Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Jabra Elite 7 Pro e Active: conduzione ossea per il principale orecchio ANC più piccolo

Oltre a Jabra Elite 3, oggi Jabra presenta anche una nuova serie di punta con Jabra Elite 7 Pro ed Elite 7 Active. Non solo ha un ANC come Jabra Elite 85t (testato), ma anche un sensore a conduzione ossea che dovrebbe migliorare la telefonia. Nonostante la maggiore durata della batteria, anche i nuovi altoparlanti interni sono più piccoli.

16% più piccolo di Elite 75t

Perché se l’Elite 85t è più grande dell’Elite 75t (test), il nuovo modello è il 16% più piccolo dell’Elite 75t. Gli auricolari dovrebbero adattarsi meglio alle orecchie e adattarsi alla forma dell’orecchio: Jabra parla di una rivoluzione nell’evoluzione del design. Ogni auricolare pesa 5,4 g, quindi sono significativamente più leggeri degli auricolari da 7 g delle Jabra Elite 85t.

Sensore acustico osseo per telefonia

Installato oltre a un totale di quattro microfoni, il sensore a conduzione ossea dell’Elite 7 Pro dovrebbe consentire un miglioramento significativo della qualità del parlato, specialmente in condizioni ventose, dove il parlato non viene più catturato esclusivamente dai microfoni esposti al vento. Jabra chiama questa tecnologia “Jabra MultiSensor Voice”.

Personalizza ANC e HearThrough

L’ANC dell’Elite 7 Pro può essere regolato in cinque fasi tramite l’app Jabra Sound+, in modo che l’utente possa decidere da solo quanto aggressivo sarà lo smorzamento. Il fit test può essere eseguito nuovamente tramite l’app, che verifica se gli attacchi in silicone selezionati si chiudono bene e se gli auricolari sono montati correttamente. Jabra offre tre paia di diverse dimensioni. Lo stesso vale per la modalità di trasparenza chiamata HearThrough, dove il volume del rumore esterno può essere regolato anche tramite l’app.

Fino a 9 ore con ANC

Si dice che la durata della batteria di Jabra Elite 7 Pro sia molto migliore di quella dell’Elite 85t. Jabra certifica che il nuovo modello ha fino a 9 ore di durata della batteria con ANC attivato con una singola carica della batteria: l’Elite 85t dura ufficialmente 5,5 ore con ANC. Per quanto riguarda la custodia di ricarica, l’Elite 7 Pro dovrebbe avere una durata della batteria di 35 ore. La modalità di ricarica rapida fornisce anche energia sufficiente per riprodurre musica per 1 ora dopo 5 minuti. La custodia di ricarica Jabra Elite 7 Pro supporta una porta USB-C e la ricarica wireless basata sullo standard Qi. ComputerBase non ha ancora dettagli sulle dimensioni e sul peso della custodia di ricarica.

Bluetooth 5.2 con Multipoint

L’Elite 7 Pro è basato su Bluetooth 5.2 e supporta più punti, in modo che due dispositivi terminali possano essere collegati agli auricolari contemporaneamente per consentire un funzionamento senza interruzioni tra di loro. Ciò è utile, ad esempio, quando si utilizzano contemporaneamente laptop e smartphone, se si desidera passare dalla videoconferenza alle chiamate. Ogni auricolare può essere utilizzato anche separatamente.

Jabra identifica SBC e AAC come codec audio supportati. Il nuovo modello manca del codec HD.

Aggiornamenti e modifiche tramite l’app

Oltre agli aggiornamenti, è possibile impostare il controllo anche tramite l’app e, oltre all’assistente vocale integrato nello smartphone, Amazon Alexa può essere configurato anche come assistente vocale.

IP57 per auricolare

Jabra Elite 7 Pro è certificato IP57, quindi offre protezione dalla polvere e dall’immersione temporanea. Non solo pioggia e sudore danneggiano gli auricolari, ma possono anche essere facilmente puliti se necessario.

Jabra Elite 7 Pro

Jabra Elite 7 Pro

Jabra Elite 7 Pro

Jabra Elite 7 Pro

Jabra Elite 7 Pro

Jabra Elite 7 Pro

Jabra Elite 7 Pro

Jabra Elite 7 Pro

Dal 1 ottobre a 199 euro

Jabra Elite 7 Pro sarà in vendita dal 1 ottobre in nero, nero titanio e oro beige ad un prezzo consigliato al pubblico di 199 euro.

Jabra Elite 7 Active: più economico con il rivestimento

Con le Jabra Elite 7 Active è nuovamente apparso sul mercato un modello sportivo, ma questa volta non si differenzia per la certificazione IP, che è IP57 per entrambi i modelli, ma per l’impugnatura del telaio e il sensore sonoro osseo. L’Elite 7 Active rinuncia al sensore a conduzione ossea, ma ha un rivestimento più stabile, e Jabra lo chiama SnakeGrip, che dovrebbe tenere gli auricolari più saldamente nell’orecchio. La rimozione del sensore a conduzione ossea ha un effetto positivo sul prezzo, perché l’Elite 7 Active è più economico dell’Elite 7 Pro. Jabra Elite 7 Active sarà disponibile dal 1 ottobre a 179 euro. I colori disponibili sono nero, blu navy e menta.

ComputerBase ha ricevuto informazioni su questo articolo da Jabra in base a un accordo di non divulgazione. L’unico requisito era la pubblicazione il prima possibile.

READ  WhatsApp sta testando una funzione che dovrebbe risparmiare volume di dati