Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Isotta Schmidt Menzel (92): è morta “Madre del topo” | newsletter

Attrice Isotta Schmidt Menzel (92) |

“La madre del topo” è morta

Ha inventato un personaggio che ha plasmato le generazioni: la “madre del topo” è morta: Isotta Schmidt-Menzel è morta all’età di 92 anni. Il World Development Report ha annunciato questo sabato, citando la famiglia.

L’artista, nato a Eisenach, dipinse circa 35 libri e realizzò sculture in bronzo e ceramica. Ha vissuto a lungo come artista freelance in Texas e nel sud della Francia. È meglio conosciuta per aver creato il topo cartone animato arancione, che è stato visto per la prima volta nel 1971 in “Lo spettacolo con il topo”. WDR ha riconosciuto di aver plasmato il suo personaggio originale e immaginario con i primi 100 punti del mouse che ha creato.

Senza di lei e la sua grande creatività, il topo non avrebbe visto la luce, ha affermato Jörg Schönenborn, direttore del programma WDR. “Siamo molto grati alla signora Schmidt Menzel per questo.” L’account Twitter “Die Maus” gestito da WDR ha dichiarato: “Al topo sono stati dati i suoi tratti principali della personalità e il colore e vivrà in esso. Siamo molto tristi”.

Qui è dove troverai i contenuti di Twitter

Per interagire o visualizzare contenuti da Twitter e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Più di 51 anni dopo la sua prima messa in onda, lo spettacolo è diventato un’istituzione di lunga data, con Mouse onorato dal Presidente federale, cantato da Stefan Raab e portato nello spazio da Alexander Gerst.

Schmidt Menzel ha sviluppato il personaggio dall’illustrazione per il suo libro “Die Maus im Laden”. In un’intervista con WDR in occasione del 40° compleanno del topo, l’orologio del compleanno del personaggio ha ricordato: “Quella non era esattamente la mia professione, un topo grigio. Mi piacevano le cose belle e pazze. Poi ho pensato: i topi avrebbero sicuramente avuto un colore diverso dal grigio. E il topo principale era arancione, ha orecchie, braccia e gambe marroni”.

Il giallo simboleggia l’intelligenza, mentre il rosso indica l’energia. “Le due cose insieme in un topo erano la mia ambizione perché lo sono”, ha detto. Secondo WDR, Isotta Schmitt-Menzel è morta domenica scorsa, 4 settembre, circondata dalla sua famiglia a Francoforte sul Meno. (Robb, dpa)

READ  Tante le star alla Mostra del Cinema di Venezia - Cultura e Spettacolo