Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Euclide si lanciò nello spazio per studiare la materia oscura

Euclide si lanciò nello spazio per studiare la materia oscura

La sonda europea “Euclid” è stata lanciata per studiare la materia oscura e l’energia oscura nello spazio. Il velivolo dell’ESA dell’Agenzia spaziale europea è decollato dallo spazioporto statunitense di Cape Canaveral a bordo di un razzo Falcon 9 della compagnia statunitense SpaceX, come mostrano le immagini in diretta.

Utilizzando un telescopio ad alta risoluzione, Euclid darà uno sguardo al passato dell’universo ed esplorerà la sua evoluzione negli ultimi 10 miliardi di anni. Miri anche a creare una mappa 3D in cui il tempo è la terza dimensione. In totale, verranno raccolti dati su miliardi di galassie.

Euclide vola nello spazio per circa 1,5 milioni di chilometri. Ci vorrà circa un mese per arrivarci. Dopo diversi test, la missione, che costa circa 1,4 miliardi di euro, dovrebbe partire ad ottobre. La sonda sarà inizialmente utilizzata per sei anni.

Con l’aiuto di Euclid, i ricercatori vogliono vedere l’espansione dell’universo e capire come si formano le singole strutture. Da ciò vogliono trarre conclusioni sulla materia oscura e l’energia oscura.

Giuseppe Racca, l’ufficiale di missione dell’ESA, ipotizza che Euclid fornirà un’enorme quantità di nuove informazioni. “Prevedo che Euclid inonderà la comunità scientifica con una quantità di dati senza precedenti”.

READ  Server live, piani per utenti PCGH [Update 2]