Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Guai in Coppa contro la Quarta Divisione: Magonza e Colonia si allontanano da una dolorosa disgrazia

Problemi in Coppa contro squadre di quarta serie
Magonza e Colonia evitano dolorosamente la vergogna

1. FC Köln e 1. FSV Mainz 05 minacciati di imbarazzo in Coppa DFB. Ma i due club della Bundesliga sono nervosi per l’eliminazione anticipata e stanno mantenendo i nervi saldi contro due coraggiose squadre di quarto livello nel confronto dal momento.

L’Eintracht Frankfurt e il nuovo allenatore Oliver Glasner hanno subito un’enorme delusione all’inizio della stagione nella Coppa DFB. La squadra della Bundesliga dell’Assia si è messa in imbarazzo contro la squadra di terza divisione Waldhof Mannheim ed è stata eliminata al primo turno dopo una scarsa prestazione con un punteggio di 0: 2 (0: 0). “Saremo molto difficili con noi stessi e analizzeremo la partita”, ha dichiarato l’allenatore. “Non avevamo quest’ultima convinzione, quest’ultima convinzione come squadra. Ovviamente questa è un’epoca molto deludente”.

Anche il Wolfsburg, che ha vinto con risentimento, è minacciato di estinzione nonostante la vittoria. La stella della Champions League ha vinto 3-1 (1:1, 0:0) nei tempi supplementari al Bryusen Munster, ma la quarta divisione sta valutando un’obiezione, secondo quanto riportato dai media. Wolfsburg ha apportato sei modifiche, ma secondo le leggi della Confederazione tedesca ne sono consentite solo cinque. “Sì, siamo consapevoli che Wolfsburg è cambiato sei volte. Ne discuteremo internamente e decideremo se e come procedere contro di esso”, ha affermato il direttore del Munster Peter Niemeyer di Bild.

In soli due emozionanti calci di rigore, l’1. FC Köln e l’FSV Mainz 05 sono riusciti a superare le squadre della lega regionale. Il Colonia ha vinto dal punto con 4: 2 all’FC Karl Zeiss Jena, dopo 120 minuti il ​​punteggio è stato di 1: 1 (1: 1, 0: 1). Il Mainz ha avuto buoni nervi con i dilettanti dell’SV Elversberg dopo 2:2 (1:1, 0:0) dopo i tempi supplementari a 8:7 dal dischetto – e hanno avuto la loro parte quando il 16esimo rigore ha colpito la traversa. “Sempre 50:50 ai rigori. Alla fine, abbiamo meritato di farcela”, ha detto l’allenatore 05 Bo Svensson. “Saluti a Elversberg. L’esibizione che hai richiesto merita tutto l’onore.”

Silke allevia l’Hertha dal tormento

Con uno sforzo maggiore del previsto, l’Hertha Berlin ha risolto i propri impegni nei tempi di recupero (1-0 a Meppen) e all’inizio della Coppa dei Campioni 1. FC Union Berlin (1-0 a Turku Monaco) in due club di terza fascia. In serata, anche l’FC Freiburg è passato in vantaggio con una vittoria ravvicinata per 1-0 sul Würzburger Kickers al secondo turno. La squadra di seconda divisione Fortuna Dusseldorf ha festeggiato domenica la sua vittoria più alta con un 5-0 (3-0) in casa dell’Oldenburg. Il rivale della lega Jan Regensburg ha vinto 3-0 (2-0) sul club di quarta divisione Rot-Weiss Koblenz.

Dopo il Werder Bremen (0:2 all’Osnabrück), lo Schalke 04 retrocesso ha fatto meglio contro una squadra dilettante: con 4:1 (1:1) nella massima divisione FC Willingen, la squadra del tecnico Dimitrios Gramuzes è diventata il loro ruolo preferito dopo la pausa. Appena. L’Hamburger S ha seguito l’esempio con 2:1 (1:1) nell’Eintracht Braunschweig. “Penso che tutti abbiano visto che è stata una partita difficile per noi – ha detto il match player Jan Giamera -. Braunschweig non ci ha reso la vita facile oggi. Ora siamo solo contenti dei progressi”.

I nuovi arrivati ​​SpVgg Greuther Fürth si sono messi in imbarazzo sabato all’SV Babelsberg 05 4-5 (2:2, 2:2, 1:1) ai rigori e una settimana prima dell’inizio della stagione. Lunedì sera mancano ancora quattro partite in programma e il Bayern Monaco non potrà giocare fino al 25 agosto. La partita in programma venerdì scorso è stata rinviata a causa dei casi di infezione da Corona con il padrone di casa, il Bremer SV.

READ  Charlie Musonda fa un cenno al Chelsea dopo aver sofferto