Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La Scozia ha battuto l’Italia per stabilire un record

Sabato la Scozia ha fatto otto tentativi per assicurarsi una vittoria per 52-10 sull’Italia a Murrayfield e tornare a vincere dopo una serie di sconfitte di misura in sei paesi.

Previsioni ESPN Rugby Big’m

David Cherry (due), Duhan van der Merwe (due), Darcy Graham, Hu Jones, Scott Steele e Sam Johnson hanno continuato lo sforzo, mentre il capitano Stuart Hawke, in un raro viaggio nella metà volante, ha contribuito con sei modifiche.

Hooker Luca ha aperto le marcature per l’Italia al sesto minuto con Luca Piggy Todd, ma questo si è rivelato il loro unico tentativo, sostituendo il giovane mezzo volante Paolo Corbici. Kirby ha poi aggiunto un rigore nel primo tempo.

Quando hanno vinto il riscaldamento della Coppa del Mondo 2015 a Murrayfield per 48-7, gli scozzesi hanno battuto il loro precedente record di 42 punti contro l’Italia.

Il vantaggio degli scozzesi di 24-10 a metà tempo segue le loro sconfitte più strette contro Galles e Irlanda, il che significa che hanno vinto due e perso due ai Campionati di quest’anno, con la finale contro la Francia a Parigi venerdì.

“Il risultato è stato molto positivo e non abbiamo avuto infortuni all’inizio”, ha detto l’allenatore della Scozia Gregor Downsent.

La prostituta ciliegia è esplosa nel suo intero debutto come l’estasi italiana dopo il tentativo di Piggy, alla fine di una formazione, segnando cinque minuti dopo dal loro centro commerciale.

La fuga a centrocampo di Jones è stata completata da van der Merwe sulla sinistra al 14 ‘, quando l’Italia è stata ridotta a 14 uomini per 10 minuti a metà del primo tempo, con un cartellino giallo assegnato a Federico Mori per aver segnato due volte come Graham e Jones entrambi hanno concluso forti corse da dietro.

READ  L'Italia batte il record del mondo: la Spagna sconvolge i campioni d'Europa

“È stato un enorme fallimento per noi. C’erano così tanti errori che non si poteva commettere questo errore”, ha detto il Ct dell’Italia Franco Smith.

Dopo la pausa Cherry è andato al secondo tentativo da un’altra talpa, segnando Scott Steel a metà tempo sfruttando la superiorità numerica della Scozia quando Sebastian Negri è stato mandato al lavandino al 52 ° minuto quando l’Italia è stata ridotta di nuovo a 10 minuti da un uomo.

L’Italia ha ricevuto un terzo cartellino giallo per l’esterno Monty Ion, che ha effettivamente trascorso 30 minuti della partita con 14 uomini a causa della loro cattiva condotta.

Il centro Johnson si è fatto strada a 15 minuti dalla fine nel settimo tentativo scozzese, e il secondo di Van der Merwe è arrivato da 40 yard dopo essere tornato alle fasi finali.

Questa è la 32esima sconfitta consecutiva dell’Italia contro sei nazioni, che è radicata in fondo alla classifica senza un solo punto.