Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Fishkoneg festeggia l’80 ° Josh: un biglietto giornaliero

Poco prima del suo ottantesimo compleanno, ha dimostrato di essere ancora veloce a sbucciare i gamberetti come quando ha iniziato a Sylt. Jürgen Gosch impiega solo pochi secondi per estrarre delicatamente un animale dal suo guscio. “non dimenticarlo. Sto ancora cercando un concorrente che mi picchi “, dice il proprietario del rivenditore e catena di ristoranti che prende il nome. Prima del suo storico compleanno, il 15 maggio, il famoso proprietario di Sylt ricorda i primi serpenti venduti dal vassoio del venditore e le notti di festa selvaggia al leggendario ristorante di pesce Lister.

L’operaio edile addestrato ha iniziato con il piccolo, ma in seguito leggendario Fish Stall a Sylt. L’uomo d’affari ora gestisce undici ristoranti sull’isola del Mare del Nord, che è popolare tra le celebrità, ha 25 filiali sulla terraferma tedesca, è un proprietario milionario, è ancora nel negozio ogni giorno e sogna di rimanere lì per molto tempo a venire.

Non c’è un vicolo cieco con lui. “Devi continuare a evolverti”, afferma Jünne Gosch. Attualmente ha l’ultimo piano del suo ristorante nel menu rinnovato. “Vogliamo farlo in un modo più elegante”, dice. Ospiti illustri dovrebbero poter cenare presso il nuovo “Ristorante Jünnes” a partire da luglio con molta privacy, senza essere interrotti dai fan a caccia di autografi.

Tra gli ospiti abituali figurano l’allenatore di calcio Jürgen Klopp e sua moglie, l’ex calciatore tedesco Karl Heinz “Cali” Rummenigge, l’attrice Anya Schott e il politico dell’Unione Democratica Cristiana Peter Harry Karstensen. L’anno scorso sono stati ospiti l’ex cancelliere Gerhard Schroeder e sua moglie Soyeon Schroeder Kim.

Josh non balla più a tutte le feste oggi: “Bevevo molto, ma non lo bevo più, è troppo difficile per me. Devi fermarti a 80”. Ma solo con l’alcol. Il tedesco “Fischkönig” non sta pensando di rinunciare alla sua azienda. Perché non si sente invecchiare. Ma sua figlia Anja è pronta, che dal 2012 ha rilevato i negozi di Westerland con il marito.

READ  Uwe Boom Dead: L'uomo dai personaggi complessi NDR.de - Cultura

“Pianifico come se avessi 50 anni. Non mi arrenderò mai e non pianificherò affatto. Il buon Dio dice tutto da solo, quindi caro ragazzo, smettila adesso. “Teme la solitudine:” Poi mi siedo a casa dopo, guardo la TV, e poi c’è la ripetizione, e non me ne accorgo. È qui che ti stanchi “, dice un pescivendolo che vive a Braderap, Sylt. Non pensa all’età.” Sono molto fortunato ad essere nel mezzo di una compagnia e non ci sono mai arrivato. La cosa migliore della vita è essere distratti dalla vecchiaia.

Il tempo è stato scarso per tutta la sua vita: Josh, nato sulla terraferma a Tonning (Frisia settentrionale) durante la guerra, iniziò la sua carriera gastronomica a Sylt alla fine degli anni ’60. Anche quando erano bambini, lui e le sue due sorelle, una delle quali è la sua gemella, giocavano a granchi per riempire il bilancio familiare della madre single. Nel porto di List, ha conosciuto i pescatori di aragoste di Toninger e ha notato una lacuna nel mercato: “Gli ospiti sono arrivati ​​e hanno chiesto: anche voi avete anguille?” I pescatori non avevano niente, così Josh iniziò a vendere anguille da un cesto sulla spiaggia.

Completato con successo: nel 1972, ha fondato l’estremo nord e forse lo snack bar più popolare della Repubblica a Leicester Haven. Adesso venivano offerti anche panini di pesce. “Non potevo fare i panini per strada”, dice Josh. Il semplice anfiteatro, di quattro metri quadrati, divenne presto noto lontano dai confini dell’isola e divenne una delle “bancarelle di pesce” più apprezzate della Germania.

Uwe Behrens, fondatore del leggendario bar sulla spiaggia “Buhne 16” a Kampen, Gosch è noto da molto tempo e “Jönnes” ricorda bene i primi anni di Sylt. “Ha vestito la nostra casa, che all’epoca era ancora nera”, dice l’ottantenne, noto anche come la leggenda del surf di Sylter. I suoi fratelli, anche loro artigiani, hanno incontrato il giovane Toninger in un cantiere edile. È “un ragazzo molto bravo e divertente”, ed è anche molto laborioso.

READ  Bill Cosby: la sua condanna è stata ribaltata

Nel corso degli anni, il Frisone ha accumulato la sua fortuna – e fortuna – attraverso i bar e gli snack bar Gosch a Sylt e in molte città tedesche. Gli affamati possono fortificarsi tra Leicester Haven a Sylt e la stazione centrale di Monaco, con bistecca fritta, noodles thailandesi, pesce e zuppa di aringhe. Il Josh Empire ha una propria fabbrica di pesce sulla terraferma.

Josh ha bisogno di chiacchierare e spettegolare con gli ospiti: quando è nel negozio tra le persone, si sente vivo. Ma non vuole commentare direttamente le fan e le relazioni amorose: “Sì, allora abbiamo sempre avuto belle feste qui”, dice. Nel suo negozio non era complicato e le persone potevano lasciarsi andare.

Il fatto che non possa festeggiare il suo ottantesimo compleanno a causa di Corona lo rende triste. Josh aveva programmato una grande vacanza con amici e amici. Adesso vuole partire in camper. Dove? Non ancora noto. È importante solo per lui che non sia sull’isola nel suo giorno speciale: “Cosa faccio qui? Non posso stringere la mano a nessuno. Se è così, è corretto o per niente”. (Dpa)