Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Germania e Italia: una relazione piuttosto caotica

G.Le contraddizioni non possono essere troppe: da un lato, un discorso educato con parole di diplomazia, lode. D’altra parte, la sfiducia, la gelosia, la motivazione, l’arroganza e l’ampia ignoranza reciproca. I due mondi caratterizzano il rapporto tra Germania e Italia.

Colonna di Tobias

Corrispondente economico per l’Italia e la Grecia a Roma.

Ho visto il lato buono qualche giorno fa, con un’abitudine ben sviluppata. Quindicesimo Forum economico italo-tedesco a Milano. Congratulazioni al Cancelliere Angela Merkel e, per la prima volta in questo ruolo, al Primo Ministro Mario Draghi. “La Germania e l’Italia sono il motore dell’industria nell’UE e le nostre fabbriche producono metà della loro produzione industriale”, ha affermato Drake. “Entro il 2020 il volume degli scambi tra i due sarà di 116 miliardi di euro, più del valore dell’interscambio italiano con Stati Uniti e Cina”. Drake ha portato ancora esempi illustrativi: la Germania ha scambiato più con la Lombardia che con la Turchia e l’Italia. Con la Baviera che con la Polonia. “La nostra prosperità dipende dalla nostra unità”, ha detto Drake.

L’opinione pubblica è diversa

Parole più calorose: Monica Pogio, presidente della Camera di commercio italo-tedesca di Milano, ha affermato che dopo la fine di un’epidemia di influenza spagnola, si è sviluppata la cooperazione tra i due paesi per un progresso congiunto con innovazione e innovazione. Le economie dei due Paesi sono in rete: 1.600 aziende italiane in Germania generano 59 59 miliardi con 104.000 dipendenti e 1.900 aziende tedesche in Italia generano un volume d’affari di 72 miliardi di con 168.000 dipendenti.

Tuttavia, tra il pubblico italiano, il senso di comunità e di solidarietà è basso. Il film è dominato da accuse, accuse e false dichiarazioni. Chi è alla ricerca di cattivi cliché può trovarli non solo nei tabloid tedeschi, ma anche nei titoli dei giornali italiani, spesso nei giornali popolari di destra.

READ  Vacanze in Italia: nota quando sei nel paese - cambia

Un giornalista italiano che conosceva la Germania ha detto: “Ora è di moda essere anti-tedeschi. Prima pagina con la parola male verità contro. Angela MerkelAlessandro Sallusti, caporedattore di lunga data del quotidiano Il Giornale, ha affermato che “clona” – da tradurre accuratamente con “culone” – ha portato in circolazione come prima. Altri nella scena di destra potevano fumare senza contraddizione, e Sallusti ha sempre creato un problema diplomatico. Perché Il Giornale appartiene alla famiglia Berlusconi. Il giornale diceva a grandi lettere: “Questo è un asino gigante”, responsabile della caduta del primo ministro della Merkel Silvio Berlusconi. Prove o fatti per questo? Manca ancora oggi.