Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il presidente degli Stati Uniti aumenta la pressione sui repubblicani – Biden chiede il divieto dei fucili d’assalto – Politica all’estero

Né gli Stati Uniti dopo Furia scuola primaria a La Ovaldi Vai all’ordine del giorno. Quindi il presidente Joe Biden sta cercando di inasprire le leggi sulle armi. Ma questo non sarà facile. Ogni tentativo è fallito per anni a causa dei repubblicani al Congresso.

Tuttavia, Biden ha chiesto il divieto dei fucili d’assalto in un discorso emotivo. “Quanto spargimento di sangue siamo disposti ad accettare?”, ha chiesto Biden durante un discorso alla Casa Bianca giovedì sera (ora locale).

Il Democratico ha descritto come “crudele” il fatto che i repubblicani al Senato degli Stati Uniti abbiano bloccato qualsiasi inasprimento dei regolamenti. In vista delle elezioni del Congresso di novembre, ha invitato gli americani a “mettere questo problema al centro delle vostre decisioni di voto”.

Biden ha affermato che se il divieto dei fucili d’assalto non è applicabile al Congresso, l’età minima per l’acquisto di tali armi dovrebbe essere aumentata da 18 a 21 anni. Anche gli acquirenti di armi dovrebbero essere controllati attentamente e i produttori di armi dovrebbero assumersi la responsabilità.

“Negli ultimi due decenni, più bambini in età scolare sono morti a causa delle armi da fuoco rispetto agli agenti di polizia in servizio attivo e ai soldati in servizio attivo messi insieme”, ha affermato il presidente. “pensaci.”

Per anni, molti repubblicani si sono opposti a regole più severe come il divieto dei fucili d’assalto. Queste armi vengono usate più e più volte negli omicidi.

► Dieci giorni fa, l’uomo armato Salvador Ramos (18 anni) ha ucciso 19 bambini e due insegnanti in una scuola elementare di Ovaldi, in Texas.

READ  Russia: morti negli incendi siberiani

Poco più di una settimana dopo il massacro del Texas, mercoledì un uomo di 45 anni ha sparato a se stesso e a quattro persone in un ospedale dell’Oklahoma.

Circa tre settimane fa, un uomo armato ha ucciso dieci persone e ne ha ferite altre tre in un supermercato a Buffalo, New York. Secondo gli investigatori, questo atto era di matrice razziale: 11 delle 13 vittime erano nere.

Tutti gli aggressori erano armati, tra l’altro, di fucili d’assalto.

Gli Stati Uniti hanno lottato a lungo con enormi livelli di violenza armata. Nel 2020, le ferite da arma da fuoco sono state il numero uno degli assassini di bambini e adolescenti negli Stati Uniti, prima degli incidenti stradali.