Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Gli avversari dell’FCS in una foto | Tutti i cosiddetti SPAL – serie b

Spallini ha già partecipato più volte al campionato italiano. © SPAL / fb

L’avventura in seconda divisione inizierà presto all’FC Südtirol. Nella prossima parte della nostra serie, in cui introduciamo potenziali avversari FCS, ci concentreremo sulla SPAL.

Società Polisportiva Ars et Labor, o SPAL in breve, è il nome dell’associazione fondata nel 1907 e con sede a Ferrara. Il club del comune emiliano-romagnolo con una popolazione di 132mila abitanti, ha già partecipato alla Serie A italiana 19 volte. Il più grande successo è stato il quinto posto nella stagione 1959/1960. Tuttavia, il club ha trascorso la maggior parte del suo tempo in seconda divisione (24 partite).

Nell’ultimo decennio, Spallini ha visto un successo da favola con una marcia nella massima serie italiana: nel 2016 è stato promosso dalla terza divisione alla seconda divisione, e nel 2016/2017 ha vinto lo scudetto in seconda divisione e ha ripreso la prima divisione dopo circa 49 anni. Dopo il 13° posto nella stagione di Serie A 2018/19, è stato retrocesso in Serie B in fondo alla classifica nel 2019/2020. Nelle ultime due stagioni la SPAL si è classificata nona e quindicesima.

Nella stagione 1989/1990, il 20enne attaccante del Bolzano Stefan Schuch era sotto contratto con la SPAL in serie C2 e ha segnato un gol in 24 partite.

Abbiamo già introdotto questi avversari in FCS:
Cagliari
Genova
Venezia
Pisa
Brescia
Ascoli
Benevento
Perugia
Frosinone
ternana
Cittadella
Parma
como
Regina

Raccomandazioni

READ  Il Bayern Monaco commette un errore quando vince a Friburgo - Dodici uomini in campo