Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Improvvisamente la Terra gira più velocemente

Il 29 giugno 2022, la Terra ha registrato il suo giorno più corto dalle misurazioni della velocità di rotazione in ore atomiche. Questo viene da un rapporto sul sito ora e data Fuori. Secondo questo, la Terra ha ruotato di 1,59 millisecondi in meno di 24 ore. Un millisecondo equivale a 0,001 secondi. L’ultimo record di velocità su terra è stato stabilito nel 2020.

Secondo il rapporto, la rotazione terrestre rallenta per lunghi periodi di tempo. Per ogni secolo nell’era dell’orologio atomico, la Terra impiegava pochi millisecondi per ruotare sul proprio asse. Durante questi periodi, la velocità di rotazione terrestre oscilla.

I poli della Terra ondeggiano?

Perché la Terra gira più velocemente? Gli scienziati ipotizzano che la durata ridotta del giorno sia correlata ai processi negli strati interni o esterni della Terra, negli oceani, nelle maree o persino clima Imparentato. Questo non è certo. Inoltre, è difficile ad oggi fare previsioni con più di un anno di anticipo per quanto riguarda la lunghezza della giornata.

Secondo TimeandDate, i geologi hanno in programma di presentare una teoria per spiegare l’attuale accorciamento della durata del giorno questa settimana. Quindi il fatto che la Terra giri più velocemente potrebbe essere correlato alla cosiddetta oscillazione di Chandler. L’oscillazione di Chandler è un piccolo movimento casuale dei poli geografici della Terra attraverso la superficie terrestre, dicono.

Cosa accadrebbe se la rapida rotazione terrestre si fermasse? Forse dovrebbe essere inserito il primo secondo intercalare negativo. Ciò significa che gli orologi basati su orologi atomici devono superare un secondo. Questo a sua volta potrebbe portare a problemi IT, afferma il rapporto. Secondo lo scienziato Leonid Zotov, le possibilità della rotazione più veloce sono 30:70.

READ  I coronavirus freddi innocui possono proteggere: la pratica della guarigione