Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La guerra di Putin: già 1,2 miliardi di dollari in armi e attrezzature, gli Stati Uniti continuano ad armare l’Ucraina – politica all’estero

Il tiranno del Cremlino Vladimir Putin, 69 anni, ha condotto una sanguinosa guerra contro di loro per 18 giorni. Ucraina.

Bombe e missili cadono ogni giorno sulle città ucraine – Putin non fa distinzione tra obiettivi militari e civili, bombardando ospedali e scuole oltre alle basi militari.

per questa ragione ucraini Devono essere in grado di continuare a difendersi dalle forze russe militarmente superiori braccia Da fuori. Così il segretario di Stato americano Anthony Blinken (59) ha approvato altri 200 milioni di dollari (183 milioni di euro) per l’acquisto di armi per l’Ucraina!

Blinken ha annunciato sabato che gli Stati Uniti hanno consegnato all’Ucraina armi e attrezzature per un valore di 1,2 miliardi di dollari (1,09 miliardi di euro) entro un anno.

Solo due settimane fa, Biden ha approvato 350 milioni di dollari (320 milioni di euro) in aiuti di emergenza per le forze armate ucraine. Secondo il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, le armi fornite, compresi i moderni missili guidati anticarro Javelin, sono già state consegnate all’Ucraina.

La Germania offre relativamente poco

In confronto, la Germania ha finora inviato armi leggere e supporto all’Ucraina. Ho iniziato 5000 caschiche ha impiegato un mese intero per raggiungere l’Ucraina.

All’inizio della crisi ucraina di quest’anno, il governo tedesco ha ripetutamente sottolineato che non gli avrebbe fornito armi, ma avrebbe fornito altro supporto.

Il 26 febbraio, due giorni dopo che i tiranni del Cremlino di Putin avevano lanciato il suo grande attacco al paese vicino, c’è stato un improvviso cambiamento nella posizione del governo federale: la Germania ora fornisce armi dopotutto!

READ  Come volontario in Ucraina: il figlio di un politico britannico guida un attacco ai mezzi corazzati russi

Come annunciato all’epoca dal portavoce del governo Stephen Hebestreet (49), le forze armate ucraine erano supportate con 1.000 armi anticarro Panzerfaust 3 e 500 missili terra-aria Fliegerfaust 2 Stinger.

Le armi sono arrivate in Ucraina solo tre giorni dopo che il governo tedesco le aveva promesse e le aveva già utilizzate lì contro le forze russe.


Il primo lotto di consegna “Panzerfaust 3” dalla Germania è andato alle unità ucraine vicino a KievFoto: Twitter

Inoltre, il Ministero dell’Economia ha approvato la consegna di 2.700 missili antiaerei “Strela” da ex magazzini NVA. Problema: 700 missili dalla consegna non funzionano più!

Inoltre, alla fine di febbraio, i due partner della NATO, Paesi Bassi ed Estonia, sono stati autorizzati a consegnare all’Ucraina armi provenienti dalla produzione tedesca o dalle scorte della Germania orientale.

Per la prima volta dalla sua fondazione, l’Unione Europea finanzia anche l’acquisto e la consegna congiunti di armi. Questo è stato discusso al vertice dell’UE a Versailles dal capo della politica estera dell’UE Josep Borrell. Finora si è deciso di raddoppiare i fondi di 500 milioni di euro per arrivare a 1 miliardo di euro.

Per la prima volta, l’Unione Europea forniva “attrezzature letali”, come veniva chiamata a Bruxelles. “Per la prima volta in assoluto, l’Unione europea finanzierà l’acquisto e la consegna di armi e altre attrezzature a un paese sotto attacco”, ha affermato la presidente della Commissione Ursula von der Leyen.

Gli Stati Uniti aprono la strada a miliardi di aiuti all’Ucraina

Gli Stati Uniti vogliono lanciare un pacchetto di aiuti più ampio per l’Ucraina nei prossimi giorni. La Camera dei Rappresentanti mercoledì ha approvato il disegno di legge di bilancio conquistato a fatica, che includeva: 13,6 miliardi di dollari (12,4 miliardi di euro) in aiuti all’Ucraina!

Manca solo la firma del presidente Joe Biden (79).

Il pacchetto include denaro per l’acquisto di armi e attrezzature, aiuti umanitari per i rifugiati e le economie dei paesi alleati e costi per gli Stati Uniti per aumentare la propria presenza militare nella regione.

Per confronto: Secondo la Banca Mondiale, la Russia, le cui forze hanno marciato attraverso l’Ucraina e bombardato città per più di due settimane, ha un budget militare di 62 miliardi di dollari nel 2020. In Ucraina era di 6 miliardi di dollari.

Mezzi: gli Stati Uniti dovrebbero fornire aiuti all’Ucraina, che è più del doppio del budget annuale dell’intero esercito ucraino.

Si prega di utilizzare gli utenti dell’app questo link Per iscriversi alla newsletter.