Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Italia: Nave lascia Venezia tra proteste – Panorama

Attivisti protestano contro la prima crociera a Venezia. Foto: Antonio Calanni / AP / dpa Foto: dpa


Un anno e mezzo dopo, la prima nave da crociera parte da Venezia. Gli attivisti sono arrabbiati e fin dall’inizio organizzano manifestazioni.

Venezia – Tra forti proteste, una grande nave riparte da Venezia dopo un anno e mezzo.

I manifestanti hanno visto la nave in piccole imbarcazioni in acqua con bandiere e striscioni. “Grandi navi stanno uscendo dalla piscina”, cantava la gente. Il movimento “No Grande Navi” aveva già chiesto proteste all’inizio di questa settimana. A causa dell’epidemia di corona, nessuna grande nave da crociera è arrivata nella città patrimonio dell’umanità per diversi mesi.

Il percorso verso la barca attraverso lo stagno, partito per un viaggio nel Mediterraneo, ha causato problemi. I manifestanti anti-nave non amano più le navi. “Potrebbe essere uno scherzo di aprile”, ha scritto “No Grande Navi” nella loro dichiarazione di protesta su un’ordinanza entrata in vigore il 1 aprile. In esso, il governo romano ha lanciato un concorso di idee per raccogliere soluzioni proposte per una nave al largo del lago. Non ci sono ancora piani definitivi.

Il fatto che a Venezia stiano già ripartendo i tour ha sorpreso anche il Klia Travel Club. Dopo i milioni persi nel settore, questo è un segnale positivo, ha affermato Francesco Galitti, presidente dell’Associazione Italiana. Nella polemica sul viaggio attraverso la piscina e la ricerca di un nuovo approdo, Klia chiede una soluzione duratura.

Il tema dei viaggi a Venezia ha attirato celebrità internazionali. Tra gli altri, il cantante dei Rolling Stones Mick Jagger, l’attrice Tilda Swindon e il regista James Ivory erano in una lettera aperta che diceva “Stop alle grandi navi nella lettera”. La lettera è stata inviata al governo italiano.

READ  Italia: il gioco di Denak rende Ojier il leader / WRC




Prima dell’epidemia di Corona, Venezia ospitava milioni di turisti ogni anno. La città è sede di numerose navi da crociera.

© dpa-infocom, dpa: 210605-99-875675 / 2