Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ecologia: oasi climatiche: Floriade mostra le città verdi del futuro – Intrattenimento

“Siamo a cinque metri sotto il livello del mare”, afferma Paul Meckel, guida della città di Almere. Ma nessuno è preoccupato per le inondazioni imminenti a causa del cambiamento climatico. “No, ci siamo abituati, viviamo con l’acqua”, dice il 62enne. Infine ci sono canali, pompe e mulini. “Si assicurano che manteniamo i nostri piedi asciutti.”

Pronto per il cambiamento climatico

I Paesi Bassi hanno bisogno di più di pompe e dighe. Le città verdi e resistenti al clima sono essenziali per la sopravvivenza del paese. Circa il 60 per cento dell’area è minacciata da violente inondazioni e tempeste. Almere è già progettata come una città verde, ma ora si sta preparando anche al cambiamento climatico con misure aggiuntive. Questo può anche essere visto su file Terre di Floriade Sulle rive del lago Weerwater, proprio di fronte alla città. Qui viene creata l’area “Hortus” – giardino.

“Stiamo costruendo una nuova città”, afferma Nick Rosen, architetto paesaggista dell’Expo. Sarà sostenibile. Con bacini di raccolta dell’acqua piovana, ad esempio, e ampi marciapiedi attraverso i quali l’acqua può filtrare rapidamente. L’edificio dell’università ha una facciata verde vivente – aria condizionata naturale. “Sarà mantenuta anche l’intera infrastruttura della zona residenziale”, afferma l’architetto.

La base di Floriade è l’arboreto, una specie di biblioteca vegetale. Il sito di 60 ettari era diviso in quadrati e piantato in ordine alfabetico secondo i nomi botanici di alberi e arbusti: 2.600 alberi, 80.000 arbusti e un milione di cipolle. Tutti gli alberi e le piante provengono da allevatori locali e ognuno ha i suoi vantaggi: migliorano la qualità dell’aria, abbassano la temperatura, contribuiscono alla biodiversità o forniscono agli uccelli materiali da costruzione per i loro nidi.

READ  "Chi vuol essere milionario?" - Speciale - Se hai una domanda da Baerbock! Il figlio ha scommesso sui guadagni della famiglia - TV

Idee per la protezione del clima

I giovani designer hanno creato i loro giardini perfetti, compresi gli spot per i selfie per i visitatori. Alberi in vecchi pontoni che galleggiano sull’acqua – foresta artificiale. Nel mezzo c’è una cappella che ruota con il sole e raccoglie così in modo ottimale la sua energia.

Centinaia di espositori mettono in mostra droni da giardinaggio, idee per la protezione del clima dei balconi e nuovi entusiasmanti materiali. Ad esempio, sedili di aeroplani fatti con steli di pepe o una casa costruita con rifiuti di plastica.

Ma la mostra è anche un viaggio attraverso i giardini del mondo. Circa 30 paesi hanno allestito il proprio padiglione. Il Qatar, ad esempio, mostra come si possono rendere verdi i deserti. Paese ospite Paesi Bassi mostra come costruire in modo sostenibile e rispettoso del clima utilizzando prodotti biologici. La Cina coltiva un giardino di bambù. La suite italiana offre un tocco di Mediterraneo.

Il giardino tedesco “Biotopia” colpisce. Il padiglione è realizzato in blocchi di legno e cambierà nel corso della mostra. Perché furono piantate anche le facciate. Frutta e verdura crescono in superficie. Le piante amiche degli insetti si moltiplicano nel cortile e lì vive una colonia di api.

Il nome Biotopia dice tutto, dice Tetyana Osevych, project manager. I biotopi possono essere progettati dai visitatori – vecchi e giovani – nell’utopia. Possono vagare per il padiglione e il giardino con un braccialetto intelligente e costruire la loro città perfetta. “Un’utopia immaginaria”, dice Osevich.