Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Italia: Pericoloso incidente in barca sul Lago di Carda: i residenti di Monaco scrivono lettere ai parenti

  • NelMartina Lipp

    Vicino

La polizia sta indagando su due uomini di Monaco a seguito di un incidente in barca sul lago Carta. Ora c’è una svolta.

Roma/Frasia – Autorità italiane, secondo quanto riferito Immagine Due residenti di Monaco (52 anni) hanno chiesto un mandato di cattura europeo (dietro il divieto). Si dice che i due uomini si siano scontrati con la loro lussuosa barca a motore su una barca di legno sul Lago Carta, causando la morte di una giovane coppia.

Il Sabato sera c’è stato un incidente in barca (19 giugno) suscita indignazione sui media italiani da domenica (20 giugno). I due uomini di Monaco sono indagati, ma sono stati rilasciati poco dopo l’incidente e sono tornati in patria.

Pericoloso incidente in barca sul Lago di Carta: Monaco minacciato di consegna all’Italia

Due turisti da Monaco Immagine Secondo la Magistratura italiana per una perquisizione. Tuttavia, ci sono più ostacoli per consegnare in un altro paese dell’UE. La Procura di Monaco verificherà se i due monacensi verranno effettivamente consegnati. Se la richiesta dell’Italia è giustificata, un giudice può emettere un mandato d’arresto presso l’Alta Corte di Monaco. Su richiesta di Merkur.de e tz.de *, un vice portavoce della Procura di Monaco di Baviera ha rifiutato di commentare.

Se si ottiene un mandato di arresto, la vittima deve essere interrogata e approvata. Solo se i giudici dell’OLG lo consentiranno, gli indagati potranno essere consegnati contro la loro volontà. Tuttavia, le autorità italiane devono prima inviare tutti i documenti dell’indagine all’OLG. Nella maggior parte dei casi, i tribunali emettono tali mandati d’arresto dell’UE.

READ  Evento Corona in Italia: i benefici per i vaccinatori confermano il record della data di vaccinazione

Italia: tragedia al lago Carta

In seguito alla morte di una giovane coppia in uno scontro in barca, la Procura italiana indaga sull’omicidio di due tedeschi e sulla loro mancata assistenza.

I due monacensi sono accusati di essere saliti a bordo di una piccola barca di legno con il loro motoscafo Riva Aquarama sul Lago di Garda e di essere semplicemente fuggiti la notte del 20 giugno. Due persone nella barca di legno sono state uccise. Il 37enne italiano è stato trovato morto sulla barca. Il corpo della sua ragazza (25) è stato ritrovato diverse ore dopo dai sommozzatori. Secondo la medicina legale, è annegata. Due Secondo un avvocato, gli uomini non avrebbero dovuto notare nulla nell’incidente.

Come il portale italiano ilgiono.it Si dice che due turisti tedeschi abbiano scritto una lettera alle famiglie delle vittime. Lo ha confermato l’avvocato dei parenti. La lettera non è stata accolta favorevolmente dai destinatari. I parenti si resero conto che il testo in ritardo non era vero. Non è stato firmato da “due uomini”. (Ml) * tz.de e Merkur.de Un’offerta da IPPEN.MEDIA