Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il Borussia Dortmund è ancora alla ricerca di un'idea per il gioco

Il Borussia Dortmund è ancora alla ricerca di un'idea per il gioco

Nel periodo precedente la partita, la difesa a quattro era stata recentemente cambiata in una difesa a tre e con Youssoufa Moukoko c'era una doppietta d'attacco in campo per la prima volta insieme a Niklas Volkrug. L'allenatore del BVB Edin Terzic è impegnato nei test, alla ricerca dell'idea di gioco perfetta.

{ “placeholderType”: “MREC” }

L'inizio del nuovo anno si annunciava promettente a livello giallonero, dopo una prima parte di stagione insoddisfacente. Mai prima d'ora il BVB aveva ottenuto tre vittorie consecutive. I risultati (3:0, 4:0, 3:1) sono chiari. Ma la prestazione contro i ragazzi del seminterrato della Bundesliga è stata tutt'altro che perfetta.

BVB è alla ricerca dell'idea di gioco perfetta

In questa stagione il BVB raramente si è mostrato sicuro, anche contro avversari più deboli, e questo grazie al suo stile di gioco. Soprattutto, la preparazione della partita del Dortmund ha sofferto di piccoli e semplici errori. Spesso il piano era: una palla lunga per riempire la bombetta. O l'attaccante è riuscito a prendere la palla e a distribuirla di più, oppure è andata troppo velocemente.

Se sono mancati momenti di gloria individuali, il Dortmund è spesso rimasto pallido e privo di fantasia in attacco. Anche il contropressing e le deviazioni rapide desiderate dopo aver conquistato la palla raramente funzionano.

{ “placeholderType”: “MREC” }

Nel BVB si può tuttavia osservare una tendenza al rialzo. Questo nonostante il fatto che l'assenza di nove (!) giocatori contro il Bochum abbia reso le cose più difficili. Tra gli altri, giocatori chiave come Gregor Kupil, Mats Hummels, Julian Brandt e il capitano Emre Can.

Terzic vede ancora miglioramenti: “Abbiamo fatto costantemente passi avanti nelle ultime settimane, in ritiro e nelle prime partite. […] “Penso che ora abbiamo implementato molte cose meglio”, ha detto positivamente Terzic all'ora di pranzo prima della partita contro l'Heidenheim (venerdì alle 20:30 su LIVETICKER).

READ  Uccelli del paradiso a Bavarkirchen - Sport

Uno sguardo all'ultima partita mostra che il BVB è riuscito a sferrare attacchi più spesso, anche se spesso la penetrazione non era necessaria. Anche Terzic la vede così: “Siamo diventati troppo complicati. Quanti nostri tiri sono stati bloccati nell'area di rigore avversaria… Penso che dobbiamo essere migliori e più lucidi.” La partita è stata sicuramente un inizio nella giusta direzione. Ma quale è stato?

BVB con Dual Drive – più di una semplice soluzione d'emergenza?

A parte i nuovi acquisti Ian Maatsen e Jadon Sancho, che hanno arricchito notevolmente il gioco del Dortmund, Moukoko è stato il primo attaccante a giocare al fianco di Niklas Volkrug in attacco. Anche se sulla carta il 19enne era due volte in vantaggio, spesso restava indietro quando vinceva la palla.

{ “placeholderType”: “MREC” }

Moukoko ha fatto del suo meglio e ha centrato alcuni buoni tiri, come il suo tiro dal palo al 60', ma è stato spesso sfortunato. Ma il suo compagno d'attacco Volkrug è convinto della nuova direzione: “Siamo entrati molto bene in area di rigore, abbiamo fatto tante belle corse che non avremmo potuto fare senza una punta.

L'impressione è che questo nuovo sistema abbia reso la squadra più volatile e imprevedibile. È facile immaginare che venerdì la costellazione a doppia propulsione verrà utilizzata anche a Heidenheim.

Terzic, allenatore del Borussia Dortmund: “Non abbiamo tempo per perdere energie”

Questo sistema non è affatto provato e testato nei minimi dettagli e lascia molto margine di miglioramento. Ma a differenza di prima di Natale, quando il Dortmund ha trascorso molte settimane inglesi, ora l'allenatore del Dortmund e la sua squadra stanno svolgendo diversi allenamenti “molto importanti”, secondo Terzic.

READ  Linus Straßer è salito sul podio alla Coppa del mondo di sci alpino in Italia

L’implementazione di una nuova idea di gioco richiede tempo. Ma Terzic non lo vuole. “Non abbiamo tempo da sprecare energie. Non ho tempo per parlare con Jadon se vuole essere puntuale oppure no. Voglio parlare ai ragazzi di calcio, […] Sostienili affinché diventino calciatori migliori, semplicemente non abbiamo più tempo per altri argomenti.

Una cosa è chiara: non dovrebbero esserci più spettacoli collaterali. Il BVB dovrebbe concentrarsi nuovamente sulle basi, ovvero trovare l'idea di gioco più promettente.