Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Guerra in Ucraina: secondo la sua stessa dichiarazione, la Russia vuole ritirare le unità da Kiev e concentrarsi sul Donbass

SSecondo il ministero della Difesa di Mosca, gli Stati Uniti vogliono sostenere le attività militari Kiev E il Chernihiv Ridurre “drasticamente”. Il viceministro della Difesa Alexander Fomin ha dichiarato martedì a Istanbul che questa decisione è stata presa alla luce del corso dei negoziati con Kiev.

Fomin giustifica la dichiarazione come una mossa per rafforzare la fiducia reciproca. Fomin ha detto ai giornalisti che devono essere create le condizioni necessarie per ulteriori negoziati al fine di raggiungere un accordo.

Martedì il ministro della Difesa Sergei Shoigu ha confermato che le forze di invasione saranno concentrate in Regione del Donbass. A Mosca, ha detto, i compiti principali della “prima fase dell’operazione sono stati completati”. Pertanto, è possibile concentrarsi sulla “liberazione del Donbass”, dove si trovano le cosiddette Repubbliche popolari di Luhansk e Donetsk.

Shoigu ha sostanzialmente ripetuto gli obiettivi strategici delle forze d’invasione russe che sono stati rivisti venerdì scorso. Ciò è possibile anche perché “la capacità di combattimento delle forze armate ucraine è notevolmente diminuita”. Shoigu ha sottolineato che nessuna recluta che sarà chiamata al servizio militare ad aprile sarà inviata al fronte.

L’edificio amministrativo di Mykolaiv è stato colpito da un missile russo

Fonte: Reuters

Nella città meridionale dell’Ucraina Mykolaiv Secondo il presidente Volodymyr Zelensky, almeno sette persone sono state uccise e 22 ferite in un attacco missilistico russo.

Selinsky ha detto in un videomessaggio al parlamento danese, martedì, che le macerie vengono ancora pettinate per altre vittime. Mykolaiv è sotto il fuoco russo da settimane, ma di recente gli attacchi alla città si sono placati.

Il successo dell’esercito ucraino nella città natale di Zelensky e a Irbin

Secondo le sue stesse dichiarazioni, l’esercito ucraino stava spingendo le truppe russe vicino alla città nell’Ucraina meridionale Kryvyi Rih Di ritorno. “Gli occupanti non sono a più di 40 chilometri dalla città”, ha detto martedì il capo dell’amministrazione militare della città, Alexander Welkul, in un videomessaggio pubblicato su Facebook. Alcune unità russe si ritirarono attraverso i confini della regione di Dnipropetrovsk nella vicina città di Cherson. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente in un primo momento.

DWO_AP_Ucraina_Krieg_Gebiete_2903_1

Fonte: Mondo Infografico

Kryvyi Rih è il luogo di nascita del presidente Zelensky. Circa 600.000 persone vivevano lì prima della guerra. Nel frattempo, i russi hanno raggiunto una distanza di una decina di chilometri dalla città industriale, secondo la parte ucraina.

anche la città Irbin Vicino a Kiev è stato rilasciato secondo le informazioni del governo. “La città è stata ora liberata, ma è ancora pericoloso essere lì”, ha detto lunedì sera in televisione il ministro dell’Interno ucraino Denis Monastirsky. Le forze armate e la polizia sono avanzate alla periferia della capitale Kiev e “hanno immediatamente spazzato via completamente le strade”.

Una poliziotta ucraina è sopraffatta dall'emozione dopo aver simpatizzato con gli sfollati del sobborgo di Irbin a Kiev.

Una poliziotta ucraina è sopraffatta dall’emozione dopo aver simpatizzato con gli sfollati del sobborgo di Irbin a Kiev.

Fonte: dpa / Vadim Ghirda

E il sindaco della città, Oleksandr Markushin, ha detto in precedenza sul suo canale di messaggistica Telegram che i soldati russi erano stati espulsi dalla città. Il principale posto di blocco sulla strada Kiev-Irbin è stato riaperto lunedì. È stato bandito dai media due settimane fa dopo la morte di un giornalista americano.

Secondo stime statunitensi, il sito è stato occupato anche dalle forze ucraine fiduciari Ritorno di South Sumy. Questo è quanto ha detto ai giornalisti il ​​rappresentante del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

Come sta andando la guerra?

Le forze di Lukashenko si stanno dirigendo verso l'Ucraina?  Gli eserciti bielorusso e russo si sono allenati solo poche settimane fa

Klaus Wittmann - Storia tedesca

L’esercito tedesco si ritirò in Ucraina

Coraggio della disperazione: i cittadini manifestano a Melitopol dopo che i soldati russi hanno rapito il loro sindaco

Questo appartamento a Kiev è stato completamente distrutto da un attacco russo

Secondo le loro dichiarazioni, anche le forze armate ucraine stanno cercando di respingere gli attacchi delle unità russe in diversi luoghi. Uno lì, l’avanzata russa nella grande città Sloviansk Nella regione di Donetsk, nel sud-est del paese e in una piccola città a circa un’ora di macchina Baruenko Nella regione di Kharkiv, secondo il rapporto sulla situazione dello Stato maggiore ucraino, pubblicato su Facebook martedì sera.

Nel regione di Luhansk Nell’est del Paese si tenta di contenere gli attacchi russi intorno alle città di Rubyshyn con una popolazione di 60mila abitanti, Lysichansk con una popolazione di 100mila e Bubasna con una popolazione di 20mila. L’Ucraina ha riferito di combattimenti regolari nelle vicinanze delle tre città. Questo per impedire alle forze russe di aggirare le forze ucraine. Nella regione di Chernihiv, nel nord del Paese, si stanno compiendo sforzi per fermare l’avanzata russa.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

Ha aggiunto che le unità russe sono deboli e disorientate e gran parte delle forze armate sono isolate dalle principali forze armate e dalla logistica. Ecco perché Mosca sta cercando di compensare la debole efficacia del combattimento con il fuoco dell’artiglieria e gli attacchi missilistici.

A quanto pare Mariupol prima della caduta

città portuale dell’Ucraina meridionale Mariupol D’altra parte, sembra sul punto di cadere. in uno Intervista alla TV ucraina Il sindaco della città, Vadim Boychenko, ha dichiarato lunedì che tutto non era più in suo potere. “Purtroppo ora siamo nelle mani degli occupanti”.

Leggi anche

Tuttavia, non è chiaro in che misura ciò si riferisca al controllo dell’area urbana. Era probabile che stesse prendendo di mira principalmente la situazione nei corridoi di fuga. Era quasi completamente controllato dagli invasori russi, ha detto. Ad ogni modo, la situazione sembra essere molto difficile.

Nella stessa città la vita è diventata insopportabile, senza elettricità, senza acqua, senza riscaldamento, secondo il sindaco. Secondo lui, solo 160.000 dei 450.000 residenti rimangono nella capitale dell’Azov. Fonti ucraine hanno riferito che circa 140mila sono riuscite a fuggire prima dell’assedio e circa 140mila dopo, di cui 30mila rapite per la Russia.

Un soldato russo davanti a un edificio distrutto a Mariupol

Un soldato russo davanti a un edificio distrutto a Mariupol

Fonte: Reuters

Secondo le informazioni ucraine, il 90 per cento degli edifici residenziali della città è stato danneggiato a seguito degli attacchi russi, così come 7 ospedali, tre dei quali sono stati completamente distrutti. Il bombardamento ha preso di mira 57 scuole e 70 asili nido, di cui 23 e 28 completamente distrutti.

In questa situazione disperata, Pugchenko ha chiesto l’evacuazione completa della città. Questa è l’unica speranza per ora. 26 autobus sono pronti per questo davanti alla città, ma gli occupanti russi non li faranno passare.

Kadyrov vuole “liberare completamente” Mariupol

Nel frattempo, il dittatore ceceno e i seguaci di Putin Ramzan Kadyrov si sono recati nella città assediata, secondo i media russi. “Il leader ceceno Ramzan Kadyrov è a Mariupol per rafforzare lo spirito combattivo dei nostri combattenti”, ha detto all’agenzia di stampa RIA Novosti il ​​ministro ceceno Akhmad Dudayev. Questo ha pubblicato una foto di Kadyrov con circa 20 combattenti ceceni.

Secondo il ministro, Kadyrov aiuterà a modificare la strategia di “liberazione” di Mariupol, come viene chiamata nel linguaggio della propaganda russa. Lo stesso Kadyrov ha scritto su Telegram che la “pulizia” della città costiera bombardata dai “banditi nazisti” era “in pieno svolgimento”. Ha promesso che Mariupol “sarà completamente liberato in brevissimo tempo”.

Più di 100 persone sono state uccise a Kiev

Secondo il sindaco Vitali Klitschko, questi attacchi hanno ucciso più di 100 persone nella sola Kiev dall’inizio dell’invasione russa. Tra loro ci sono quattro bambini, ha detto in un discorso al consiglio comunale gemellato italiano di Firenze. Nel frattempo, nella capitale sono stati distrutti 82 edifici a più piani.

Nonostante alcuni successi militari, il presidente ucraino Zelensky continua a valutare la situazione nel suo paese come tesa. Lo ha detto nel suo discorso video ogni martedì sera.

DWO_AP_Ucraina_Flucht_2903_bn_1

Fonte: Infografica WELT / Beate Nowak

Zelensky ha affermato che le forze russe controllano il nord della regione di Kiev e hanno risorse e forze. Prova a ricostruire le unità rotte. La situazione resta “estremamente difficile” anche nelle regioni di Chernihiv, Sumy, Kharkiv, Donbass e dell’Ucraina meridionale.

Silinsky ha nuovamente chiesto sanzioni più severe contro la Russia. Sull’imposizione di un divieto alle forniture petrolifere russe in discussione in Europa, ha affermato che ora ci sono molte indicazioni che l’inasprimento delle sanzioni contro la Russia avverrà solo se Mosca utilizzerà armi chimiche. “Non ci sono parole per questo”, ha detto Zelensky.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

“Pensa a quanto sei arrivato lontano. In attesa di armi chimiche”, ha detto, chiedendosi se tutto ciò che la Russia aveva fatto finora meritasse un divieto del genere. Non ha fornito alcun dettaglio sulla fonte di questi indizi.

Questa settimana un gruppo di esperti ucraini e internazionali sarà formato presso l’ufficio presidenziale di Kiev per analizzare continuamente le sanzioni contro la Russia e i loro effetti.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

READ  Calore: 50 gradi? Il paese delle vacanze minaccia un'incredibile situazione di temperatura: un record europeo di tutti i tempi