Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

DFB-Elf vince nettamente in Armenia – Hansi Flick stabilisce il record di partenza

Macedonia del Nord nelle qualificazioni

Il settimo trucco non è stato un problema: il detentore del record Hansi Flick ei suoi giocatori della nazionale hanno salutato la pausa invernale che ha preceduto il grande anno della Coppa del Mondo con una vittoria obbligatoria che non era in pericolo. Quando erano le 4:1 (2:0) a Erewan di domenica sera Armenia Non esiste uno standard per il vincitore della settima qualificazione ai Mondiali con l’allenatore della nazionale Flick Selezione DFB. La nazionale tedesca, decimata da Corona e infortuni, è stata nuovamente felice di giocare tre giorni dopo la partita dei rigori per 9-0 contro il Liechtenstein, ma a volte è stata anche vulnerabile nella neonata difesa.

La squadra di 19 uomini della Federcalcio armena in Armenia

Obiettivo: Marc-André ter Stegen (Barcellona)

&copia immagini imago

Questi 19 giocatori facevano ancora parte della rosa di Hansi Flick per la partita internazionale in Armenia (11/14). Julian Draxler (infortunio muscolare), Leon Goretzka (contusione), Antonio Rudiger (sospensione), Manuel Neuer e Marco Reus (entrambi per il controllo dello stress) sono partiti venerdì presto.

Tour: Bernd Leno (Arsenale)

&copia immagini imago

Obiettivo: Kevin Trapp (Eintracht Francoforte)

&copia immagini imago

Difensore: Thilo Kehrer (Paris Saint-Germain)

&copia immagini imago

Difensore: Matthias Ginter (Bohr Gladbach)

&copia immagini imago

Difensore: Christian Günther (FC Friburgo)

&copia immagini imago

Difensore: David Raum (TSG Hoffenheim)

&copia immagini imago

Difensore: Jonathan Tah (Bayer 04)

&copia immagini imago

Difensore: Jonas Hoffmann (Mgladbach)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attaccanti: Julian Brandt (BVB)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attacco: Ilkay Gundogan (Man City)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attacco: Kai Havertz (Chelsea)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attaccanti: Thomas Muller (Bayern Monaco)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attaccanti: Florian Neuhaus (Mgladbach)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attaccanti: Maximilian Arnold (Wolfsburg)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attaccanti: Riedel Baku (Wolfsburg)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attaccanti: Lucas Nemecha (Wolfsburg)

&copia immagini imago

Centrocampo / Attaccanti: Leroy Sane (Bayern Monaco)

&copia immagini imago

Inghilterra Pro Kai Havertz (min. 15) e Ilkay Gundogan (45 + 4 / penalità sbagliata e 50) e Jonas Hoffmann (64.) Si è incontrato davanti a circa 13.000 spettatori per la squadra di Flick, che da tempo si era qualificata per le finali in Qatar. L’ex Dortmund Henrikh Mkhitaryan (59) Ha segnato il famoso gol per i padroni di casa con un calcio di rigore.

Per Flick, che ha guardato la partita nella fredda area di allenamento Erewan della sua area di allenamento in uno spesso cappotto invernale, l’attenzione ora è sul Qatar: l’allenatore della nazionale si recherà nel Golfo Persico per trovare un posto dove stare quest’anno, il Mondiale con la Nazionale. La squadra proseguirà fino a marzo con due partite di prova probabilmente contro avversari importanti dell’epoca.

Guasti corona, infortuni e una pausa per le due stelle, Manuel Neuer o Marco Reus – Il convoglio della Federcalcio tedesca è stato ridotto a 16 giocatori in campo e tre portieri in un viaggio di 6000 km verso Eriwan. “Tuttavia, la qualità è molto buona”, ha detto l’allenatore della nazionale e ha chiesto nientemeno che una vittoria alla fine delle qualificazioni ai Mondiali.

Almeno in attacco, i sei cambi nella squadra della DFB sono stati meno evidenti rispetto alla vittoria per 9-0 sul Liechtenstein. Havertz, che è stato ritirato l’ultima volta, è stato installato come sostituto di Reus ed è stato molto presente sia come marcatore che come fornitore di modelli. Tuttavia, ci sono state alcune oscillazioni e carenze a livello difensivo che a Flick non sono piaciute. Sapendo che questi errori saranno puniti contro i paesi superiori.

Ma l’Armenia non è al primo posto nel calcio mondiale. Questo è stato chiaro fin dall’inizio. Dopo un buon lavoro di preparazione di Leroy Sané, Havertz ha perso una grande opportunità per passare in vantaggio dopo soli cinque minuti. Dieci minuti dopo, il vincitore della Champions League ha fatto meglio. Dopo un ottimo mix con Thomas Muller e Hoffmann, il ragazzo del Chelsea è stato giustiziato da un freddo ghiacciato. Questo è stato il settimo gol di Havertz nella Federcalcio tedesca.

Un altro gol è stato parato dal portiere armeno Stanislav Bukhnev, che ha annullato il tiro di Sane (26). Hoffman è stato di nuovo il fornitore di modelli. Gladbacher è uno dei vincitori dell’era Flick, questa volta a cui è stato concesso di correre ancora più forte. Significa anche che l’alleanza difensiva con Thilo Kehrer, Matthias Ginter, Jonathan Tah e David Raum è stata appena costituita.

READ  La UEFA intraprende un'azione legale contro la FA e gli abusi sui tifosi - Euro 2020 - Calcio

Haaland, Lewandowski & Co.: Migliori marcatori nelle qualificazioni ai Mondiali europei

11. Erling Haaland – Norvegia – 5 gol in 6 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 150 milioni di euro

10. Adam Boksa – Polonia – 5 gol in 5 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 7 milioni di euro

9. Romelu Lukaku – Belgio – 5 gol in 4 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 100 milioni di euro

6. Antoine Griezmann – Francia – 6 gol in 7 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 50 milioni di euro

6. Teemu Pukki – Finlandia – 6 gol in 7 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 7 milioni di euro

6. Cristiano Ronaldo – Portogallo – 6 gol in 7 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 45 milioni di euro

5. Eran Zahavi – Israele – 8 gol in 9 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 1,5 milioni di euro

3. Aleksandar Mitrovic – Serbia – 8 gol in 8 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 16 milioni di euro

3. Robert Lewandowski – Polonia – 8 gol in 8 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 60 milioni di euro

2. Harry Kane – Inghilterra – 8 gol in 7 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 120 milioni di euro

1. Memphis Depay – Olanda – 11 gol in 9 partite

&copia immagini imago

Valore di mercato: 45 milioni di euro

Forse questa è stata la causa dei problemi di voto, perché l’Armenia aveva certamente delle possibilità. Edward Spersian ha messo un tiro proprio sopra il cancello dopo che Tah ha agito con molta esitazione (27). Hoffenheim Sargis Adamian ha poi avuto una buona chance 1:1 dopo che Neuhaus si è permesso di fallire (36° posto).

READ  Calcio - Goossens infortunato più a lungo - Flick: "Herber Schlag" - sport

Quindi solo con il rigore trasformato di Gundogan poco prima dell’intervallo torna la calma. Taron Voscanian ha fatto saltare Neuhaus, ma l’arbitro francese Francois Letxer ha preso il rigore solo dopo l’intervento del VAR. Con quello la partita stava per essere decisa, e ha aiutato molto l’avversario dopo la fine del primo tempo. Buchnev si fa sfuggire un tiro innocuo di Gündogan. Il gol di Hoffman è stato preceduto da un brutto errore di corsa.

E in mezzo, c’era ancora una volta negligenza la selezione DFB nel movimento in ritardo. Se Khoren Bayramyan ha davvero avuto una buona occasione (56), un rigore di Neuhaus ha finalmente aiutato i padroni di casa a segnare il loro primo gol. L’ex Dortmund Mkhitaryan si è girato in sicurezza e si è assicurato che il nuovo sostituto Marc-Andre ter Stegen dovesse raggiungere il suo successore nella sua terza apparizione nell’attuale campagna di qualificazione. Neuer era zero sette volte.

Vincono entrambi: la Macedonia avanza ai playoff, la Romania resta al terzo posto

Dietro alla Federcalcio tedesca, la Macedonia è arrivata seconda nel Gruppo X con 18 punti con una vittoria per 3-1 (1-0) sull’Islanda. Ezjan Alewski (settimo) ha portato i padroni di casa in vantaggio nelle prime fasi e John Dagor Thorstenson (54) ha pareggiato poco dopo l’intervallo. Una doppietta di Eljif Elmas (65/87) ha assicurato la partecipazione alle qualificazioni. L’inseguimento dei paesi scandinavi è dovuto anche a un cartellino giallo rosso contro sak Bergmann Jóhannesson freni (79).

La Romania non ha ottenuto una vittoria per 2-0 (1-0) in Liechtenstein per superare la Macedonia del Nord e rimanere al terzo posto, un punto indietro. Denis Mann (ottavo) e Nicosur Bancu (87) hanno segnato i due gol degli ospiti, mentre la quindicenne Ines Sally ha fatto il suo debutto come la più giovane giocatrice nella storia della Romania. Nikolai Stanciu Ha sbagliato un calcio di rigore (34.).

alla home page