Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

In risposta al boom di Omikron: Biontech sta esaminando un adattamento del vaccino contro la corona

In risposta all’omicron .mutant
Biontech sta esaminando l’adattamento del vaccino corona

Il vaccino mRNA di Biontech è efficace anche contro la variante mutata della corona Omikron? L’azienda con sede a Mainz sta indagando su questa domanda nei test di laboratorio. Se è necessario un aggiornamento del vaccino, allora uno di questi è già stato preparato, dicono.

Oltre ai test di laboratorio in corso per verificare la nuova variante del coronavirus Omikron, il produttore di vaccini di Magonza Biontech sta anche lavorando allo sviluppo di un vaccino adattato, come precauzione nel caso in cui diventasse necessario. “Per non perdere tempo, stiamo affrontando questi due compiti in parallelo fino a quando i dati non saranno disponibili e avremo maggiori informazioni sull’opportunità o meno di modificare il vaccino”, ha affermato una portavoce di Biontech.

Secondo i compiti, i due processi si sovrappongono parzialmente. La tabella proteica appuntita per i test di laboratorio con lo pseudovirus in cui sono stati condotti gli esperimenti è stata citata come esempio. Nei test di laboratorio, i fluidi sanguigni delle persone vaccinate (siero sanguigno, la maggior parte dei sieri) si incontrano con la proteina spike della variante. “Il siero contiene gli anticorpi che abbiamo dopo la vaccinazione”, ha detto una portavoce di Biontech. Viene quindi esaminato per vedere quanto bene neutralizza la nuova proteina spike, rendendola innocua.

I risultati sono attesi entro la fine della prossima settimana

Biontech ha annunciato venerdì che la nuova variante è significativamente diversa dalle varianti osservate finora perché contiene ulteriori mutazioni sulla proteina spike. I dati dei test di laboratorio in corso forniranno presto informazioni sulla necessità di una modifica del vaccino se questa alternativa deve diffondersi a livello internazionale. La società si aspettava i risultati entro la fine della prossima settimana.

Insieme al partner statunitense Pfizer, da mesi sono stati fatti preparativi per adattare il vaccino entro sei settimane nel caso di una cosiddetta variante di fuga del virus e per consegnare i primi lotti entro 100 giorni, ha affermato Biontech. Sono stati avviati studi clinici con varianti del vaccino per raccogliere dati su sicurezza e tollerabilità. Se viene apportata una modifica, questa può essere presentata alle autorità come campione di dati.

Una variante di fuga è una variante virale che è almeno parzialmente immune dall’effetto dei vaccini attualmente disponibili. Un vaccino a base di mRNA come quello di Biontech o Moderna può essere prodotto più rapidamente dei vaccini convenzionali, poiché deve essere prodotto solo il progetto, non l’antigene stesso.

READ  Il COVID-19 è una possibile causa del morbo di Alzheimer? Pratica di guarigione