Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Google vuole competere meglio con l’Apple Watch – Netzwelt.de

Conferenza degli sviluppatori

Il gruppo Internet è stato finora in qualche modo ostacolato nel campo dell’hardware. La situazione ora sta cambiando: alla conferenza degli sviluppatori di Google I/O, tra l’altro, verrà presentato il proprio smartwatch.

da dpa

Una stampa del nuovo Google Pixel Watch. Il primo smartwatch privato dovrebbe essere lanciato sul mercato in autunno.

Foto: DPA

Mountain View (Dpa) – Google sta facendo un nuovo tentativo di rompere il dominio di Apple nel settore degli orologi per computer. Il gruppo ha annunciato il Pixel Watch interno, destinato agli utenti di smartphone Android.

Ma non sarà sul mercato fino all’autunno. Google non ha menzionato una data o un prezzo specifico. Apple ha preso il comando nello spazio degli orologi per computer con il suo orologio nel 2015 e da allora lo ha tenuto, nonostante molti produttori di telefoni Android abbiano rilasciato i propri smartwatch. Tuttavia, l’hardware presentava punti deboli nel software e nel design.

Il Pixel Watch è il primo orologio per computer sviluppato dentro e fuori da Google, ha confermato il capo hardware Rick Osterloh alla conferenza degli sviluppatori di Google I/O vicino alla sede dell’azienda a Mountain View. Come con l’Apple Watch, si dice che il fitness sia una delle app principali per Pixel Watch. Puoi anche usarlo per effettuare pagamenti contactless, proprio come con il tuo Apple Watch.

Orologio Pixel con tecnologia Fitbit

Google ha acquistato Fitbit, specialista di cinturini per il fitness, nel 2019, la cui tecnologia è utilizzata nel Pixel Watch. Anche la tecnologia con il marchio Fitbit dovrebbe continuare ad esistere. Come caratteristica speciale, Osterloh ha confermato che Pixel Watch può navigare anche senza uno smartphone accoppiato, ad esempio durante un tour in bicicletta.

READ  Nuovo monitor Apple da 27 pollici con mini LED in uscita a ottobre › Macerkopf

Il gruppo sta inoltre ampliando la propria gamma di prodotti Pixel insieme alla linea di dispositivi Apple: c’è anche un modello Pro migliorato di auricolari Pixel Buds e il prossimo anno ci sarà anche un nuovo tablet Pixel. I tablet Android non sono stati in grado di plasmare il mercato come l’iPad di Apple.

Google sta portando hardware offensivo in una maggiore concorrenza con i produttori di dispositivi Android come Samsung. In qualità di sviluppatore del sistema operativo Android, il gruppo Internet è leggermente caduto nel campo dell’hardware. Il gestore dei dispositivi Rick Osterloh ha ora enfatizzato i vantaggi dell’interazione perfetta tra dispositivi diversi.

La collezione espone prototipi di occhiali da traslazione

Google sta lavorando su occhiali per computer in grado di visualizzare automaticamente le traduzioni nel campo visivo di chi li indossa. All’inizio della conferenza degli sviluppatori di Google I/O, il colosso di Internet ha mostrato in un video un prototipo del dispositivo in azione.

Non c’erano informazioni su dettagli tecnici come la durata della batteria. Tuttavia, dall’esterno, il dispositivo assomigliava ai tradizionali occhiali cerchiati di corno, ad eccezione degli archi leggermente larghi.

La tecnologia che sovrappone i contenuti digitali in ambienti reali – su display o direttamente nel campo visivo di un utente – viene definita “realtà aumentata” (AR, realtà aumentata). È già noto che Apple e Facebook, tra gli altri, stanno lavorando sugli occhiali AR. Tre anni fa, il gruppo tedesco Bosch ha dimostrato un prototipo di un paio di occhiali che potrebbero mostrare le frecce dell’utente per le istruzioni di navigazione, ad esempio.

READ  Giochi Nintendo tagliati: ottieni titoli Switch a un prezzo accessibile

Google ha aperto la strada alla produzione di occhiali per computer nel 2012 con Google Glass, che contiene un piccolo schermo e una fotocamera. Oltre alle debolezze tecniche, i problemi di protezione dei dati sono stati fatali per il dispositivo. A differenza di Google Glass, i nuovi occhiali non sembrano avere una fotocamera, ma possono registrare la lingua parlata utilizzando un microfono integrato.

© dpa-infocom, dpa: 220511-99-250786 / 3