Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il Leone d'Oro di Roberto Benigni: La felicità contagiosa

Il Leone d'Oro di Roberto Benigni: La felicità contagiosa

È un attore che ama interpretare il ruolo di un clown e un noto regista: Roberto Benigni. Ora è insignito del Leone d'Oro di Venezia.

Roberto Benigni interpreta il fortunato Foto: Pierpaolo Cito/AP

Venezia Agenzia di stampa tedesca/TAZ | In “Down by Law”, un film del 1986 del regista Jim Jarmusch girato in bianco e nero, l'attore italiano Roberto Benigni ha fatto un cameo che non è stato presto dimenticato. Dopo essere stato mandato in prigione come fabbricante di carte, condivide una cella con due detenuti irascibili (interpretati da John Laurie e Tom Waits), sconvolgendoli completamente con la sua allegria, il desiderio di conversazione costante e l'amore per la poesia americana. .

Da allora si è fatto conoscere al pubblico cinematografico internazionale come un attore che interpreta sempre il ruolo del clown nei suoi personaggi, ma non erano ancora a conoscenza della sua attività di regista in Italia. La situazione è cambiata con il film del 1997 La vita è bella, ambientato in un campo di concentramento. Benigni, che ha scritto e diretto il film, recita anche nella toccante storia di un padre che cerca di proteggere suo figlio dalla realtà della vita nel campo.

La Biennale di Venezia ha annunciato oggi che Roberto Benigni riceverà il Leone d'Oro alla carriera. Benigni è un modello senza eguali nello spettacolo italiano, ha detto giovedì Alberto Barbera, direttore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

“Il mio cuore è pieno di gioia e gratitudine”, ha detto Benigni, originario della Toscana, secondo la dichiarazione. È un grande onore per questo 68enne ricevere un così grande riconoscimento per il suo lavoro.

READ  Il maestro delle “stampe animalier”: la morte dello stilista italiano Roberto Cavalli - Entertainment

Benigni ha vinto diversi Oscar per La vita è bella. Più recentemente, ha interpretato il ruolo del falegname Geppetto nel film “Pinocchio” (2019), diretto da Matteo Garrone. Lui stesso ha filmato la storia di un burattino di legno diventato ragazzo nel 2003, interpretando il ruolo di Pinocchio.