Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Design dall’Italia: la nuova Porsche 914 ispirata alla Boxster

L’architetto e appassionato di auto Andrea Grotaroli dall’Italia prevede di rilasciare una nuova versione della Porsche 914. La prima generazione di Boxster (986) fungerà da base.

Apparentemente, chiunque lavori in un campo professionale creativo spesso escogita idee creative nel tempo libero. Almeno questo è quello che è successo all’ingegnere italiano Andrea Grotaroli quando ha guardato nel suo garage ben fornito. La Porsche 914 e la Boxster di prima generazione sono in mostra insieme ad alcune altre vetture. Fu allora che l’appassionato di auto ebbe l’idea di evocare una nuova interpretazione della VW-Porsche, uscita dalla linea di produzione di Osnabrück tra il 1969 e il 1976, dalla 986.


È stato pensato e fatto: un progetto digitale della moderna vettura sportiva a motore centrale è già stato realizzato così tanto che non è più difficile immaginare una vera macchina sotto di essa. Grottaroli fonde sapientemente le linee classiche della 914 con il linguaggio stilistico contemporaneo della Porsche. Ad esempio, i fari a scomparsa lasciano il posto a luci a LED strette e nella parte posteriore una striscia di luci si estende per l’intera larghezza dell’auto. Il design della Targa, con il suo ampio puntone e, naturalmente, un elemento del tetto rimovibile, è stato mantenuto come elemento di identificazione. In termini di flusso d’aria, non sembra che sia stata presa una decisione definitiva, perché le prese d’aria laterali non sono visibili in tutte le foto.


Andrea Grotaroli

La Porsche 914 (nella foto in alto a destra) uscì dalla catena di montaggio di Osnabrück tra il 1969 e il 1976.

READ  Australian Open 2022: Rafael Nadal batte Adrian Mannarino agli ottavi ed è ai quarti di finale.

Macchina a sei cilindri o elettronica

Ma può anche essere perché Andrea Grottaroli può immaginare diversi concept di motore per la sua creazione. Secondo l’architetto, la nuova versione della 914 potrebbe essere alimentata o da un Boxster 986 a sei cilindri o da un motore puramente elettrico. “Per ora, il mio piano è di andare in bicicletta per una volta”, ha detto un residente di Torino. Tuttavia, non ha ancora rivelato il concetto di motore preferito.


Presentazione del progetto di progettazione per la conversione della Porsche 914 Boxster

Andrea Grotaroli

Il design non ha prese d’aria laterali in ogni foto.

Il designer si è dedicato con la stessa sensibilità agli interni della Boxster cabriolet. Come sulla 914, ci sono tre strumenti rotondi davanti al volante, incluso un tachimetro al centro come elemento analogico. I due strumenti esterni sono progettati come display, e lo stesso vale per i restanti comandi nell’abitacolo. Al posto di interruttori e pulsanti, ci sono due touch screen posti uno sopra l’altro, incastonati nel decoro in carbonio. Non era ancora previsto quando la bozza avrebbe fatto il salto dal mondo digitale al mondo reale. Ma una cosa è chiara: lo stiamo guardando.


sondaggio

Un’auto per niente sottovalutata.

Un ottimo investimento.

Un’auto che garantisce piacere di guida.

Conclusione

Rinfrescante vedere gli appassionati di Porsche elaborare un progetto diverso dal restomod basato sulla 964. Il design della nuova versione 914 basata sulla Boxster 986 sembra così reale che è facile immaginare una vera macchina sotto. Il padrino, Andrea Grotaroli, ha in programma di mettere una tantum su ruote vere. Tuttavia, non è ancora chiaro quando ciò accadrà.

READ  Obiettivo Dortmund Dusan Vlahovic respinge l'offerta record della Fiorentina