggi. Solo una volta al giorno: niente spam, niente bla, solo sette link. una promessa! Preferisci essere aggiornato su Instagram? Qui Puoi trovare il nostro canale di streaming.

Per mantenere questo livello elevato, Toni Kroos evita i dolci dall’inizio dell’anno. Per sei mesi questa fu la sua decisione, poiché voleva rinunciare completamente ai dolci. La scadenza cade nel bel mezzo del Campionato Europeo.

Poi dovrà aspettare “due o tre giorni”, ha detto Toni Kroos nel podcast “Einfach mal Luppen”, che registra con suo fratello Felix. Ha “incasinato” il suo compleanno e quello di suo figlio Finn.

Toni Kroos ‘sbaglierà’ ancora durante Euro 2024

Supponendo che la squadra sia ancora rappresentata nel torneo in quella fase e non ci siano “ottavi o quarti di finale” il giorno successivo, intorno al 3 luglio, andrà di nuovo bene. “Questo significa che continuerete l’esperienza durante gli Europei?” chiede Felix Kroes, un po’ sorpreso. “Pensavo che avresti continuato così oltre il torneo se fossi andato via.”

READ  Campione dell'Inter in Italia

“No, non è necessario”, risponde Tony. L’unica domanda è se inizia con “dolce o salato”.

Ascolta il primo episodio del nuovo podcast di Watson “Toni Kroos – The Underdog” qui – ovviamente puoi anche iscriverti dal vivo:

Toni Kroos, insieme ad Antonio Rudiger, è arrivato nella squadra tedesca alla fine della scorsa settimana mentre entrambi giocavano per il Real Madrid contro il Borussia Dortmund nella finale di Champions League.

Mentre Kroos ha festeggiato il suo sesto titolo di Champions League nella sua ultima partita a livello di club, Marco Reus è rimasto a mani vuote nella sua ultima partita con il Dortmund.. Pertanto, la carriera di Rios è rimasta senza molto successo.

Toni Kroos parla con emozione di Marco Reus

Nei suoi giorni migliori Marco Reus era un giocatore “da tenere d’occhio”, dice Toni Kroos. E aggiunge: “Un giocatore molto bravo e sensibile e mi è piaciuto anche giocare con lui, anche se tra lui e la Nazionale non c’era un vero rapporto d’amore”. Reus ha saltato molti tornei a causa di infortuni.

Reus è quindi un giocatore professionista e “il rapporto tra successo e qualità del giocatore è uno dei meno rilevanti”, afferma Cross. Sono pochi gli esempi in cui un calciatore è stato “quale qualità come Marco, e alla fine erano tanti da contare”.

Kroos ha detto che Reus è un “giocatore emotivo”. “Senza saperlo, Marco avrebbe potuto andare altrove centinaia di volte nella sua carriera semplicemente perché aveva le qualità per farlo”. Nei suoi giorni migliori poteva quasi scegliere il club, “che fosse il Real Madrid o il Barcellona, ​​tutto sarebbe andato bene”.

READ  Niklas Volkrog vincerà se Harry Kane non parteciperà?

Ma il professionista della Bundesliga ha sempre scelto dove si sentiva più a suo agio, e per la maggior parte del tempo è stato a Dortmund. “Devi accettarlo”, ha detto Cross. “Puoi toglierti il ​​cappello sulla sua carriera perché alla fine è un giocatore molto dedicato, cosa non comune di questi tempi”.