Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Hertha Berlino si separa dall’allenatore Pal Darday-Corkut prende il sopravvento

Il club della capitale in difficoltà reagisce alla crisi sportiva e si separa dal suo allenatore ungherese. Un vecchio amico della Bundesliga guiderà fino alla fine della stagione.

Pal Darday non è più il capo allenatore di Hertha Berlino. Come annunciato lunedì dalla squadra tedesca del Berlino, il 45enne ungherese sarà sollevato dall’incarico con effetto immediato. Oltre a Darday, gli assistenti allenatori Zeke Neuendorf e Admir Hamzic erano in vacanza. Mantiene il lavoro fino alla fine della stagione Tifone Korkut come capo allenatore.

Direttore generale Freddy Bubeck Ha detto in un annuncio per il club: “Con Tayfun Korkut vorremmo dare alla squadra nuova motivazione e nuovi input. Tayfun ha già dimostrato in passato che non sta solo stabilizzando la squadra, ma anche con il suo lavoro meticoloso e appassionato e la sua idea di calcio”.

Korkut: Sono pieno di energia

Korkut si è allenato per l’ultima volta per il VfB Stuttgart nel 2018. Prima di allora è stato allenatore del Bayer Leverkusen, dell’1. FC Kaiserslautern e dell’Hannover 96. “Vorrei ringraziare Freddy Bobic e tutti gli arbitri dell’Hertha BSC per la loro fiducia. Sono pieno di energia e davvero impaziente di questo Emozionante Korkut ha detto.

Novità a margine dell’Hertha BSC: il tifone Korkut allenerà il Berliner fino alla fine della stagione. (Fonte: Joachim Sielski / foto imago)

Allo stesso tempo, Bobich ha ringraziato Darday: “Vorremmo ringraziarvi amico Darday Esprimi i miei ringraziamenti per il suo lavoro. Ha preso il comando della squadra in una situazione difficile la scorsa stagione e lo ha tenuto nella sua classe in circostanze difficili”.

Il club della capitale aveva giocato solo 1:1 contro i rivali retrocessi dell’Augsburg sabato e ha ottenuto il pareggio solo all’ultimo secondo. Con solo 14 punti in 13 partite, l’Hertha è solo 14°.

READ  DFB Cup: SV Wien Wiesbaden - Dortmund 0: 3: Il Dortmund festeggia grazie alla tripletta di Haaland