Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“I’m So Sad”: questo destino muove il mondo dello sci – Sci alpino

“I’m So Sad”: questo destino muove il mondo dello sci – Sci alpino

La donna svedese veloce lotta.

In effetti, non c’è molto da fare nel mondo dello skateboard in questo momento. Sono iniziati i primi ritiri e molte stelle sono ancora in vacanza. Tuttavia, una storia emotiva ha recentemente suscitato scalpore.

Gli infortuni fanno parte del pattinaggio, sfortunatamente. Spesso le forze che agiscono sull’atleta sono così grandi che le articolazioni, i legamenti e le ossa non possono più sostenerle. La cosa buona è che la maggior parte degli sciatori torna sulle piste a un certo punto dopo l’infortunio. È diverso con Lisa Hornblad. Lo svedese sta vivendo un vero incubo.

Brevi ricordi: la 27enne specialista del ritmo, che ha già mostrato molte volte, soprattutto in Coppa Europa, ha subito una perdita totale del ginocchio nella Coppa del Mondo di discesa libera a Cortina d’Ampezzo a fine gennaio 2022 – non la sua prima tale lesione. Tuttavia, Hornblad ha lottato prima che iniziasse un vero incubo nel dicembre dello scorso anno.

Il peggior dolore della sua vita

Dopo un’operazione di routine in cui il ginocchio è stato nuovamente pulito, la svedese voleva recarsi in un campo di addestramento in Italia quando improvvisamente ha sviluppato un forte dolore al ginocchio in aeroporto. Inoltre, la nausea e la febbre sono diventate evidenti. In ospedale, i medici hanno finalmente diagnosticato un’intossicazione del sangue. Pensavo dovessero amputarmi la gamba. Mi sentivo come se stesse per esplodere. “È stato il peggior dolore della mia vita”, ha detto Hornblad in quel momento.

Lisa Hornblad vuole tornare sulle piste da sci. © APA / EXPA / JOHANN GRODER

Fortunatamente, questa misura drastica non ha dovuto essere presa. Nonostante ciò, Hornblad ha ancora lottato con un infortunio. Dopo l’avvelenamento del sangue, la svedese ha provato più volte a tornare sulle piste da sci, ma il suo ginocchio non glielo ha permesso. “Sono così triste per l’intera faccenda e sento che questo inferno non finirà mai”, dice la 27enne, che ha già in mente la fine della sua carriera.

ultima possibilità

“Questo pensiero è molto spaventoso e triste. Voglio davvero tornare indietro, ma è triste che il corpo voglia il contrario. Ma vorrei dargli un’ultima possibilità”, ha detto Hornblad. svt.se. Lo svedese trae speranza da una nuova modalità di cura: il ginocchio deve essere guarito con la terapia del sangue autologo. “Cerco di pensare nel modo più positivo possibile”, afferma la combattente Lisa Hornblad.

READ  Alisha Lehman che vaga in una discoteca! Il giocatore inglese Marcus Rashford la salva | gli sport