Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ecco come funziona l’astrofotografia su Google Pixel


Gli smartphone Google che iniziano con Pixel 3 hanno una modalità Astro integrata che ti consente di scattare foto del cielo notturno.

Ecco perché hai bisogno

L’app della fotocamera di Google
E dovresti trovarti in un ambiente il più buio possibile, lontano dalle città luminose. Quindi avvia l’app della fotocamera e fai clic su “Visione notturna”. Monta il telefono su un treppiede o appoggialo saldamente su un tavolo o su un’altra superficie dura. Dopo alcuni secondi appare il messaggio Astrofotografia abilitata e il pulsante di scatto cambia dall’icona della luna all’icona della stella. Premi “Cattura” e ora attendi il timer che impiega diversi minuti per scattare la foto.

La modalità Astro nella Google Camera consente al Pixel di scattare foto a lunga esposizione del cielo notturno e delle stelle.  Se attivi il time-lapse di astrofotografia, il telefono registrerà anche video del movimento delle stelle.

Ingrandisci

La modalità Astro nella Google Camera consente al Pixel di scattare foto a lunga esposizione del cielo notturno e delle stelle. Se attivi il time-lapse di astrofotografia, il telefono registrerà anche video del movimento delle stelle.

Se possiedi un Pixel 4 o successivo, il dispositivo registra automaticamente un video astronomico time-lapse, ovvero il movimento delle stelle durante l’esposizione. Se non lo desideri, apri le impostazioni dell’applicazione utilizzando la freccia in alto a sinistra, fai clic su “Altre impostazioni” e “…Opzioni avanzate” e sposta il cursore su “Abilita astrofotografia time-lapse”.

consiglio:

Foto perfette con ogni smartphone: ecco come funziona

READ  Ti aspetta una nuova anteprima di Insider, con un campo di ricerca nel menu di avvio