Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La rabbia degli spettatori nei confronti del commentatore – “Diarrea della parola”

Stefano Zarella è un food influencer. Il fratello del cantante, Giovanni Zarrella, emula suo fratello e ha vinto il campionato del mondo di autoball. Zero vantaggi / screenshot

Televisione

Sono passati otto anni dall’ultima Coppa del Mondo di Autoball. Venerdì si è svolta la terza edizione dello sport crossover inventato da Stefan Raab, in cui due piloti si sfidano su un campo da calcetto. Ho provato con esso macchina Dribblare una grande palla nella porta avversaria. Si è tenuto dal vivo ad Hannover “di fronte a 8.000 Autoball Ultras”, come ha dichiarato il moderatore Steven Gatien alla ZAG Arena. Il pubblico all’inizio è stranamente riservato e si sveglia solo poco dopo.

candidati

per Germania Questa volta il moderatore era Sebastien Povbaff all’inizio. Il Brasile è rappresentato dalla cantante Fernanda Brandao. A proposito, è l’unica donna nel campo di partenza. per Italia Ci sarà il food influencer Stefano Zarella, l’ex calciatore Patrick Omoyela rappresenterà la Nigeria, e il rapper Eko Fresh rappresenterà la Turchia. Inoltre, l’ex calciatore Rrik Gislason (Islanda), lo specialista di tuning Jean-Pierre Kremer (Bahamas) e l’otto volte campione del mondo di rally Sebastien Ogier (Francia) sono in lizza per il titolo mondiale.

Nei precedenti Campionati Mondiali di Autoball nel 2010 e nel 2014, il cantante Giovanni Zarrella (Italia) ha sconfitto in finale Stefan Raab (Germania). Nel 2015 Raab se n’è andato Il lavoro L’arrivederci davanti alla telecamera e anche questa volta Giovanni non comparirà.

Il rap è la sua strada Televisione Il successore generale è rappresentato da Sebastien Buffaf. Al posto di Giovanni Zarrella arriva il fratello Stefano. Ammette che suo fratello “ha lasciato impronte enormi”.

Ma non gli ha mostrato alcun trucco. Ero solo al telefono. “Non si segnano gol dal quadrante!” identifica il giornalista sul campo Andrea Kaiser. E all’inizio, le cose non sembrano buone nemmeno per l’influencer alimentare. Perde ma poi torna sempre più forte partita dopo partita.

READ  "Steirerkrimi": la star di ARD rifiuta la vaccinazione - licenziata! - Persone

I telespettatori sono indignati, non molti hanno sentito parlare del fratello di Zarella. Traccio scherzosamente parallelismi con un’altra dinastia di intrattenitori che si sente sempre un emissario in uno show televisivo: i Kellys.

Pfaff è di nuovo in salute

Sebastien Povbaff si è ripreso dagli infortuni in bicicletta.

Sebastien Povbaff si è ripreso dagli infortuni in bicicletta.Immagine: screenshot prosieben

Sebastien Povbaff si è rotto le costole in un incidente in bicicletta e si è ritirato dalla “TV Total Wok World Cup” a metà novembre. Il coordinatore Steven Gatien vuole prima sapere se è di nuovo in forma: “Non hai bisogno di costole”, dice Povbaf. Vuole portare la Coppa del Mondo in Germania: “Qual è il miglior regalo che posso farti?” Ma non si è davvero allenato. “Ma ho guardato tutti i video di corse disponibili su YouTube”, dice, promettendo direttamente il suo primo rollover “Autoball World Cup” e riconoscendo: “Mi sono esercitato molto con i tergicristalli”.

Non sta andando bene, ma va meglio delle ultime volte: il rapper Echo Fresh non si lascia rovinare l'umore.

Non sta andando bene, ma va meglio delle ultime volte: il rapper Echo Fresh non si fa rovinare l’umore.Immagine: screenshot prosieben

Questo ha scavato nel rapper Echo Fresh, che ha partecipato a entrambi i Mondiali, prima anche senza patente. Lui però non ha mai segnato un gol, ma lavorava sugli spazi senza sosta perché non riusciva a fermarli. Le cose stanno andando un po’ meglio questa volta. Non è ancora arrivato in finale. Forse perché di solito preferisce l’automazione. Tuttavia, le auto da competizione hanno una trasmissione manuale. Non le permette di rovinare il suo umore. Festeggia esuberante sugli spalti mentre altri guidano.

L’annunciatore intervista suo marito

La giornalista sul campo Andrea Kaiser ha un rapporto molto speciale con un candidato. E in particolare al pilota di rally francese Sebastien Ogier. Sei sposato dal 2014. “Tesoro, sai per cosa stai sparando?” All’inizio lo infastidiva. Il suo compleanno è dopo mezzanotte. Gli ha fatto un’altra citazione: “Sarebbe molto imbarazzante per un otto volte campione del mondo non arrivare in finale”. Ma in realtà non ci è riuscito, perché è stato espulso dal calciatore Rick Gislason.

Rabbia contro il commentatore Robbie Honk

Lo spettacolo è stato presentato da Stephen Gaten, Andrea Kaiser e Robbie Honk (da sinistra a destra).  Gli spettatori sono stati allarmati da quest'ultimo.

Lo spettacolo è stato presentato da Stephen Gaten, Andrea Kaiser e Robbie Honk (da sinistra a destra). Gli spettatori sono stati allarmati da quest’ultimo.Immagine: screenshot prosieben

Puoi imparare molto in cinque ore di trasmissione. E non tutto soddisfa gli standard più elevati.

“È diventata madre quest’anno e ora farà il pareggio”, dice il commentatore sportivo Robbie Honk di Fernanda Brandao, che sfortunatamente non ha nient’altro da fare per la giornata.

Ha elogiato la velocità del pilota di rally Sebastien Ogier. Poi ha detto: “Hai dello sporco nella gomma, hai dello sporco nella gomma”. E quando Stefano Zarrella ha battuto Jean-Pierre Kremer 6-0, ha deciso: “Sei schiaffi italiani per Kremer”, mentre ha descritto Rick Gislason, che ha perso per la prima volta solo in finale, come “il riscaldatore islandese”. Nelle parole del commentatore, due “candidati impegnati” con un duello di carote intere nel gioco fa “bene agli occhi”.

Quella che a molti può passare per la prosa ampollosa del giornalista non si adatta bene ad alcuni telespettatori. Probabilmente anche perché Hunke parla molto più di altri commentatori di ProSieben. Anche la “diarrea della parola” è considerata un giudizio devastante Cinguettio.

READ  Cinque nodi: il mezzo seno di Katrina Jacob è stato rimosso e fa un appello importante a tutti

Finto jogging

annuncia l'escursionista "Batti le celebrità".  Ben organizzato, anche se gli addetti alla sicurezza sembrano sorpresi.

Lo speedster annuncia la canzone “Beat the Star”. Ben organizzato, anche se gli addetti alla sicurezza sembrano sorpresi.Immagine: screenshot prosieben

Durante il duello tra Zarrella e Pufpaff, un velocista corre in campo quando il punteggio è 1-0 contro la Germania. Gli uomini della sicurezza sembravano furiosi e lo portarono via dopo un breve inseguimento. Ma era quasi certamente un atto messo in scena. Perché pubblicizza con un sottile logo sulla pancia, così come il titolo e l’ora di trasmissione sul retro di “Schlag den Star”, che viene trasmesso anche su ProSieben il sabato. Gli spettatori l’hanno trovato un lavoro un po ‘zoppo.

Alla fine, Puffpaff ha ottenuto solo il terzo posto, che ha condiviso con il pilota di rally Ogier.

Rúrik Gíslason (secondo posto), il vincitore Zarrella e due Sebastians Ogier e Pufpaff insieme sono arrivati ​​terzi.

Rúrik Gíslason (secondo posto), il vincitore Zarrella e due Sebastians Ogier e Pufpaff insieme sono arrivati ​​terzi.Immagine: screenshot prosieben

Stefano Zarella e Rick Gislason sono arrivati ​​in finale. Entrambi non si danno niente. A dieci secondi dalla fine dei cinque minuti di gioco Zarella segna l’1-0 e vince. Il titolo mondiale di Autoball va così all’Italia per la terza volta consecutiva, vinto sempre da Zarrella. Questa volta da Stefano, che è stato generosamente congratulato da Rrick Gislason e poi generosamente inondato di champagne da una bottiglia di magnum.

(Astronomia)