Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Diversi anni dopo il cancro: muore la scrittrice Lucinda Riley

Dopo diversi anni di cancro
L’autrice di bestseller Lucinda Riley è morta

Lucinda Riley in realtà vuole fare l’attrice, ma la malattia la mette in difficoltà e poi la donna irlandese inizia a scrivere. Celebra un grande successo con la serie di romanzi “Le sette sorelle”. Riley è morta con la sua famiglia.

L’autrice di bestseller irlandese Lucinda Riley è morta. La sua famiglia lo ha condiviso su Instagram. Una dichiarazione sul sito web dell’editore britannico Pan Macmillan ha affermato che la scrittrice nata nell’Irlanda del Nord è morta quella mattina con la sua famiglia dopo diversi anni di cancro. L’età esatta di Riley era sconosciuta. Secondo l’Irish Examiner, aveva 56 anni.

A nome della famiglia, la lettera diceva: “Lucinda ha toccato la vita di tutti coloro che ha incontrato e che hanno letto le sue storie. Trasuda amore e gentilezza in tutto ciò che ha fatto e ispirerà per sempre tutti noi”. Lo scrittore ha infuso “amore e gentilezza” in tutto ciò che ha fatto. Lei “ispirerà tutti noi per sempre”.

In una citazione di chiusura di Riley, “Il dolore e il piacere del viaggio mi hanno insegnato la lezione più importante che la vita può dare, e ne sono felice. Il momento è tutto ciò che abbiamo”.

Riley, che inizialmente ha iniziato la carriera di attrice, si è trasformata dopo una grave malattia virale all’età di 23 anni. Con grande successo: secondo l’editore, un totale di 30 milioni di copie dei suoi libri sono state vendute in tutto il mondo. È stato classificato al primo posto nella lista dei bestseller in 25 paesi. È meglio conosciuta per la sua serie di romanzi “Seven Sisters”. E la sua parte più recente, “The Disappeared Sister”, è stata in cima alle classifiche dei bestseller tedeschi “Focus” e “Spiegel”.

READ  Tageshaw Farewell: Linda Zarvakis annuncia il suo nuovo lavoro e rivela il suo piano con la Merkel