Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Julian Nagelsmann: Qual è la verità sulle voci sul Real Madrid? | gli sport

Disegnalo Giuliano Nagelsmann (35) Dopo sette anni in Bundesliga ora all’estero?

Dalla sorpresa L’uscita del Bayern, voci sui media internazionali sul prossimo incarico di allenatore del Allenatori licenziati.

Il futuro di Nagelsmann in Spagna sarà reale?

Mentre il quotidiano inglese The Guardian ha scritto che il Tottenham Hotspur aveva individuato in Nagelsmann un possibile successore del controverso Antonio Conte (53), i media spagnoli hanno avanzato ipotesi completamente diverse.

Come riportato da Mundo Deportivo, anche Julian Nagelsmann sarebbe un candidato per allenarsi al Real Madrid!

Secondo i media spagnoli, l’ex allenatore del Bayern Monaco è in cima alla lista dei potenziali successori dell’attuale allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti (63).

L’allenatore del Bayern annuncia il licenziamento dell’allenatore Kahn: Ecco come ha reagito Julian Nagelsmann

la mia terraAncelotti è stato chiamato a diventare il nuovo allenatore del Brasile dall’estate, dopo che l’ex allenatore della Selecao Tite (61) si è dimesso dopo la Coppa del Mondo in Qatar. Da allora, l’ex giocatore del Leverkusen Ramon Menezes (50) ha assunto temporaneamente la carica da febbraio, ma un fuoriclasse lo sostituirà. Questo potrebbe essere Ancelotti dall’estate – e la via da seguire per Nagelsmann come nuovo allenatore del “Royal” sarà chiara …

Nagelsmann e Real – Non c’era niente?

I campioni della Liga della capitale spagnola, infatti, hanno già fatto i conti con un obbligo dell’ex allenatore del Bayern.

Ad esempio 2018: a quel tempo, l’otto volte vincitore della Champions League ha esonerato l’allenatore Zinedine Zidane (50). Candidato all’epoca: l’allora allenatore dell’Hoffenheim Julian Nagelsmann. Ha anche ricevuto una chiamata dai capi del Real Madrid, ma poi ha cancellato per diventare un allenatore all’RB Lipsia un anno dopo.

“Il mio ultimo desiderio” Chi altro immaginava di voler pescare dal Chelsea?

quello citato BILD era un’esclusiva all’epoca. Dall’altro lato SPORT BILD ha detto Nagelsmann più tardi nel 2020: “Non è che avessi un contratto pronto da firmare in quel momento. Il Real voleva parlarmi per conoscermi. Ho detto che non aveva senso in quel momento”.

Ha inoltre spiegato: “Mancavano solo tre settimane all’inizio dell’allenamento e non conoscevo quasi lo spagnolo. Ciò non avrebbe soddisfatto né la mia richiesta né quella del Real. Sarebbe prudente rimanere in un club per diverse stagioni per imparare. “

Una volta ha detto a “11Freunde”: “Chi rifiuterebbe se il Real Madrid chiamasse?”

L’ex allenatore del Bayern ha anche ammesso in precedenza che un giorno non esiterebbe a diventare allenatore del Real Madrid. “Se la mia carriera da allenatore continua in una certa misura, potrebbe esserci un’altra opportunità in seguito per assumere la guida di un club di questa classe”.

A proposito: a Nagelsmann piace ascoltare jingle di altri club. Primo posto nella sua lista dei favoriti: “Hala Madrid” per il Real.

READ  Partite aritmetiche e non: prove FCS a Fiorenzuola - Serie C