Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il denaro sta diventando più costoso: ciò significa che i tassi di interesse sui risparmi e sui prestiti stanno salendo

Il denaro sta diventando più costoso: ciò significa che i tassi di interesse sui risparmi e sui prestiti stanno salendo

Il denaro diventa più costoso
Ciò significa tassi di interesse più elevati su risparmi e prestiti

La Banca centrale europea segue da tempo la politica del tasso di interesse zero. Vista l’impennata dei prezzi, ora sono costretti ad adottare contromisure. Ciò ha implicazioni anche per i consumatori. Leggi qui quali sono.

Il 1° luglio la Banca centrale europea (BCE) aumenterà il tasso di interesse di riferimento allo 0,25%.. Le banche non possono più prendere in prestito denaro gratuitamente dalla Banca centrale europea. “I depositi dei clienti privati ​​stanno diventando sempre più interessanti”, afferma Philipp Ryberg del Consumer Advice Center della Bassa Sassonia. Quindi, come e dove influirà l’aumento dei tassi sui consumatori?

Chiunque pensi che il tasso di interesse sui depositi overnight oa termine aumenterà nel breve termine è probabile che rimanga deluso. Perché secondo Duygu Damar dell’Institute of Financial Services (IFF), questo non dipende dal prime rate. “Per i conti di risparmio, il tasso di interesse di riferimento della BCE è più rilevante”, afferma. In altre parole, il tasso di interesse che le istituzioni finanziarie devono pagare quando bloccano i depositi dei loro clienti presso la Banca Centrale Europea. Questo rimane invariato a meno 0,5 per cento per il momento. Quindi le banche continuano a pagare interessi negativi sui depositi.

Il tasso di denaro risparmiato verrà gradualmente

Secondo Damar, l’aumento del tasso chiave è l’inizio. “Dimostra che la Banca centrale europea vuole porre fine alla sua politica dei tassi di interesse negativi”. Pertanto, anche il tasso di interesse sui depositi presso la struttura di deposito dovrebbe essere aumentato nei prossimi trimestri. Fino a quando ciò non accadrà, i tassi di interesse sui depositi non aumenteranno ancora.

Damar sospetta che le banche passeranno immediatamente un tasso di riferimento futuro positivo sui depositi della BCE. Le banche non fanno soldi in deposito da anni. Invece, avrebbero subito perdite lì. “Pertanto, l’aumento del tasso sul denaro risparmiato ai clienti avverrà gradualmente”, afferma. Ma anche se le singole istituzioni finanziarie alzano prematuramente i tassi sui depositi di un decimo, il tasso di interesse reale sarà comunque significativamente negativo dato l’attuale tasso di inflazione di quasi l’8% e la perdita di potere d’acquisto sarà enorme.

I tassi di interesse negativi dovrebbero essere allentati

Tuttavia, Rehberg presume almeno che le banche stiano gradualmente allentando la gestione del tasso di penalità sui saldi più elevati. Diverse istituzioni finanziarie hanno già annunciato che aumenteranno in modo significativo l’accantonamento per le spese di custodia.

Damar stima che nel momento in cui il Depositary Facility della BCE si muoverà in territorio neutro o positivo, i tassi negativi scenderanno completamente. Perché molte banche possono fare riferimento ai tassi di interesse negativi della BCE nei cosiddetti accordi sulle commissioni di custodia che hanno con i loro clienti.

Nel settore del credito si passa l’interesse

A differenza degli interessi sui risparmi, è probabile che i tassi sui prestiti continuino a salire. “Di solito qui i tassi di interesse di mercato elevati vengono trasferiti direttamente ai clienti”, afferma Philip Rieberg. Ciò riguarda i consumatori nel caso di immobili e scoperti di conto, nonché prestiti al consumo.

Gli avvocati dei consumatori raccomandano di tenere d’occhio costosi scoperti di conto e di utilizzarli solo in caso di colli di bottiglia finanziari a breve termine. A lungo termine, il normale credito al consumo di solito ha più senso.

Quando i mutui scadono, le persone colpite devono ora affrontare la questione di cosa accadrà dopo la fine del periodo di tasso fisso. Tuttavia, nessuno può prevedere con certezza come si svilupperanno i tassi di interesse sulle costruzioni a medio e lungo termine, afferma Rieberg.

Se un prestito a termine, ovvero un impegno anticipato a continuare a finanziare a un tasso di interesse fisso, ha senso deve essere determinato caso per caso. “L’obiettivo principale dovrebbe sempre essere quello di garantire il finanziamento in modo che non comprometta la conservazione della proprietà”, afferma un difensore dei consumatori.

Interessi di costruzione per mutui decennali superiori al 3%

Ieri, per la prima volta in oltre dieci anni, il tasso di interesse effettivo della finanza decennale è tornato nella media È salito al di sopra della soglia del 3%., come annunciato dalla società di consulenza finanziaria con sede a Francoforte FMH. Tassi di interesse superiori al 3% sui prestiti edilizi a 10 anni sono stati visti l’ultima volta il 5 aprile 2012.

L’ultimo aumento dei tassi dal 7 giugno è stato “particolarmente grave” poiché è balzato dal 2,79 al 3,02 per cento in una settimana. Forse il fattore scatenante è l’inflazione elevata e l’annuncio della Banca centrale europea (BCE) che aumenterà i tassi di interesse chiave.

Max Herbst, fondatore di FMH, prevede che i prestiti agli acquirenti di immobili potrebbero diventare più costosi. Ad aprile si riteneva possibile un interesse del 4% sul finanziamento decennale fino alla fine dell’anno. Questo può ora essere visualizzato “dopo le vacanze estive”.

I tassi di interesse sono aumentati notevolmente negli ultimi mesi. A dicembre il tasso di interesse sul finanziamento decennale era ancora dello 0,9 per cento. Il finanziere immobiliare Interhyp con sede a Monaco vede attualmente tassi di interesse edilizi sui prestiti a dieci anni in media poco meno del 3%. Un portavoce dell’azienda ha detto che erano il 2,95%.

READ  Boom dell'edilizia: dopo un record a maggio: perché il prezzo del legno sta scendendo di nuovo mentre il boom della pandemia diminuisce | Messaggio