Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

I cineasti di “The Day Before” si lamentano con una bizzarra dichiarazione della “campagna d'odio” e ritengono di essere stati trattati ingiustamente

I cineasti di “The Day Before” si lamentano con una bizzarra dichiarazione della “campagna d'odio” e ritengono di essere stati trattati ingiustamente


L'errore del giorno prima non doveva essere così grave… o qualcosa del genere.

Molto prima della sua uscita, molti fan avevano dubbi sul gioco di sopravvivenza The Day Before, dubbi che sono stati poi confermati al momento della sua uscita. Invece del promesso sparatutto di sopravvivenza open-world, abbiamo uno sparatutto con enormi problemi tecnici.

In una nuova dichiarazione, lo sviluppatore Fntastic ha ora stranamente annunciato che il gioco ha subito una “campagna d'odio” ed è stato visto negativamente solo perché i blogger hanno creato pregiudizi negativi.

Una nuova dichiarazione dei produttori di The Day Before attribuisce la colpa a questi rapporti

Lo sviluppatore ha rilasciato una nuova dichiarazione su X (ex Twitter) per affrontare la “disinformazione” sul gioco. Tra le altre cose, affrontano l'accusa secondo cui il gioco pubblicato non corrisponde a quanto mostrato nei trailer.

Secondo la loro stessa dichiarazione, lo sviluppatore ha incluso tutto ciò che è stato mostrato nei trailer, prima di ammettere di aver rimosso solo “alcune piccole funzionalità” come il parkour perché erano troppo buggate e avrebbero dovuto essere incluse nella versione completa.

Ma le dichiarazioni sono diventate più bizzarre. Piuttosto che affrontare lo stato disastroso del gioco al momento del lancio, i pregiudizi negativi sono stati il ​​motivo per cui molte persone pensavano che il titolo fosse pessimo. Questo è ciò che dice il comunicato:

Gli stereotipi negativi diffusi da alcuni blogger che guadagnano con l'odio hanno influenzato la percezione del gioco. Dai un'occhiata al gameplay imparziale come quello di Dr. Lo streaming è rispettato per il suo rilascio.

Nonostante i bug iniziali e i problemi del server, gli è piaciuto molto il gioco, che in seguito abbiamo migliorato e il gioco ha ricevuto recensioni migliori durante il fine settimana. Sfortunatamente, la campagna d’odio ha già causato danni significativi.

READ  Ci sono sorprese nei requisiti di sistema?

È probabile che questa affermazione, nella migliore delle ipotesi, susciti perplessità in molti. Dopotutto, il giorno precedente esisteva a malapena 15% di recensioni positive Uno dei giochi con il punteggio più basso su Steam. Nelle recensioni, gli utenti lo definiscono “il peggior gioco del 2023” o “una truffa”. Sembra quindi che le opinioni non provengano solo dai blogger.

Giorno precedente: La storia del disastro videoludico che tutti si aspettavano!

Avvia il video


21:25


Giorno precedente: La storia del disastro videoludico che tutti si aspettavano!

L’assurdità dell’affermazione va ancora oltre. C'è anche una risposta alla presunta disinformazione secondo cui lo sviluppatore ha ingannato i giocatori. Pertanto, non è così, perché nessuno ha preso soldi da nessuno:

Non abbiamo preso un centesimo dagli utenti, non abbiamo utilizzato il crowdfunding e non abbiamo effettuato preordini. Dopo che il gioco non è più disponibile, abbiamo collaborato con l'editore per rimborsare tutti i giocatori, compresi i rimborsi forzati per coloro che non li avevano richiesti. Quante aziende restituiscono denaro in questo modo?

Apparentemente, secondo Fntastic, è sufficiente che i fan non abbiano perso soldi, ma il fatto che si tratti di marketing falso e di contenuti promessi che non abbiamo ricevuto viene generosamente ignorato.

Cosa ne pensi di questa affermazione?