Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Devo fare il vaccino antinfluenzale?

Ottobre sta già lentamente sbirciando oltre la recinzione del giardino e aspettando la sostituzione del suo predecessore. Nelle sue borse potrebbe avere temperature più fresche e carte colorate e virus influenzali.

La stagione influenzale va tradizionalmente dalla 40a settimana di calendario, cioè l’inizio di ottobre, alla 20a settimana di calendario dell’anno successivo. La scorsa stagione è stata L’influenza si nota appena. L’RKI ha registrato solo 564 casi di influenza. Gli esperti ritengono che la ragione di ciò siano le misure preventive di Corona, come la chiusura delle scuole, le norme igieniche e l’uso di mascherine. Non solo la corona può essere contenuta, ma anche l’influenza può essere contenuta.

Alcuni professionisti medici ora temono che la prossima stagione influenzale sarà ancora più violenta. Perché una grande percentuale della popolazione non ha avuto virus influenzali nell’ultimo anno e quindi non ha potuto immunizzarsi contro di esso. Il più recente “richiamo dell’influenza” è stato sostanzialmente escluso. Ma queste sono solo ipotesi basate su modelli matematici. Secondo RKI, non è ancora possibile fare una dichiarazione generale su questo argomento.

Chi dovrebbe fare il vaccino antinfluenzale adesso?

Attualmente STIKO raccomanda la vaccinazione antinfluenzale a tutte le persone di età pari o superiore a 60 anni, alle donne in gravidanza nel secondo trimestre e alle persone con malattie preesistenti come malattie respiratorie croniche o malattie cardiovascolari (elenco completo). Qui), residenti in case di cura e case di cura, nonché persone a maggior rischio professionale di contrarre l’influenza. La vaccinazione è raccomandata per queste persone, specialmente durante la pandemia di Corona, in modo che siano protetti da gravi cicli influenzali e si possano evitare i colli di bottiglia negli ospedali.

READ  La carenza di vitamina D è pericolosa per la vita: l'assunzione artificiale può danneggiare seriamente il corpo

“Abbiamo visto in tutte le passate stagioni influenzali che il tasso di vaccinazione in Germania e in tutta Europa sta scendendo al di sotto del livello ottimale. Il primo obiettivo è colpire le persone ad alto rischio di contrarre l’influenza – a proposito, queste sono le stesse persone ad alto rischio di contrarre l’influenza. rischio di contrarre Covid-19. Devono – vaccinare “, spiega il professor D. Carlos A. Guzmán del Centro Helmholtz per la ricerca sulle infezioni. Secondo l’RKI, solo il 38,8% di quelli di età pari o superiore a 60 anni aveva ricevuto una vaccinazione antinfluenzale nella stagione influenzale 2019/20.

Quale vaccino è consigliato?

STIKO attualmente raccomanda vaccini antinfluenzali quadrivalenti o quadrivalenti. Cioè, forniscono protezione contro quattro sottotipi di virus. Due di loro provengono dalla linea del virus dell’influenza A e gli altri due provengono dalla linea del virus dell’influenza B. Variazioni di questi quattro gruppi sono circolate in tutto il mondo.

Il vaccino antinfluenzale contiene componenti delle varianti virali previste nella prossima stagione influenzale. Per sapere esattamente quali ingredienti verranno inseriti nel vaccino per la prossima stagione, i laboratori di riferimento controllano costantemente i ceppi di virus influenzali che circolano nel mondo. Sulla base di queste informazioni, l’Organizzazione mondiale della sanità annuncia quindi la composizione del vaccino antinfluenzale per gli emisferi nord e sud. In breve, il vaccino antinfluenzale per la prossima stagione influenzale si basa sulle informazioni della precedente stagione influenzale. Poiché i virus dell’influenza si adattano costantemente, ogni anno deve essere sviluppato un nuovo vaccino antinfluenzale. Ma lei è stata su uno per molto tempo Vaccino antinfluenzale universale ricerche, che dovrebbero essere aggiornate meno frequentemente.

READ  Attuali episodi del Corona Virus: un nuovo studio scioccante! Il virus corona provoca il cancro?