Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La star di DSDS ora è un’infermiera: in precedenza era una celebrità, ora un lavoro regolare: le persone

Non è tutto oro quello che luccica.

Erano adorati dai loro fan, appesi come poster nelle stanze degli adolescenti sopra il letto. Ma: dopo la ripida corsa dello spettacolo, è seguita una profonda rovina per alcune celebrità. Perché non importa quanto sia famoso, non tutti sono esclusi dalla vita pubblica.

La pressione costante, le critiche da tutte le parti e i brutti momenti dei fan fanno parte della vita di una celebrità. Molte di queste stelle. Hanno lasciato il mondo dei ricchi e famosi e sono tornati al loro lavoro regolare.

Amanda Bynes


Difficile da riconoscere: la star dell’adolescente Amanda Bynes Foto: amandabynesreal / Instagram

Amanda Bynes, 35 anni, era l’adolescente rubacuori per eccellenza. Bello, divertente e modello per molti fan. Oltre a Channing Tatum (41), ha ispirato milioni di telespettatori come un cannone sportivo in “She’s the Man – Voll mein Typ”.

Dietro le quinte: una carriera piena di alti e bassi. A causa dei suoi problemi con droga e alcol, ha chiamato ripetutamente la polizia ed è stata arrestata.

Una sentenza del tribunale ha confermato che è stata trasferita in un ospedale psichiatrico nel 2013. Sembra che Amanda stia molto meglio ora. Invece di lavorare nei film di Hollywood, ora lavora come costumista e vuole dirigere la propria collezione. Ho smesso di recitare per sempre.

Danica McKellar


Danica McKellar vive a Los Angeles con suo marito e suo figlio

Danica McKellar vive a Los Angeles con suo marito e suo figlioFoto: @danicamckellar / Instagram

Negli “Anni meravigliosi” Danica McKellar (44) della bella California è diventata famosa nel mondo come Winnie Cooper. Insieme a suo fratello, affronta le grandi sfide della sua adolescenza. La serie è andata in onda per sei stagioni dal 1988 al 1993.

Il talento recitativo di Danica e l’aspetto sbalorditivo hanno mantenuto il suo successo sullo schermo da allora. E non solo come un bel viso. Oggi lavora anche dietro la macchina da presa e, oltre alla sua carriera di attrice, ha appena completato la sua laurea in matematica alla UCLA di Los Angeles. cappelli!

Angus T Jones


Angus T. Jones era considerata la star bambina più pagata e si dice che avesse ricevuto circa $ 350.000 per episodio di

Era Angus T.Foto: Getty Images

All’età di nove anni, Angus T. Jones (28) ha ottenuto il ruolo del piccolo Jake nella popolare commedia “Due uomini e mezzo” e si è fatto strada nei cuori delle persone insieme a Charlie Sheen (56). Anche dopo che Shane ha lasciato la serie, ha continuato a portare il suo personaggio nella serie.

Subito dopo che Ashton Kutcher (43) ha interpretato il ruolo di Charlie Sheen, molti fan sono rimasti scioccati: quando Angus ha trovato la sua fiducia negli avventisti del settimo giorno, ha improvvisamente chiamato la serie “merda” e si è ritirato poco dopo.

Poi ha studiato all’Università del Colorado e ha fondato un’agenzia di eventi con un amico.

Grazia Borg


Gracia Baur è stata una delle preferite in assoluto dagli spettatori

Gracia Baur è stata una delle preferite in assoluto dagli spettatori di “DSDS”.Foto: Picture Alliance / dpa

Ricordi quel suono miracoloso? Nel 2003 sembrava che Gracia Bauer, 39 anni, stesse per debuttare come cantante. Nel film “Deutschland sucht den Superstar” ha “solo” il quinto posto, ma come nuova stella nel cielo musicale aveva tutto ciò di cui aveva bisogno: una bella voce, un bell’aspetto e un morso.

Tuttavia, il grande successo stava arrivando da molto tempo. Così ha deciso di tornare al suo lavoro regolare. Mentre lavorava ancora come cantante e autrice freelance, iniziò a formarsi come infermiera laterale.

Toby Schlegel


Autore, artista ed educatore: Toby Schlegel ha lavorato in quasi tutti i settori

Autore, artista ed educatore: Toby Schlegel ha lavorato in quasi tutti i settoriFoto: George Wendt / d

Tobias “Toby” Schlegel (35 anni) è un conduttore radiofonico e televisivo tedesco, giornalista, autore, musicista e, tra l’altro: paramedico e bagnino marino.

La sua biografia sembra un film di Hollywood: Toby Schlegel ha iniziato nel 1995 come presentatore del programma VIVA “Interaktiv”. Dopo la sua carriera in VIVA, il nativo di Colonia è passato alla rivista satirica NDR “extra 3” dal 2007 al 2011.

Poiché in seguito non ha ottenuto grandi favori, ha deciso il Piano B: Istruzione nel settore sanitario. L’anno scorso ha persino ricevuto il Premio infermieristico per i suoi straordinari risultati come paramedico. Dona il premio in denaro.

Vanessa Petro


Voltando le spalle all'industria dello spettacolo: Vanessa Petro

Voltando le spalle all’industria dello spettacolo: Vanessa PetroFoto: Foto di persone / Petra Preuss

Si stava perdendo la grande reunion di No Angels 2021: Vanessa Pietro (44). La vivace cantante è salita alla ribalta, insieme ad “Angels” nel 2000 con la band pop No Angels.

Nel 2007, i No Angels hanno festeggiato il loro primo ritorno dopo la rottura nel 2003, anche allora senza Vanessa. Giravano voci secondo cui la cantante non andava più d’accordo con i membri della sua band. Il membro della band Sandy (40) ha rifiutato l’estate del 2021 al “Grill den Hensler”.

“Ha sede negli Stati Uniti a Los Angeles e studia psicologia al college e fa un ottimo lavoro lì, quindi è un complimento”, ha detto Sandy nello show.

Per essere più precisi: dopo la sua carriera di cantante, ha studiato neuroscienze cognitive all’Università Tecnica di Dresda e ha persino conseguito il dottorato di ricerca. Attualmente lavora a Los Angeles come professore presso la University of Southern California.

Gelato alla vaniglia


Una delle sue ultime apparizioni: Vanilla Ice agli Allstar Games NBA 2014

Una delle sue ultime apparizioni: Vanilla Ice agli Allstar Games NBA 2014Foto: dpa

Era considerato uno dei primi rapper bianchi a raggiungere il successo commerciale. Vanilla Ice (54, vero nome: Robert Matthew Van Winkle) ha fatto progressi internazionali nel 1990 con “Ice, Ice Baby”. Il classico è ancora suonato ad ogni festa, ma non possono più basarsi sul suo successo.

Oggi si esibisce ancora qua e là, ma ora il suo focus è su un’altra passione: rinnova e ristruttura case nel suo programma televisivo “The Vanilla Ice Project”.

Ha anche una licenza ufficiale dalla scuola di design per questo, come ha rivelato in un’intervista con BILD.

Tony Danza


La famiglia preferita d'America degli anni '80: Alyssa Milano (49), Katherine Helmond (89), Tony Danza, Judith Light (72) e Danny Pintoro (46)

La famiglia preferita d’America degli anni ’80: Alyssa Milano (49), Katherine Helmond (89), Tony Danza, Judith Light (72) e Danny Pintoro (46)Foto: immagini ddp

Il bel italiano Tony Danza (70) è diventato famoso nel 1984 con la serie TV Who’s the Boss Here? Era questo il lavoro dei suoi sogni? numero! Perché infatti è venuto a Los Angeles come pugile professionista, e per caso ha ottenuto un ruolo nella serie “Taxi” e ha iniziato la sua carriera di attore.

Soprattutto, come un devoto padre di famiglia, Tony Micelli, si è fatto strada nel cuore del pubblico in “Who’s the Boss?”. Dopo che la sitcom è stata cancellata, si è ritirato. Oggi lavora come insegnante di inglese alla Northeastern Philadelphia High School.

Oltre alla recitazione, Danza è anche un autore e ha scritto un libro di cucina con uno dei suoi figli.

READ  Michael Windler Raw reagisce all'azione #allesdichtmachen