Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Dopo il turno preliminare della Coppa del Mondo: la DFB si separa dalla Bundesliga e da Oliver Bierhoff

Stato: 12/05/2022 23:01

La Federcalcio tedesca e l’allenatore Oliver Bierhoff si separano dopo 18 anni: il contratto è stato rescisso quattro giorni dopo il turno preliminare per la Coppa del Mondo in Qatar. “Sto aprendo la strada per stabilire nuove direzioni”, ha detto Bierhoff.

Dopo che la nazionale di calcio è stata eliminata nel turno preliminare ai Mondiali in Qatar, Oliver Bierhoff ne ha sopportato le conseguenze. Il 54enne lascia la Federcalcio tedesca dopo 18 anni. Le parti hanno concordato di risolvere il contratto, che durerà fino al 2024.

“Me ne assumo la responsabilità.”

“Sto aprendo la strada a un nuovo corso”, ha detto Bierhoff in un comunicato, “alcune delle decisioni che abbiamo creduto non fossero giuste. Nessuno se ne rammarica più di me. Me ne assumo la responsabilità. Quello”.

Subito dopo la fine della Coppa del Mondo, Bierhoff ha annunciato che ora voleva andare a Euro 2024 come suo prossimo grande obiettivo. “Auguro alla DFB, ai suoi dipendenti impegnati, a tutte le federazioni, i club, le istituzioni e le iniziative riunite sotto il suo tetto e alle nostre squadre nazionali tutto il successo nei loro compiti importanti”, ha detto l’ex professionista.

Le influenze su Flick come allenatore della nazionale non sono chiare

I comitati DFB ora discuteranno su chi succederà a Bierhoff. All’inizio non era chiaro se le dimissioni avrebbero influenzato anche il futuro di Hansi Flick come allenatore della nazionale.

Bierhoff è arrivato alla Federcalcio tedesca nel 2004, in un ruolo che la federazione non aveva mai visto prima. Come allenatore della squadra, ha giocato un ruolo chiave nella Coppa del Mondo 2006 in Germania due anni dopo, insieme all’allenatore della nazionale Jürgen Klinsmann. Lo spirito di ottimismo è culminato nella vittoria della Coppa del Mondo in Brasile nel 2014.